Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Terza Categoria Varese

29^ giornata – Malnatese a un punto dal titolo, il Coarezza ipoteca il 2° posto. Cinquina France Sport

BUGUGGIATE – La Malnatese fa valere la differenza tecnica e di motivazioni e supera il Casbeno, che resiste un tempo. Ospiti in rete con Rossi Amilcare, pareggio a stretto giro di boa per i padroni di casa con Vivona, poi Rodigari, il migliore in campo, si procura un rigore, che Sessa trasforma, e segna. Un gol in apertura di ripresa di Rossi Matteo chiude definitivamente il match. Gravina per gli ospiti e Negri per i padroni di casa, completano il tabellino dei marcatori.

MalnatesePRIMO TEMPO –  Parte forte la Malnatese al tiro dopo appena un minuto di gioco, con Rossi Mattia che, su una palla lunga, si invola verso Paffumi, bravo a respingere con il corpo la conclusione fuori area del numero undici ospite. Al 13’passano gli ospiti con Rossi Amilcare che parte dalla fascia sinistra, si accentra e con un destro dal limite dell’area batte Paffumi. Pronta la risposta del Casbeno che perviene al pareggio due minuti più tardi. Punizione di Valletti da posizione esterna, la difesa della Malnatese respinge corto, sulla palla c’è Vivona che di destro supera Galparoli. La Malnatese continua a spingere, al 18’ Rossi Matteo si gira sulla stretto, conclusione rasoterra, blocca Paffumi. La seconda rete degli ospiti arriva al 20’ su rigore per atterramento in area di Rodigari da parte di Fornaro. Dagli undici metri Sessa trasforma. La partita si mette in discesa per la Malnatese con la terza rete siglata da Rodigari che punta Canzoneri, lo salta e dentro l’area di destro batte l’incolpevole Paffumi. Per il Casbeno le cose si complicano ulteriormente con l’espulsione per doppia ammonizione di Errico. La prima frazione si chiude nel generale nervosismo in campo, sul risultato di 3-1 per la formazione ospite.

CasbenoSECONDO TEMPO – Inizia la ripresa e la Malnatese chiude definitivamente il match: Fornaro atterra nettamente in area Sessa, dal dischetto Rossi Amilcare la mette all’incrocio alla sinistra della porta difesa da Paffumi, che dopo poco abbandonerà il campo per infortunio, al suo posto Piombino. La Malnatese amministra, il Casbeno prova generosamente a rendere il passivo meno pesante spingendosi in avanti. Ha inizio la girandola dei cambi da parte di entrambe le panchine. Al 12’ occasione per i padroni di casa con Fortunato che solo davanti a Galparoli svirgola e manda fuori. La partita non ha più niente da dire, i ritmi e l’agonismo calano. Al 26’cinquina della Malnatese con Rossi Matteo: lancio di Agnero per Rossi Matteo, difesa di casa sbilanciata, il numero undici ospite solo davanti Piombino lo batte con un preciso destro all’angolino. Prima del triplice fischio c’è gloria anche per Gravina che entrato dalla panchina firma la quinta rete a conclusione di una bella azione palla a terra della Malnatese. Nel recupero seconda rete dei padroni di casa con Negri che in area risolve con un tocco acrobatico.

I MIGLIORI IN CAMPO
Valletti 6.5 (Casbeno)  6.5 –
tocca pochi palloni, tutti con qualità.
Rodigari  (Malnatese)  7.5 – permette il cambio di campo in mezzo al campo. Fa la differenza.

IL TABELLINO
Casbeno-Malnatese 2-6 (1-3)
Casbeno
: Paffumi 6 (dal 7’ st Piombino 6), Crugliano 6, Canzonieri 6 (dal 41’ pt Da Rienzo 6), Fornaro 5.5, Ambrosio 6, Failla 6 (dal 26’ pt Daddante 6), Errico 5, Vivona 6.5, Valletti 6.5, Dones 6 (dal 7’ st Vasco 6), Forutnato 6 (dal 18’ st Maddalena 6). A disposizione: Cursale, Perrone, Negri. Allenatore: Crugliano.
Malnatese: Galparoli 6, Fante 6, Brianza 6, Vecchio 6 (dal 20’ st Zoccarato 6), Manzo 6, Fazzari 6, Maggioni 6, Rodagari 7.5 (dal 20’ st Yaya 6), Rossi A. 7, Sessa7.5 (dal 5’ st Agnero 6), Rossi M. 7.5 A disposizione: Mantegazza, Gravante, Sparagnini, Garavina. Allenatore: Maresca.
Arbitro: Sig. Giovanni Manzoni di Varese.
Marcatori: pt: 13’ Rossi A. (M), 15’ Vivona (Ca), 20’  su rig. Sessa (M), 30’ Rodigari (M); st: 2’ su rig. Rossi A. (M), 26’ Rossi M. (M), 40’ Gravina (M), 45’ Negri (Ca).
Note: Giornata serena, terreno in buone condizioni, spettatori 100 circa. Ammoniti: Errico (Ca). Espulsi: Errico (Ca) per doppoia ammonizione. Angoli: 2-4. Recupero:1+4.

Inviato Marco Gasparotto

Le altre partite

Giornata favorevole alla capolista Malnatese che espugna il campo del Casbeno e allunga in classifica nei confronti del Coarezza fermato sul pari interno dall’Angerese. In zona play-off, obiettivo centrato per il France Sport, uscito vittorioso dalla trasferta con l’Olona, non va oltre il pari interno l’Eagles Caronno, tre punti pesanti per la Jeraghese.
VITTORIE INTERNE – Due vittorie interne. La Jeraghese rispetta il pronostico superando per 5-1 il Don Bosco con doppietta di Boaretto e Landone e gol di Maraggia. Barassi, Visconti e Sala firmano le reti del successo che tiene in vita le residue speranze play-off del Pro Cittiglio nei confronti della Casport.
VITTORIE ESTERNE – La Malnatese vince meritatamente sul campo del Casbeno, all’Olona non basta una tripletta di Ghirardello per evitare la sconfitta con il France Sport in rete con Touray, Rebecchi e Follis e due autoreti, di misura la Casmo sul Travedona, goleada dell’Oratorio di Cuvio con il Molde.
PAREGGIO – Due reti di Hafid non sono sufficienti al Coarezza per avere ragione dell’Angerese a segno due volte, con lo stesso risultato si conclude il match tra ai padroni di casa dell’Eagles Caronno Varesino e il Rancio.

RISULTATI E CLASSIFICA