Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Pro Patria al tappeto: 3-1 ad Arezzo

Arezzo – Una settimana da Dio? Progetto da accantonare perché la Pro Patria ne rimedia 3 ad Arezzo dopo le due vittorie con Siena e Pianese. La terza toscana è quella indigesta. E la Valdichiana rimane storicamente tabù. Gori (2) e Cutolo sdraiano i tigrotti. In mezzo, il momentaneo pari dell’ex Defendi.

FISCHIO D’INIZIO – Biancoblu mai a bersaglio grosso ad Arezzo in 5 precedenti (2 sconfitte e 3 pari). La stagione passata furono due 1-1 con rimonta tigrotta nella ripresa. Pro Patria a porta immacolata da 185′. Toscani senza vittorie dalla prima giornata (3-1 al Lecco il 25 agosto). Nella settima riflettori accesi su Renate – Carrarese mentre l’Alessandria è di stanza a Lecco. Chiusura domani con Monday Night Juventus U23 – Monza.

IN CAMPO – Alla terza gara in 8 giorni, Javorcic cambia solo lo stretto necessario con Molnar per Battistini dietro e Defendi/Mastroianni coppia offensiva. Dall’altra parte Di Donato non smonta il 3-5-2 sfoderato mercoledì a Como con Cutolo e Gori in avanti. Il neo arrivato Ceccarelli (ex di turno con Defendi, Javorcic e il prestito Masetti) parte dalla panca.

LA PARTITA – Avvio soporifero. Prima della mezz’ora si incendia il match con il vantaggio di Gori (25′) subito replicato dall’ex Defendi (28′). Intervallo preceduto da forcing amaranto, topica indolore di Tornaghi e parziale che non cambia (1-1). Nella ripresa Cutolo su punizione (9′) e ancora Gori su assist del capitano locale (24′) chiudono la pratica. La Pro Patria (di fatto) sta a guardare (3-1).

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

49′ triplice fischio: 3-1 Arezzo. Male la Pro. Domenica Lecco allo “Speroni“.

48′ Cheddira alto.

47′ Masetti impegna Pissardo, Le Noci sciupa tutto da due passi.

45′ ancora 4′ di recupero.

44′ giallo a Molnar.

37′ Mosti e Cheddira prendono il posto di Piu e Cutolo.

35′ Javorcic esaurisce il bonus. Masetti e Brignoli per Galli e Colombo.

31′ Tassi per Volpicelli.

24′ l’Arezzo chiude i conti. Cutolo ispira Gori che incrocia per il 3-1!

24′ l’ex Ceccarelli prende il posto di Belloni.

22′ triplo cambio Javorcic. Le Noci, Kolaj e Parker per Mastroianni, Defendi e Ghioldi.

9′ raddoppio amaranto. Sassata mancina di Cutolo su punizione causata da Bertoni: 2-1! Barriera sospetta.

4′ ammonito Ghioldi.

18.34 si riparte senza cambi!

PRIMO TEMPO

47′ Volpicelli spara nell’angolo, Tornaghi si emenda con una paratona. Angolo, ma non c’è tempo per batterlo: 1-1!

45′ ancora 1′ di recupero.

44′ proteste di Di Donato. Monaldi lo ammonisce.

41′ Belloni costringe Molnar al corner. Sulla battuta testa di Gori e goffa papera di Tornaghi che poi evita la rete. Una specie di gol fantasma. Arezzo in costante pressione.

30′ giallo a Luciani.

28′ immediato pareggio. Ghioldi per Defendi che firma il gol dell’ex con il mancino: 1-1!

25′ vantaggio Arezzo. Cutolo lancia Gori che stoppa e fulmina Tornaghi: 1-0! Difesa tigrotta in libera uscita e porta bustocca violata dopo 210′.

23′ Mastroianni fermato in fuorigioco. Contatto con Pissardo.

19′ Gori di testa. A lato.

14′ Defendi guadagna il corner. Nulla sulla battuta sotto la curva dove sono sistemati gli ultras bustocchi.

12′ Gori in offside, scontro con Tornaghi. I due si chiariscono.

6′ Pro disinvolta. Primi interessanti spiccioli di gara. Javorcic in maglietta e braghe corte.

4′ Monaldi richiama Molnar, deciso su Cutolo.

17.30 si parte puntuali.

Ad Arezzo 26° e ultimi sprazzi di estate. Affluenza contenuta. Almeno viste le abitudini al “Città di Arezzo“. Divise tradizionali, Pro in biancoblu, locali in amaranto. Capitani Colombo e Cutolo. Javorcic mette Molnar dietro (esordio stagionale) e ripresenta Galli e Mastroianni. Di Donato conferma il 3-5-2 di Como.

IL TABELLINO
Arezzo – Pro Patria 3-1 (1-1)
Arezzo 3-5-2: Pissardo; Luciani, Nolan, Baldan; Piu (37′ st Mosti), Foglia, Volpicelli (31′ st Tassi), Rolando, Belloni (24′ st Ceccarelli), Cutolo (37′ st Cheddira), Gori. A disposizione: Daga, Mesina, Sbarzella, Caso, Benucci, Sussi, Raja. Allenatore: Daniele Di Donato
Pro Patria 3-5-2: Tornaghi; Molnar, Lombardoni, Boffelli; Cottarelli, Colombo (35′ st Brignoli), Bertoni, Ghioldi (22′ st Parker), Galli (35′ st Masetti); Mastroianni (22′ st Le Noci), Defendi (22′ st Kolaj). A disposizione: Angelina, Marcone, Battistini, Spizzichino, Molinari, Ferri. Allenatore: Ivan Javorcic
Arbitro: Marco Monaldi di Macerata (Di Monte di Chieti/ Ciancaglini di Vasto)
Marcatori: Gori (A) al 25′, Defendi (PP) al 28′ pt; Cutolo (A) al 9′, Gori (A) 24′ st
NOTE: terreno in buone condizioni. Ammoniti: Luciani (A), Di Donato (A), Ghioldi (PP), Molnar (PP)  Angoli: 3-3  Recupero: 1′ pt / 4′ st

Giovanni Castiglioni
Inviato Alessandro Bianchi