Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Eccellenza girone A

Albizzati+Cargiolli: Accademia Pavese battuta 2-0. La Varesina vola!

S. ALESSIO con VIALONE – Con un secondo tempo da grande squadra la Varesina di Spilli raccoglie il quarto successo in altrettante gare del girone di ritorno, frutto del gol che sblocca il match di Albizzati e del sigillo sicurezza di Cargiolli. Gara bloccata nei primi 45 minuti, senza squilli. Poi altra mentalità e vittoria meritata. Mercoledi è programmato il recupero con il Varese: inutile dire che sarà un grande punto di domanda. L’unica certezza questa Varesina: cinica, spietata e con un muro difensivo di rara efficacia. A Venegono c’è da sorridere.

COSI’ IN CAMPO – Riprende dall’Accademia Pavese la voglia di rincorsa della Varesina, che dopo le tre vittorie consecutive inanellate nelle prime tre del girone di ritorno vuole ardentemente proseguire il cammino positivo, trovando conferme, continuità e ulteriore spinta. Il campo e gli avversari non sono sicuramente dei più semplici, anche se i padroni di casa, autori di un avvio di stagione brillante, hanno trovato non poche difficoltà nella seconda parte del girone di andata e in questo inizio di 2019. Calcio d’inizio ore 14:30. Senza Broggi, influenzato e solo in panchina, Spilli si affida alla velocità del giovane ’99 Carà, segnalato tra i più in forma sui campi di allenamento rossoblu. Questo è l’unico cambio rispetto alle precedenti gare. Davanti a Ghirlandi, infatti, difesa d’esperienza con Albizzati e Boni a fare da scudo e Tino e Taino sugli esterni. Rebolini orchestra la linea mediana affiancato dalla freschezza atletica di Martinoia e dalla qualità e agonismo di Bellacci. Con Carà, come detto, ci saranno Cargiolli, determinato ad aumentare il bottino di gol, e bomber Franzese, che dopo il tacco della scorsa settimana, vuole continuare a regalare magie ai tifosi rossoblu. I padroni di casa cercano i colpi di Paolo Grossi, protagonista in passato su palcoscenici di livello decisamente più elevato. All’andata uscì dopo pochi minuti per un infortunio muscolare, la Varesina dilagò. Oggi vorrà sicuramente un altro epilogo.

PRIMO TEMPO - Pochi guizzi, su un campo assolutamente improponibile per la categoria. Gioco maschio, spazi intasati. Difficile dare un giudizio a un primo tempo che ha regalato pochissimi spunti. La Varesina sembra essere più propensa all’offensiva, ma che deve trovare la chiave di volta per riuscire a trovare il lampo decisivo.

SECONDO TEMPO - Ripresa su altri ritmi per la Varesina, che prende possesso del campo, trova il vantaggio con capitan Albizzati, amministra, controlla e infila la seconda stoccata con Cargiolli senza mai soffrire. Quarto successo in altrettante gare in questo girone di ritorno. Spilli non può che essere contento.

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

94′ FINALE! La Varesina batte 2-0 l’Accademia Pavese

92′ Giallo per Deodato. Broggi nonostante l’influenza è entrato e sta spaccando in due la difesa dei padroni di casa.

90′ 4 minuti di recupero. Frigerio prende il posto di Cargiolli.

87′ Deodato riparte, trova Broggi che col destro costringe Binaschi a un bell’intervento.

83′ Fuori Martinoia dentro Deodato per la Varesina. Firpi per Zani nell’Accademia.

80′ RADDOPPIO VARESINA!!! Rebolini innesca Broggi che si invola, vince un contrasto e trova il guizzo per servire Cargiolli al centro dell’area che di piatto sinistro fulmina Binaschi!

75′ Cambio per la Varesina: fuori Carà, dentro Broggi. Buonissima prova del giovane ’99 che ha corso davvero tanto per la causa rossoblu.

70′ Albertini ci prova. Fuori Filadelfia dentro Romano per provare a dare più consistenza all’attacco.

61′ Dopo il gol fuori Grossi, dentro Buscaglia per l’Accademia.

60′ VARESINA IN VANTAGGIO!!! Corner di Tino e stacco di capitan Albizzati che trafigge Binaschi!

58′ Varesina padrona del campo ora: spinta importante e altro ritmo: l’Accademia si chiude.

53′ Bella azione Varesina: sventagliata di Taino, tocco al volo di Carà, sponda di Franzese e gran destro di Bellacci dal limite: Binaschi devia in corner!

50′ Cavalcata di Castoldi e sinistro dal limite: Ghirlandi c’è.

48′ Fallo di mano di Negri che interrompe una ripartenza della Varesina: giallo per il classe 2000.

15:31 E’ iniziata la ripresa. Nessun cambio.

PRIMO TEMPO

45′ Termina un primo tempo bloccato, a tratti nervoso, con la Varesina che sta cercando la chiave per scardinare la retroguardia di casa.

44′ Tiro debole di Castoldi: Ghirlandi c’è.

37′ Spunto in velocità di Carà e corner: sugli sviluppi dello stesso zampata di Albizzati: Binaschi si distende e devia.

34′ Giallo anche per Cozzi, intervento da dietro su Franzese.

30′ Spazi intasati, molta imprecisione e pochi guizzi: il match resta bloccato. La  sensazione è che può decidere il classico “episodio”.

20′ Gara abbastanza nervosa. Giallo anche per Zani, dopo un contrasto con Albizzati.

17′ Golosa punizione dal limite per il mancino di Grossi: palla alta.

14′ Scontro Tino-Castoldi. Ammonizione per l’esperto esterno rossoblu. Sulla punizione è reattivo Ghirlandi a deviare una palla che non tocca nessuno: primo brivido.

12′ Corner di Taino e zuccata di Albizzati, palla alta di poco.

11′ Grossi cerca di ispirare i suoi, la difesa rossoblu è attenta e precisa con la linea. Ancora nessuna occasione di rilievo.

6′ Match in fase di studio. Primo tentativo per la Varesina, con un colpo di teta di Rebolini sugli sviluppi di una punizione laterale battuta da Tino. Palla alta.

14:30 Via al match! Varesina in completo nero, padroni di casa in tenuta rossa con inserti bianchi. Si comincia amici di Varesesport!

IL TABELLINO

Accademia Pavese – Varesina 0-2 (0-0)
Accademia Pavese:
Binaschi, Brega, Losi, Cozzi, Filadelfia (25 st Romano), Riceputi, Negri, Pellegata, Zani (38 st Firpi), Grossi (16 st Buscaglia), Castoldi. A disposizione: Galimberti, Baruffi, Malcovati, Foppa, Alibrandi, Firpi,  Gaudio All. Albertini.
Varesina 4-3-3:
 Ghirlandi, Tino, Albizzati, Boni, Taino; Rebolini, Martinoia (38′ Deodato), Bellacci; Carà (35 st Broggi), Cargiolli (45 st Frigerio), FranzeseA disposizione: Cotardo, Barni,  Menga, De Angelis, Leone, Boccadamo. AllSpilli.
Arbitro:
Dania Samuel di Milano (Minieri di Treviglio – Montanelli di Lecco)
Marcatori:  st
Albizzati 15′, Cargiolli 35′ .
Note –
Giornata uggiosa, campo ingiallito che non appare essere in buone condizioni.
Ammoniti: Tino (V), Zani (A), Cozzi (A), Negri (A), Deodato (V)
Angoli: 1-6
Recupero:  0′+4′.

Roberto Bulgheroni