Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Varese Calcio

Arriva la multa del giudice sportivo. Fin quando andrà avanti questo Varese?

Tutto sommato non ci sono state gravi conseguenze, il Varese è comunque riuscito a disputare il derby col Legnano che sembrava a rischio per l’altezza delle porte non regolamentare e la multa arrivata non è stata salata. La squadra, scavando sulla riga di porta, è riuscita ad “alzare”, per modo di dire, la traversa permettendo il normale svolgimento del match che è iniziato con 42′ minuti di ritardo. Il giudice sportivo ha multato la società biancorossa di appena 50 euro “per ritardata presentazione della squadra in campo”, come si legge sul comunicato.

Ammenda di 110 euro invece per Busto 81 e Ardor Lazzate per via del “comportamento ripetutamente offensivo dei propri sostenitori nei confronti dell’arbitro”.
Lazzate sarà proprio il prossimo terreno di gioco del Varese che ieri è uscito dalla Coppa Italia per mano del Canelli. Lo sconforto prevale sia perché oramai tutti gli obiettivi sono andati in fumo, sia perché la società di Benecchi ha ancora preso tempo sul fronte cessione. Il gruppo rappresentato da Altomonte aveva annunciato il count down salvo poi tornare sui propri passi e concedere un po’ di tempo in più.

Non si saprà prima di settimana prossima quale sarà l’esito della trattativa: questo perché al presidente e proprietario servono ancora un paio di giorni per ottenere le garanzie necessarie che gli acquirenti pretendono. Di questi ultimi si attendono sia nomi e cognomi sia progetti e obiettivi. Cosa può spingere un gruppo di imprenditori ad acquisire un club con circa 700mila euro di debiti che oramai non ha più nulla da chiedere alla stagione, che rischia una penalizzazione severa (almeno 16 punti) e che non ha più nemmeno le strutture?

Con la speranza che arrivino i benefattori, quel che rimane del Varese (squadra, tifosi e vivaio) prova comunque ad andare avanti.
Il Club Passione Biancorossa sta organizzando il pullman per seguire la squadra anche domenica nella trasferta in Brianza: partenza alle ore 13 dal piazzale dello stadio, il costo per il solo trasferimento in pullman è di 15 euro oltre al biglietto che potrà essere acquistato direttamente allo stadio.

Nel frattempo allenatori e genitori dei bimbi del vivaio stanno organizzando una festa per celebrare i 109 anni di storia del club (il compleanno è il 22 febbraio) e anche per raccogliere risorse in modo tale da concludere dignitosamente la stagione. Appuntamento a Varesello, che il Comune concederà gratuitamente per un giorno, domenica 24 marzo con tornei, giochi, banco gastronomico ed estrazione a premi.

Elisa Cascioli