Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Giovanili

Allievi Provinciali 2002 – Valceresio campione, il Bosto vince lo spareggio

FINALE
Allievi Provinciali 2002 valceresio campione 03La Valceresio è campione provinciale, questo il verdetto dopo la finale disputata domenica mattina sul neutro di Ispra, con il Gavirate. Rossoblù subito in vantaggio con Rotondo, poi Gioppo e Sofia – quest’ultimo classe 2003 – segnano le reti che decidono il match e il campionato a favore della formazione di Realini.

Gavirate-Valceresio 1-2
Gavirate: Bresciani, Zecchin, Giannone, Ebelli, Ambrosini (Mace), Rotondo, Avigni (Bertazzo), Caprini (Cioffi), Cristini, Pupo, Antonini (Sarugia). A disposizione: Furnari, Sulay, Zanini. All. Marra.
Valceresio: Vavassori, Valli, Butruce, Sofia, Monceri, Cecchini, Flamini, Cabrio, Cervone, Gioppo, Mendes (Baggio). A disposizione: Bevilacqua, Orru, Adro, Casciana, Bertoni, Di Benedetto, Marchisella. All. Realini.
Marcatori: 2’ Rotondo (G), 18’ Gioppo (V), 26’ Sofia (V).

__________________________________________________________________________

SPAREGGIO
Lo spareggio tra le seconde classificate dei gironi A e B giocato sabato pomeriggio sul neutro di Luino ha visto il Bosto imporsi sul Morazzone per 3-2, decisiva la rete nel finale messa a segno da Alongi, guadagnare l’accesso al Regionale per la prossima stagione. Sono questi ai verdetti di questo ultimo fine settimana del campionato Allievi 2002. 

LA PARTITA

Scendono in campo allo stadio “Annibale Frossi” di Luino Bosto e Morazzone, due formazioni agguerrite, ancorché rimaneggiate a causa dell’assenza per infortuni e squalifica di alcuni dei giocatori più rappresentativi, animate dall’obiettivo di vincere per centrare la qualificazione al campionato Regionale.
allievi provinciali 2002 bosto-morazzonePrimo Tempo - Nelle prime battute dell’incontro il Bosto si dimostra più determinato e al 5’ passa in vantaggio. Pandolfo, servito su rimessa laterale dalla metà campo, si invola sulla fascia sinistra, converge verso il vertice dell’area e, resistendo alla carica del suo marcatore, da posizione defilata effettua un pallonetto che sorprende il portiere Passera in uscita. Il vantaggio dà fiducia ai ragazzi di Sorrenti, che sfiorano il raddoppio dopo 4 minuti con Lo Presti, pronto a colpire di testa su una punizione dalla trequarti ben calciata da Gitti. La reazione del Morazzone arriva al 14’ con i rossoblù che trovano subito il pareggio. Un retropassaggio apparentemente innocuo mette in difficoltà il portiere gialloblu Arrigoni, che rinvia a corta distanza in direzione degli attaccanti avversari, l’estremo difensore del Bosto è bravo su un primo tiro a intercettare, ma non può nulla sul successivo preciso rasoterra di Moretti che si infila nell’angolo basso alla sua destra. Dopo il pareggio la partita diventa avvincente e combattuta con le due squadre che si affrontano a viso aperto. I rossoblù hanno in sequenza due occasioni per passare in vantaggio. La prima al 18’ con Luca, pericolosamente lanciato in contropiede e fermato al limite dell’area da Pisacane, poi con un pregevole colpo di testa di Cataldo fuori di poco. Il Bosto non sta a guardare, al 22’ è Lo Presti di destro a chiamare Passera alla parata, un minuto dopo Alongi entra in area e calcia di prima intenzione, bravo ancora Passera a deviare in angolo. Al 26’, su punizione dalla sinistra calciata da Gitti, è ancora Lo Presti a concludere di testa, ma la palla finisce sopra la traversa. Prima del dupluce fischio Gitti, ben imbeccato da Facchi, ha sulla testa l’occasione buona, ma la sfera va di poco alta sopra la traversa.
Secondo Tempo - Come nella prima frazione di gioco è il Bosto a premere fin dalle prime battute di gioco. Dopo una prima occasione al 3’ sventata dall’attento Passera, pronto a evitare l’autogol su intervento in spaccata di un suo compagno, al 6’ l’estremo difensore ospite è costretto a capitolare. Ferraiuolo recupera un pallone sulla trequarti, salta il proprio marcatore, centro rasoterra per il libero Pandolfo che può piazzare in rete il pallone del 2-1 con un comodo interno destro.Entrambe le squadre operano alcuni cambi, il Bosto cerca maggiore filtro a centrocampo mentre il Morazzone infoltisce l’attacco. I cambi di mister Gennaro si rivelano azzeccati, infatti al 20’, il Morazzone, sugli sviluppi di una insistita azione di attacco in cui il subentrato Cadario mette in difficoltà i centrali gialloblu portandoli fuori posizione, il nuovo entrato Sottocorno si libera a centro area e si fa trovare pronto su morbido cross dalla sinistra con un bel colpo di testa che si infila all’incrocio dei pali. La partita diventa più tattica, entrambe le squadre rimangono in equilibrio tra il desiderio di vincere e la paura di perdere. Non si registrano conclusioni nello specchio della porta per 15 minuti. Al 35’ il Morazzone non concretizza una buona occasione capitata nei piedi di Cataldo, che riesce a girarsi bene in area, ma calcia centralmente. Arrigoni blocca in presa sicura. I calci di rigore sembrano l’epilogo designato, ma il Bosto crede ancora nella vittoria. Al 38’ Lo Presti conquista con caparbietà un pallone al limite sinistro dell’area, scocca un fendente rasoterra che Passera intercetta in tuffo, ma non riesce a trattenere, sulla ribattuta, è pronto Alongi che con un destro di prima intenzione insacca la palla del 2-3. Nelle fasi finali dell’incontro, i ragazzi del Morazzone si riversano in attacco, ma il Bosto si chiude ordinatamente e, dopo 5 minuti di recupero, può festeggiare il successo insieme ai suoi sostenitori accorsi numerosi a Luino.

Morazzone – Bosto 2-3 (1-1)
Morazzone: Passera, Byzyka (10’ st Sottocorno), Toffoli, Tonetto, Da Siena, Vedovato, Moretti (7’ st Cadario), Colombo (38’ st Macchi), Luca (16’ st Tavelli), Maresca (44’ st Scaccabarozzi), Cataldo. A disposizione: Dozio, Viganò, Donato, Guzzo.All. Gennaro Alberto.
Bosto: Arrigoni, Pisacane, Vettorello, Codari, Sgarbi, Gitti, Ferraiuolo (24’ st Municchi), Facchi, Alongi, Pandolfo (32’ st Bertoldo), Lo Presti. A disposizione: Bartolomei, Epifani, Gioia, Frigerio, Zotti, Manaj. All. Sorrenti Biagio.
Marcatori: pt: 5’ Pandolfo (B), 14’ Moretti (M). st: 6’ Pandolfo (B), 20’ Sottocorno (M), 37’ Alongi (B)
Note: Sgarbi (B), Byzyka (M), Sottocorno (M)

Marco Gasparotto