Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro

Allegretti: “Ci vuole più cattiveria difensiva. A Lecco con testa”

Marco Allegretti ha disputato una signora partita sabato scorso contro Vicenza, ma il suo rotondo 40 di valutazione non è bastato per portare in casa Coelsanus il primo sorriso stagionale:
“Peccato perchè ci è rimasto l’amaro in bocca dato che quella di sabato era una partita che potevamo vincere. Dobbiamo, però, metterci bene in testa che in difesa possiamo fare di più. Abbiamo subito 82 punti in casa contro una squadra che è certamente una buona squadra, ma non incredibile. Sono troppi punti: in casa non dovremmo mai concedere più di 70, massimo 75 punti e questa è la differenza. Siamo molto giovani negli esterni e dobbiamo riuscire ad essere più aggressivi sul perimetro”.

Decisivi i primi 5′ del terzo periodo in cui avete subito ben 18 punti con Vicenza che è scappata in quel frangente.
“Sulle rotazioni difensive non abbiamo fatto bene e loro ci hanno punito con 3/4 bombe in fila. E’ stato il parziale che ha dato loro la possibilità di vincere questa gara ed è stato un peccato perchè ci manca un pò di furbizia nei momenti giusti. Se riusciamo a essere un pò più aggressivi in difesa, queste sono partite che non possiamo lasciarci sfuggire”.

Guardiamo il lato positiva dell’ultima uscita di campionato: avete affrontato una squadra molto intensa in difesa e siete riusciti, comunque, a produrre ben 80 punti.
“E’ vero che in alcune situazioni abbiamo fatto fatica perchè va sottolineato come siamo riusciti a segnare ben 80 punti pur non giocando benissimo. Quindi, ora dobbiamo mettere a posto 2/3 cose, ma dobbiamo imparare a essere più solidi. Dobbiamo capire che non possiamo permettere ai nostri avversari di giocare così facilmente e arrivare al ferro senza fare fatica“.

Allegretti mette bene in evidenza quelle che sono le lacune e le mancanze di una Robur che deve crescere in fretta per non subire la vendetta dell’ex con Bloise che guida i prossimi rivali di Lecco con 16 punti a gara. Insieme a lui occhio al veteranissimo Casini e all’altro play guardia Mascherpa, tanto talento e punti.
“Mi aspetto che loro metteranno in campo molta energia e tanta difesa. Ipotizzo penseranno di pressarci spesso e dovremo esser bravi a farci trovare pronti. Dobbiamo essere bravi a capire che in alcuni momenti bisognerà correre un pò di meno, ma ragionare un pò di più. In difesa non dobbiamo farli giocare tranquillamente: se gli lasciamo troppo spazio finirà come contro Vicenza con loro che sono arrivati troppo spesso sotto canestro senza sudare”.
Palla a due alle 18 di domenica.

Matteo Gallo

- PROGRAMMA E CLASSIFICA