Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

B1: derby alla Futura. B2: Induno salvo, la UYBA vince. B: Caronno ai playoff

B1 FEMMINILE

scuola del volley varese-futura volley by giovanni piniDopo aver conquistato la matematica promozione in Serie A2 e la Coppa Italia di B1, la Futura Volley Giovani Busto Arsizio (in foto a destra di Giovanni Pini – NonSoloVolley) non sbaglia nemmeno l’ultima trasferta della stagione: a Varese, contro la già retrocessa Scuola del Volley, le cocche si prendono la 24esima vittoria in campionato e si impongono per 3-1. La gara si fa subito in discesa per le giocatrici di coach Lucchini che, privo di Salvi, schiera Rigon e Ndoci in uno starting six inedito. Se nei primi due set le ospiti hanno giocato sul velluto, nella terza frazione hanno però dovuto inseguire fino al 25-15 per le varesine. Il team di Zanellati ha cercato di replicare la prestazione anche nell’ultimo set in cui però la Futura ha trovato la fuga dal 14-14 e ha retto nel finale grazie alle buone prestazioni di Veneriano (16 punti, top scorer biancorossa) e Zingaro.
Prossimo turno: la Futura chiuderà in bellezza una stagione magnifica sabato 4 maggio alle 20.30 al San Luigi contro la già retrocessa Garlasco. Scuola del Volley Varese, invece, impegnata a Vigevano.

Scuola del Volley Varese-Futura Volley Giovani 1-3 (12-25, 17-25, 25-15, 21-25)
Scuola del Volley Varese
: Rimoldi 3, Bellanca 4, Brunella ne, Elli 4, Scurzoni 9, Albè ne, Malvicini 7, Zanello 15, Masoero, Bossi (L), Arapi 3, Della Canonica. All. Zanellati. Battuta: errate 11, ace 3. Ricezione: 51% positiva, 26% perfetta, errori 11. Attacco: 32% positività, errori 11, murati 7. Muri: 4.
Futura Volley Giovani: Veneriano 16, Danielli (L), Cialfi 3, Franchi, Grippo 2, Ndoci 3, Francesconi 3, Rigon 12, Tonello 1, Rrena 11, Moretto 7, Zingaro 9. All. Lucchini. Battuta: errate 15, ace 11. Ricezione: 68% positiva, 38% perfetta, errori 3. Attacco: 36% positività, errori 14, murati 4. Muri: 7.

_________________________________________________________________________

B2 FEMMINILE

uyba volley b2Sono Induno e la UYBA a sorridere nella 25esima giornata di campionato (girone A). Induno coglie una vittoria per 3-1 contro Lingotto e festeggia la salvezza anche grazie alla UYBA (in foto a destra) che toglie almeno un punto a Marudo, sconfitto 3-2 al Palayamamay di Busto Arsizio e retrocesso al termine della gara. Le giovani farfalle vincono 3-2 (25-16, 25-21, 22-25, 21-25, 15-10) dopo essere andate in vantaggio di due set ed essere state portate dalle avversarie fino al tie-break.
Gorla, invece, pur giocando una buona partita perde 3-1 (25-16, 17-25, 27-25, 25-11) a Biella e dice addio ai playoff. Saluta la B2 Orago, retrocesso, che all’ultima trasferta stagionale, a Caselle incassa uno 0-3. Sono i troppi errori commessi (ben 36) a condannare Orago che si presenta in Piemonte senza la regista Pasquino e Cantaluppi. Le ospiti partono bene (2-5) e con Campana riescono a tenersi in scia sino al 16-13 per poi crollare sul finale (25-18). La musica non cambia nella seconda frazione e dopo un avvio equilibrato (10-10, 15-15) è ancora Caselle a gestire il finale (25-17). L’avvio della terza frazione è un copia incolla del precedente (10-10, 16-15) ma è sul finale che Orago costruisce la rimonta: Giubilato si fa sentire a muro e in attacco (24-21, 24-22), Cecchini fa il suo dai nove metri (24-23) ma poi disfa tutto con l’errore al servizio che mette in archivio la pratica Torino (25-23).
Prossimo turno: Orago ospita Cusano, derby a Gorla tra Gorla e Induno. La UYBA va a Cinisello Balsamo.

Caselle-Orago 3-0 (25-18, 25-17, 25-23)
Orago: Purashaj 6, Pozzi 1, Giubilato 10, Campana 10, Sesenna 10, Ferravante 1, Cecchini 8, Sonzini (L), Salviato. All. Salomoni

________________________________________________________________________

B MASCHILE

L’infuocato derby tra Caronno Pertusella (in foto in alto di Gianluigi Rossi Photo) e Saronno sorride ai padroni di casa che ottengono così i tre punti e il matematico accesso ai playoff. Dopo il secondo posto nella Coppa Italia di Serie B, si tratta di un altro risultato di prestigio per la compagine di Lualdi. Saronno, invece, trema e non è ancora salvo. Tutto si deciderà nella prossima e ultima giornata di campionato. La Pro Patria si arrende in tre set al Cus Genova.
Prossimo turno: Caronno Pertusella è atteso a Garlasco, Saronno va a Mozzate contro la Pro Patria.

Caronno Pertusella-Saronno 3-1 (25-19, 25-23, 23-25, 25-21)
Caronno Pertusella: Coscione 1, Priore 17, Gambardella 12, Buratti 13, Cerbo 1, Canzanella 17, Lualdi F. (L), Fasol (L2), Lella 8, Giampietri ne, Maiorano ne, Trimurti ne, Pietroni ne. All. Lualdi M.
Saronno: Botta 4, Favaro 21, Melfi 8, Falanga 9, Olivati 12, Rigoni 14, Muselli (L), N.e. Laneri, Pollastro (L2), Berghella, Gallivanoni, Ghilotti, Guerrini. All. Leidi.

 

LA 24^ GIORNATA

RISULTATI E CLASSIFICHE

Laura Paganini