Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

B1: prima caduta della Futura. B2: sorride solo Orago. B: Caronno perde la testa

B1 FEMMINILE

offanengo-futura volley giovani by giovanni pini nonsolovolleyDopo 15 vittorie consecutive, arriva ad Offanengo il primo ko stagionale in campionato della Futura Volley Giovani Busto Arsizio (in foto di Giovanni Pini NonSoloVolley) che rimedia un 3-0 contro le padrone di casa. Le biancorosse non riescono ad incidere in attacco (21%) e trovano davanti a loro una sontuosa difesa di Offanengo trascinata dal libero Giampietri, autrice di voli spettacolari ed efficaci. Dopo due set giocati al di sotto del potenziale, nel terzo la Futura esprime sprazzi di bel gioco soprattutto nel finale (sorpasso da 21-17 a 22-23), ma non basta per ribaltare l’inerzia dell’incontro. Lecco, dunque, si fa sotto e insegue a soli 2 punti in classifica.
Altra sconfitta per la Scuola del Volley Varese che soccombe in casa per 1-3 contro Palau pur giocando alla pari della diretta concorrente alla salvezza. Migliore delle ragazze di coach Zanellati è Zanetti, autrice di 17 punti, seguita da Bellanca con 13.
Prossimo turno: partita casalinga per la Futura che vuole rialzarsi contro Aqui Terme (ore 20.30), mentre Varese sarà di scena ad Ostiano (ore 20.45). Entrambe le gare sono in calendario sabato 23 febbraio.

Chromavis Abo Offanengo-Futura Volley Giovani 3-0 (25-18, 25-20, 26-24)
Chromavis Abo Offanengo
: Colombetti ne, Nicolini 5, Rancati, Marchesi ne, Gentili 16, Russo ne, Minati 16, Cheli 7, Porzio 7, Raimondi ne, Dalla Rosa 9, Giampietri (L). All. Barbieri. Battuta: errate 10, ace 7. Ricezione: 59% positiva, 29% perfetta, errori 5. Attacco: 33% positività, errori 9, murati 11. Muri: 9.
Futura Volley Giovani: Veneriano 1, Danielli (L), Cialfi 5, Grippo, Ndoci, Francesconi 3, Rigon 1, Salvi 7, Rrena 4, Moretto 10, Zingaro 11. All. Lucchini. Battuta: errate 5, ace 5. Ricezione: 55% positiva, 33% perfetta, errori 7. Attacco: 21% positività, errori 7, murati 9. Muri: 11.

Scuola del Volley Varese-Palau 1-3 (22-25, 23-25, 25-15, 20-25)
Scuola del Volley
: Rimoldi 3, Brunella 7, Arapi 6, Scurzoni 8, Bellanca 13, Zanello 17, Bossi (L), Elli, Malvicini, Della Canonica 1, Masoero ne. All. Zanellati.
Palau: Sintoni 1, M’Bra 14, Menardo 11, Cecchi 14, Baldelli 9, Manzo 8, Rinaldi (L), Schirinzi, Ragnedda, Serra, Cucchiarini. All. Guidarini.

____________________________________________________________________________

B2 FEMMINILE

L’unica a sorridere nel weekend è Orago (in foto in alto), alla sua seconda vittoria di fila dopo quella di settimana scorsa in casa della capolista Trecate. Questa volta le ragazze allenate da coach Salomoni si sbarazzano in tre set di Cinisello. Il successo colto ha il sapore della salvezza perchè, guardando alla classifica, attualmente basterebbe un’altra vittoria a punteggio pieno per assicurarsi la permanenza in serie B2 anche l’anno prossimo. Ciò che al momento è certo è che Giubilato e compagne continuano a stupire. Dopo un approccio tentennante (0-2, 3-3), Orago mette il turbo (10-6): Pasquino trova in Campana e la solita Ferravante i pilastri per allargare il divario (19-10) e costringere alla resa Cinisello (25-13). Nel secondo set, dopo un iniziale approccio migliore delle ospiti (8-10, 8-12), Campana (stellare con 14 punti) rispedisce al mittente il tentativo di fuga (13-13, 16-16) e Ferravante dai nove metri non dà scampo (19-17) fino al 25-22 finale. Orago rientra agguerrita anche nel terzo set e con un due ace di Pasquino e due di Pozzi (Cecchini fuori per infortunio alla caviglia) mette in ginocchio le Offanengo (6-2, 8-3) che si rialza con 4 ace di fila (8-7). uyba volley b1 vs romagnanoOrago però risponde (15-11) e Giubilato mette giù il punto della festa (25-20).
La UYBA (in foto a destra), Gorla e Induno, invece, tornano a mani vuote: le farfalle sono piegate in casa per 1-3 (19-25, 25-21, 18-25, 19-25) da Romagnano, Induno e Gorla, in trasferta rispettivamente a Cusano e a Trecate, si arrendono per 3-1.
Prossimo turno: Orago e UYBA saranno di scena in trasferta a Chieri e Cusano Milanino. Impegni interni per Gorla contro Cinisello e per Induno contro Piossasco. Tutte le gare sono in programma sabato 23 febbraio.

Orago-Cinisello 3-0 (25-13, 25-22, 25-20)
Orago
: Pasquino 6, Ferravante 13, Cantaluppi 5, Pozzi 5, Giubilato 12, Campana 14, Sonzini (L), Purashaj 1, Provasi ne, Maiorano ne, Viola ne. All. Salomoni.
Cinisello: Colombo 7, Roncarolo 5, Ripamonti 2, Beatrice 9, Motta 3, Marzorati 1, Potenza 10, Carraretto, Consiglieri, Vicco, Asiaghi ne. All. Citterio.

____________________________________________________________________________

B MASCHILE

Weekend di sole sconfitte per Pro Patria (o-3 contro Garlasco), Saronno (1-3 contro Busseto) e anche per Caronno Pertusella che cede in casa in tre set contro Parma e perde la testa della classifica.
SARONNO SARONNO VOLLEY CARONNO VOLLEY PALADOZIO NELLA FOTO ESULTANZA CARONNOIl primo ko interno per Caronno arriva proprio contro Parma e al termine di una prestazione sottotono, probabilmente condizionata anche dalla stanchezza accumulata dagli impegni delle settimane precedenti. Così, complice tanti errori, dopo un iniziale vantaggio nel primo set (10-6), sono gli ospiti a ricucire (12-12) e poi ad allungare in modo definitivo fino all’errore al servizio di Canzanella (21-25). Nel secondo parziale, Parma trova subito un ottimo ritmo in tutti i fondamentali mettendo in difficoltà Rossella ETS in ricezione e difesa: il muro dei gialloblù non riesce a contenere gli attacchi parmensi e allo stesso tempo i caronnesi non riescono a essere efficaci (6-14). Coach Lualdi sostituisce Priore con Maiorano ma il divario è troppo ampio (11-21) e nemmeno gli ingressi di Gambardella e Trimurti per Giampietri e Canzanella (per far rifiatare i titolari in vista del terzo set) producono l’effetto sperato (12-25). La prima parte del terzo set è equilibrata (6-6) fino a quando Parma riesce a guadagnare un break di vantaggio grazie ad un muro invalicabile. Caronno riesce a non perdere il contatto con la squadra emiliana grazie a Priore e Lella (12-14), ma arriva un nuovo allungo (14-20). Giampietri, Priore e Canzanella riescono a trovare alcuni varchi nel muro avversario e Buratti con un ace porta Rossella a -1 (22-23), ma non basta: il sipario cala con due mani out ospiti (22-25).
Prossimo turno: la Pro Patria va a Parma, Caronno a Novi Ligure. Saronno, invece, riceve il Cus Genova.

ETS Rossella Caronno Pertusella-Audax Parma 0-3 (22-25, 12-25, 21-25)
Caronno Pertusella
: Coscione, Priore 4, Giampietri 7, Buratti 11, Lella 6, Canzanella 6, Cerbo (L), Trimurti, Maiorano 1, Gambardella N.e. Pietroni, Lualdi, Fasol (L2). All. Lualdi.
Audax Parma: Giumelli, Angelelli, Savi, Perella, Cordani, Montani, Benedetto (L), Moroni, Ferrari A., Ferrari G., Ferrari A, Grassi All. Zanichelli.

 

LA 15^ GIORNATA

RISULTATI E CLASSIFICHE

Laura Paganini