Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Arsaghese-Cas mai banale, Vanzaghellese-Valceresio per i sogni di gloria

La scorsa domenica ha dato un segnale importante al campionato, o quanto meno ai vertici della classifica con il Cas  Sacconago che, vincendo, si è portato a +4 sulla prima delle inseguitrici ovvero il Gorla Maggiore; c’è da rispondere presente e da non far scappare i bustocchi verso una “mini-fuga” che potrebbe essere letale a questo punto della stagione.
Ma i primi a non poter sbagliare in questa situazione se non voglio gettare alle ortiche questo piccolo vantaggio sono proprio loro, gli uomini di mister Cau. Ecco perché bisognerà fare massima attenzione anche domenica in casa dell’Arsaghese. E bisognerà fare massima attenzione per svariati motivi: innanzitutto perché i biancorossi necessitano di punti che li allontanino definitivamente dalla zona rossa, in secondo luogo perché l’Arsaghese è una squadra mai doma, ed in terzo perché all’andata furono proprio Gandolfo & co a giocare un brutto scherzetto ai blues vincendo per 4 a 2. Ecco perché sarà un’altra sfida da non perdere.
Alle spalle del Cas c’è quel Gorla Maggiore che di mollare il colpo non ne vuole proprio sapere. Importantissima la vittoria in casa della Folgore, si proverà a replicare tra le mura amiche contro l’Antoniana, I giallorossi sono però in formissima, nel girone di ritorno hanno perso una sola partita, ed ormai giocare senza paura, a caccia della salvezza, è la loro arma migliore, come ci ha confessato il centrocampista Santaniello pochi giorni fa: “Per noi ogni domenica è una finale, siamo consapevoli di questo e proveremo anche in questo a giocarcela fino al 95esimo“.
In risalita l’Aurora Cantalupo che grazie alla vittoria di domenica scorsa sul Brebbia si è riportata in piena corsa playoff agganciando la Folgore Legnano. L’ostacolo del prossimo turno si chiama San Marco, squadra che nelle ultime tre uscite ha collezionato 7 punti e che sul campo di via Villoresi farà di tutto per non perdere questo ritmo.
Periodo altalenante per la Folgore Legnano che paga qualche assenza e forse anche un po’ di stanchezza, ma che nonostante tutto continua a navigare in acque che spingono verso i playoff. Ma se c’è qualcuno che alla post season crede ancora con tutte le sue forze è l’Ispra, squadra capace di un grande girone di ritorno e agganciata ad un flebile speranza che, però, non le concede passi falsi, ecco perché anche questa gara, apertissima, sarà tutt’altro che scontata.
Capita al momento giusto Vanzaghellese – Valceresio match che può valere tantissimo in questo momento della stagione. Entrambe le compagini arrivano da una battuta d’arresto inaspettata, motivo in più per far bene domenica, anche se il vero motivo è avere la meglio l’una sull’altra proprio per sorpassarsi e per rimanere seduti nella prima classe del treno playoff.
Cantello Belfortese – Union Tre Valli ha probabilmente un peso maggiore per gli uomini di Vincenzi, impegnati nella difficile lotta salvezza al cospetto invece di una formazione delusa da questo campionato, ma non arrendevole, nonostante la situazione di stallo a metà classifica non la spinga verso particolari obiettivi.
A Brebbia arriva il Tradate. I padroni di casa devono tornare a fare punti vista la graduatoria deficitaria, i ragazzi di Garantola non perderanno però l’occasione per provare a mettere in cassaforte altri punti.
E a volere fortemente punti pesanti ci saranno anche SolbiateseInsubria e Luino Maccagno. I gialloblù sono stati bravi a raccoglierne tre sul difficile campo della Valceresio, il Luino Maccagno, nonostante la situazione difficile, ci sta provando in tutti i modi a non avere rimpianti.
Appuntamento alle ore 14.30 su tutti i campi della provincia.

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Mariella Lamonica