Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Seconda Categoria girone Z

3^ GIORNATA – Laveno, tre punti in casa della Malnatese. Luino, secondo successo. Induno battuto

lavenoMALNATE –  Il Laveno espugna il campo della Malnatese grazie a una rete di Reale nei minuti iniziali della gara. Per la formazione di casa, nel primo tempo Puddo calcia sul palo il rigore del possibile pareggio. Padroni di casa generosi, ma confusi nello sviluppo del gioco, il Laveno vince, dimostrando di essere più squadra.

PRIMO TEMPO –  Sono gli ospiti a prendere subito in mano le redini del gioco stabilendosi nella metà campo della formazione di casa. Alla prima occasione buona passa in vantaggio il Laveno, con Reale che risolve di destro in mischia battendo l’incolpevole Massara sul primo palo, Ancora ospiti alla conclusione al 18’, punzione di Roncari e pronta deviazione in angolo di Massara. Primo acuto dei padroni di casa al 20’, punizione dai 20 metri di Maggioni con palla alta di poco. Laveno vicinissimo al raddoppio tre minuti dopo, uscita difettosa di Massara, Reale conclude in porta, salva Vecchio sulla linea. Pronta risposta della Malnatese, Maggioni controlla un pallone sulla destra si accentra e serve Puddu sul taglio, il destro del centravanti locale finisce alto sopra la traversa. La formazione di casa ha la grande occasione di paraggiare al 30’, quando Puddu, dopo essere stato atterrato da Becerri in area, si presenta sul dischetto, la conclusione del numero nove colpisce il palo interno alla destra di Mattioni. Prima del duplice fischio è ancora Reale, ben servito da Lazzarini, a mandare alto dal limite dell’area.

malnateSECONDO TEMPO –  La ripresa inizia con le stesse formazioni del fischio di inizio. La prima conclusione verso la porta del secondo tempo porta la firma di Quadrelli, sul destro rasoterra del numero nove ospite Massara mette in angolo. La Malnatese ci prova generosamente, ma la manovra è slegata e spesso frutto di iniziative personali. Al 22’ sono invece gli ospiti ad andare vicini al raddoppio con una punzione di Roncari che sfiora l’incrocio. Tegola per i padroni di casa al 30’ che perdono Sparagnini uscito per infortunio dopo un contatto al limite dell’area. La formazione di Simoni continua a spingere arrivando, seppur in modo disordinato, spesso in area di rigore ospite, ma senza trovare lo spazio per la stoccata verso la porta. A nulla vale il generoso forging finale dei padroni di casa, il Laveno conquista i tre punti.

I MIGLIORI IN CAMPO
Maggioni (Malnatese)  7 –  parte esterno e finisce mezzala, prova sempre a fare gioco.
Reale  (Laveno) 7 –  segna la rete decisiva, esterno offensivo dotato di corsa e piede educato.

IL TABELLINO
Malnatese-Laveno Mombello 0-1 (0-1)
Malnatese: Massara 6, Cialona 6, Brianza 6 (dal 40’ st Pesavento sv), Rancati 6 (dal 8’ st Roca 6), Manzo 6, Vecchio 6.5, Maggioni 6.5, Okaingni 5.5 (dal 24’ st Zoccarato 6), Puddu 6.5, Sparagnini 6.5 (dal 30’ st Rossi 6), Rodigari 6.5 (dal 18’ st Sessa 6). A disposizione: Galparoli, Binda. Allenatore: Simoni.
Laveno Mombello: Mattioni 6, Becerri 6, Marchesotti 6, Frascoli 6, Tessarolo 6, Barile 6.5 (dal 5’ st Corcella 6), Roncari 6.5, Pivetta, Quadrelli 6 (dal 34’ st Confessore 6), Lazzarini 6.5 (dal 40’ st Mirabelli sv), Reale 7. A disposizione: Carlesso, Borgese, Vicentini, Lago, Confessore, Luvini. Allenatore: Bongiolatti.
Arbitro: Sig. Giovanni Manzoni di Varese.
Marcatori: pt: 12’ Reale (L).
Note: Giornata , terreno, spettatori 100 circa. Ammoniti: Cialona (M), Manzo (M), Okaigni (M), Marchesotti (L), Sessa (M), Maggioni (M). Espulsi: nessuno. Angoli: 2-3. Recupero: 1+4.

_____________________________________________________________

luinoLUINO – Altra domenica altra giornata di questo campionato e il Luino ospita tra le sue mura l’Aurora Induno entrambe desiderose di raccogliere punti.
Partita non avvincente quella che si è vista oggi al Parco Margorabbia ma alla fine ha la meglio il Luino che vince davanti al suo pubblico per 2 a 0.

PRIMO TEMPO – Minuti iniziali di giro palla, nessuno si sbilancia più di tanto.
Al 23’ si fa vedere Pallavicini che con palla al piede si mostra in area ma il portiere in due tempi lo ferma.
Luino pressa e al 26’ si guadagna una punizione dal limite. Fagnani la tira, palla spenta dritta tra le braccia del numero uno.
Partita che scorre veloce, le due compagini tentano le ripartenze ma non creano nulla di concreto.
Broggini poco dopo la mezz’ora di prima intenzione tira ma non angola bene.
Ancora Pallavicini al 38’ che prova ad intimorire gli avversari, palla su di giri completamente fuori dallo specchio.
Sono due i minuti concessi dall’arbitro per questo primo parziale che non è brillato di qualità tecnica.

aurora indunoSECONDO TEMPO – Ripresa con gli stessi 22 schierati nel primo tempo.
Dopo 5 minuti si sblocca la partita con Fagnani che su assist di Angoli firma la rete del vantaggio. Ora è la squadra di mister Baj ad inseguire.
Al 15’ distrazione fatale della difesa ospite a cui si aggiunge l’errore del portiere che si lascia scappare la palla e Fagnani non si lascia fuggire l’appuntamento con il goal e mette a segno il raddoppio.
Altro disastro dell’estremo difensore ospite che uscito dai pali non trattiene la palla e lancia Angoli da solo ma la sua palla esce di poco.
Ventura al 43’ prova ad accorciare invano con un tiro spento,trattenuto dal portiere.
Più fallosi i giocatori in questa seconda frazione e il gioco e lo spettacolo ne risentono.
Non succede altro e dopo sei minuti di recupero c’è il triplice fischio dell’arbitro.

I MIGLIORI IN CAMPO
Fagnani (Luino) 7 – sempre sulla palla, dalla ripresa ha cambiato atteggiamento e ha firmato i goal della vittoria
Ventura (Aurora Induno) 6 – ha macinato chilometri ma oggi non ci è stato nulla da fare

I COMMENTI
Iori: “Sono contento del risultato, venivamo da una sconfitta e c’è stata la reazione dei ragazzi. Dobbiamo sistemare alcune cose ma c’è l’atteggiamento giusto.  Bella squadra, siamo stati bravi a sfruttare le occasioni. Ora testa alla coppa di giovedì”.

IL TABELLINO
Luino – Aurora Induno 2- 0 (0-0)
Luino: Ambrosetti 6.5, Piccinelli 5.5 (dal st 37’ Granai), Mazzeo 6, Bellini 6, Iozzino 5.5, Poletti 6, Fagnani 7, Vergottini 6 (dal st 43’ Pizio), Angoli 7 (dal st 33’ Lucanto), Trizio 6 (dal st 28’ Soccino), Pallavicini 6. A disposizione: Passera, Barassi, Soccini, Grassiccia, Granai, Silipo, Pizio, Lucanto  Allenatore: Iori
Aurora Induno: Ambrosini 5, Bogdan 5.5, Loritto 5 (dal st 33’ Casnici), Brambilla 5 (dal st 15’ Gerotti), Giardino 5.5, Zampieri 5.5, Ventura 6, Scaglia 6, Caverzasi 6, Moretti 6 (dal st 16’ Vanoni), Broggini 6  A disposizione: Riccitelli, Auriemma, Vanoni, Gerotti, Piccinelli, Casnici Allenatore: Baj
Arbitro: Palmeri di Varese
Marcatori: st: 5’ Fagnani (L), 15’ Fagnani (L)
Note: Giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni, spettatori 50 circa. Ammoniti: st: Angoli: 4-3 Recupero: 2’+6’

Inviata Roberta Sgarriglia

 ________________________________________________________

RISULTATI E CLASSIFICA GIR. Z
_
______________________________________________________

Nella terza giornata di campionato sono tre i successi interni. Il Ceresium Bisustum si impone per 3-2 nei confronti della Lavena Tresiana, vittoria di misura anche del Coarezza che supera il Caravate per 2-1 e ottiene i primi punti del torneo, con un classico 2-0 il Luino ha la meglio nei confronti dell’Aurora Induno. Due i successi esterni, la Casmo supera l’Arnate, grazie alla reti di Reggiori e Frattini, con una rete messa a segno nei primi minuti dell’incontro il Laveno espugna il campo di una generosa Malnatese. Il Buguggiate, davanti al proprio pubblico, raggiunge in extremis il pareggio grazie alla rete di Squillace entrato a partita in corso che risponde al vantaggio del Lonate Ceppino messo a segno da Macchi. Una rete per parte anche tra San Luigi Albizzate e Union Tre Valli, senza reti il pareggio tra Caronno Varesino e Cairate.

Arnate-Casmo 1-2 (0-0)
Arnate: Luoni, Catanfo, Giamboroni (Bellini), Ventrace, Zidoglio, Minoli, Malvezzi, Tullio (Putignano), Baldisser, Cavallero, Santangelo (Tenani). A disposizione: Cavallero, Baovardi, Guenzani, Beraldo, Belvisi, Longinotti.All. Giudici.
Casmo: Perna, Lombardo (Talamona), Basso, Bianchi, Bossi, Perri, Zago (Mometto), Frattini, Cizzico (Mattiuz), Reggiori (Sepe), Sommaruga. A disposizione: Mattioni, Dosi L. Dosi S., Avigni, De Maddalena. All. Genco.
Arbitro: Sig. Riccardo Anchieri di Gallarate.
Marcatori: Reggiori (Ca), Frattini (Ca), Tenani (A).
La Casmo piazza l’uno due con Reggiori, punizione, e Frattini nel primo tempo. Nonostante le molte occasioni, i padroni di casa vanno a segno solo nei minuti finali con Tenati.
_______________________________________________________

Buguggiate-Lonate Ceppino 1-1  (-)
Buguggiate: Baschirotto, Schiaffi (Squillace), Corti, Dalla Gasperina, Conti, Muca, D’Andrea (Barbati), Colella, Mezzalira (Massara), Malnati (Preka), Blanco (Salvato). A disposizione: Limiti, Caceres, Massara, Barbati, Valenzasca, Moussa, Salvato, Squillace,  Preka. All. Pedretti.
Lonate Ceppino: Marazzi, Barbieri, Granelli, Giudici, Marcon, Botta (Oliviero), Mara, Facchinetti (Fanali), Mirra (Bardelli), Macchi F. (Macchi M.), Giudici. A disposizione: Macchi A. Abatini, Rignanese, Saitta, Miatello. All. Roselli.
Arbitro: Sig. Gabriele Monfardini di Varese.
Marcatori: 11’st Macchi (L), 42’ st Squillace (B).
Partita equilibrata, poche emozioni nel primo tempo, le reti nella ripresa. Passano gli ospiti con Macchi che approfitta di un’incertezza difensiva generale sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La rete del pareggio dei padroni di casa arriva nei minuti finali con Squillace che, da fuori area, con tiro diagonale mezza altezza batte Marazzi.
________________________________________________________

Ceresium Bisustum-Lavena Tresiana 3-2
Ceresium Bisustum: Barbuto, Carroccio (Ciccarino), La Tella (Gallo), Ceresa, De Bortoli, Castiglione, Memhel, Buzzi, Bruno, De Bortoli, Gelli (Hysen). A disposizione: Castriciano, Ghezzi, Bamba,  Toure. All. Spinelli.
Lavena Tresiana: Vecchietti, Campello (Casarin), Coulibaly, Vesia, Canazza, Monti, Dahaba (Ruberto), Elfatni, Luisetti, Sanneh, Jolly. A disposizione: Lawilatti, Petito. All. De Vardo.
Arbitro: Sig. Andrea Doria  di Varese.
Marcatori. pt: ; st: .
_____________________________________________________________

Eagles Caronno V.-Cairate 0-0
Eagles Caronno V.: Centazzo, Costa, Celona, Macchi, Mazzetti, Soldi, Magri, Camarella, Celona S., Centrazzo, Franceschini. A disposizione: Saporiti, Bellotto, Campisi, Mazzetti, Bosoni, Visentin, Tullio, Souli, Boccalatte. All. Boy.
Cairate: Palamini, Petrucci, Sommella, Curatolo A., D’Alessandro, Foglia, Guffanti, Curatolo F., Shabj, Martignoni, De Laurentis. A disposizione: Berton, Federico, Diomande, Mura, Papaleo, Taglioletti, Saracino, Spano. All. Curatolo.
Arbitro: Sig. Sebastiano Marchetto di Gallarate.
________________________________________________________________

San Luigi Albizzate-Union Tre Valli  1-1 (0-1)
San Luigi Albizzate: Mocchetti, La Marca, Reina, Bertone, Guidali, Sapia, Campagnolo (dal 12′ st Miano), Birtoli (dal 25′ st Perego), Teli (dal 19′ st Diani), Fracasso (35′ st. Levorin), Giardino. A disposizione: Dilascio, Demontis, Fantin, Turri, Lo Russo, Achache. All. Di Lascio.
Union Tre Valli: Cantarella, Gilardi, De Maddalena, Grosset (dal 10′ st Roncari), Magnani, Frigeri (dal 27′ st Pastorelli N.), Petruzzi, Pastorelli E., Sinopoli, Londino, Bosio (dal 43′ st Felli). A disposizione: Lucisano, Riggi, Belkadir, Cunati. All. Rossini.
Arbitro: Francozo di Abbiategrasso.
Marcatori: pt: 32′ rig. Sinopoli (U); st: 41′ Miano (S)

___________________________________________________________________

Sommese-Cuassese  2-1
Sommese: Zocco Ramazzo, D’Arienzo, Franceschi, Montagnoli, Colombo (dal 27′ st Tagliarini), Bonfrate, Perilli, Battaglia, Sterlicchio, Cappabianca, Zaro (dal 21′ st Rabaini). A disposizione: Vitareti, Scala, Martinello, Ferrario, Fino, Ferrara. All. Peloso.
Cuassese: Vavassori, Rania, Franzetti, Borin, Rivoltini, Pedoja, Zaffaroni, Scaglioni (dal 16′ st Trabucco), Galici (dal 40′ pt Maestrani), Girimonte, Tafuri. A disposizione: Bragoni, Prini, Paviani, Diby, Salvo, Bianchi, Biasibetti. All. Della Rossa.
Arbitro: Forte di Varese.
Marcatori: pt 27′ Montagnoli (S), 32′ Scaglioni (C), 47′ Zaro (S)

________________________________________________________________________

Coarezza-Caravate 2-1 (2-1)
Coarezza: Buso, Castiglioni, Benevento (dal 12′ st D’Aloia), Perilli, Guarneri, Tinnirello, Giudici (dal 28′ st Hodak), Ianni, Alcivar (dal 38′ st Roviello), Sterlicchio, Ferraro (dal 30′ st Maggio). All. De Cicco.
Caravate: Ottolini, Perna, Minchio (dal 25′ st Casartelli), Bogni (dal 1′ st Petri), Infantino, Luminoso, Cabras (dal 18′ st Sinatra), Gavazzi, Federici (dal 1′ st Galbiati), Di Luca, Rotella (dal 11′ st Dal Bosco). All. Minervino.
Arbitro: Bruscagin di Gallarate.
Marcatori: pt 15′ Di Luca (Ca), 25′ Alcivar (Co), 35′ Ferraro (Co).

in redazione Marco Gasparotto