Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Terza Categoria Varese, Varese Calcio

12^ GIORNATA – Città di Varese sempre più primo: 3-0 all’Olona. Rallenta la Valcuviana

GIRONE B

INDUNO OLONA – Il Città di Varese non inciampa contro l’Olona, e i ragazzi di mister Iori s’impongono 3-0 sugli avversari. Partita in discesa per gli ospiti fin dal primo tempo grazie al gol in mischia di Albani e al rigore di Ponti. Nella ripresa normale amministrazione, pur con qualche brivido, e a dieci minuti dalla fine Harabi chiude il match.

olonaPRIMO TEMPO – Olona in campo con il 4-3-3 affidando a Gattinoni e Bodari il compito di innescare Mandile davanti; in cabina di regia prende posto Vivona,affiancato dalle mezzali Bianchi e L. Tedesco. Linea difensiva composta da Ossola, Doria, F. Tedesco e Galetti che protegge Mandarino fra i pali. Il Varese risponde con un modulo speculare: Isella in porta, linea a quattro con Cavarra, Albani, Ruffo e Brianza, mentre a centrocampo prendono posto Luglio, Beretta e Bolognesi; in attacco spazio a Ponti, supportato da Balente e Harabi. Prova a partire forte l’Olona con il sinistro a giro di Bianchi, a lato di poco. Gli ospiti ci mettono poco a reagire e al 7’, sugli sviluppi del primo corner di giornata, Albani risolve la mischia mettendo la sfera alle spalle di Mandarino. All’11 Luglio si mette in proprio e dal vertice destro dell’area prova una palombella insidiosa che l’estremo difensore smanaccia. La pressione del Città di Varese non si placa e al quarto d’ora è Ponti a sfiorare il raddoppio con un colpo di testa da distanza ravvicinata che sorvola la traversa. Il gol è nell’aria e arriva puntuale: al 19’ F. Tedesco interviene in maniera scomposta su Harabi, l’arbitro concede il rigore e dal dischetto Ponti è impeccabile. L’Olona prova a reagire e al 21’ reclama un calcio di rigore per un presunto tocco di mano da parte di un giocatore avversario, ma il direttore di gara non è dello stesso avviso. Con due gol di vantaggio il Città di Varese rallenta leggermente i ritmi e l’Olona prova a guadagnare campo; ne risulta un gioco bloccato a centrocampo e con poche occasioni da gol. Poco prima dell’intervallo F. Tedesco respinge un traversone sui piedi di Harabi che prova la conclusione di prima intenzione, ma conclude decisamente alto. Mister Luppi deve fare a meno di Toma, che abbandona il campo per infortunio; al suo posto dentro Ossola. Allo scadere l’Olona avrebbe l’occasione per riaprire il match, ma L. Tedesco non trova lo specchio della porta sull’ottimo assist di Bodari.

citta di vareseSECONDO TEMPO – Iori inserisce Ossola e toglie Cavarra, spostando Bolognesi a fare il terzino. È dell’Olona la prima opportunità con Bodari che sfrutta la dormita di Brianza per involarsi verso la porta, ma invece di proseguire opta per una via di mezzo fra un tiro e un cross, facilitando l’intervento di Isella. Al 7’ punizione insidiosa di Bianchi : il rimbalzo trae in inganno Isella che non trattiene, ma l’estremo difensore è strepitoso sulla ribattuta a botta sicura di Bodari. Gli ospiti attendono, ma si rendono decisamente pericolosi al 14’ con un magistrale contropiede orchestrato da Ponti e Harabi, che si conclude con la girata di Valente fuori di un soffio. L’Olona è comunque vivo e al 17’ riesce a mettere Bodari solo contro Isella che in uscita lo travolge, ma secondo l’arbitro è solo rimessa laterale. Momento di sbandamento degli ospiti: un minuto dopo un altro lancio dalla difesa libera Tobianchi che prova a incrociare, strozzando però la conclusione. La reazione del Città di Varese è da grande squadra: Luglio imbuca per Harabi che solo contro il portiere, incredibilmente, spara alto dal limite dell’area piccola. Al 35’ Harabi si fa però perdonare: bella iniziativa di Cardin sulla destra che la mette a rimorchio dove l’esterno si fa trovare pronto per girare in rete; 3-0 e partita definitivamente chiusa. Nel recupero occasione anche per il neoentrato Portella, ma Mandarino è reattivo di piede. Finisce qui la partita: Altra affermazione per il Città di Varese; Olona rimandato al prossimo esame.

I MIGLIORI IN CAMPO
Bodari (Olona) – voto 6
: non era facile mettersi in luce contro una squadra del genere, ma si disimpegna bene: le migliori occasioni partono sempre dai suoi piedi, peccato per qualche errore di misura.
Harabi (Città di Varese) – voto 7: impossibile da marcare: si muove su tutto il fronte d’attacco smistando il gioco. Per coronare la prestazione conquista il calcio di rigore del 2-0, e chiude la partita nella ripresa.

I COMMENTI
Daniele Luppi (allenatore Olona)
: “È un peccato perdere le partite in questo modo, perché non è mai bello quando c’è questa sudditanza nei confronti di una squadra: se i rigori ci sono è giusto che siano dati. Sono orgoglioso della prestazione della squadra, che nonostante la differenza di valori in campo ha dimostrato di avere carattere. Do un 10 e lode a tutti i ragazzi: giocano a calcio e si divertono senza ricevere nulla, contro chi invece qualche soldino se lo porta anche a casa. In questo momento siamo un po’ in emergenza a causa dei tanti infortuni, ma vedo tanta voglia all’interno dello spogliatoio; ho 27 leoni. Ora testa alla Valcuviana”.
Stefano Iori (allenatore Città di Varese): “Non esistono partite facili e lo sapevamo bene. Siamo stati bravi a sbloccare subito la partita e a controllare il match senza rischiare troppo. Dobbiamo continuare così, partita per partita, a cominciare dal Biandronno in settimana”.

IL TABELLINO
OLONA – CITTÀ DI VARESE 0-3 (0-2)
Olona
: Mandarino 6, Toma 6 (42’ st Ossola 6 – 44’ st Canali), Galetti 5.5, Vivona 5.5 (34’ st I. Mitu), F. Tedesco 5.5, Doria 5.5 (44’ st L. Mitu sv), L. Tedesco 6, Bianchi 5, Mandile 5 (11’ st Tobianchi 6), Bodari 6, Gattinoni 5.5. A disposizione: Ilboudo, Buffa, Pardo, Primerano. Allenatore: Luppi
Città di Varese: Isella 6, Brianza 5.5, Ruffo 6, Albani 6.5, Bolognesi 6.5, Cavarra 6 (1’ st Menon 6), Harabi 7 (41’ st La Foresta sv), Beretta 6 (36’ st Portella sv), Valente 6.5, Ponti 7 (44’ st Campisi), Luglio 6.5 (23’ st Cardin 6.5). A disposizione: Mambretti, Masedu, Neborak, Ziosi. Allenatore: Iori
Arbitro: Di Toro di Varese
Marcatori: pt: 7’ Albani (CV), 19’ rig. Ponti (CV); st: 35’ Harabi (V)
Note: sereno, campo non in perfette condizioni. Spettatori: circa 250. Ammoniti: Cavarra (CV), Vivona (O), Cardin (CV). Angoli: 2-6. Recuperi: 1’+5’

 

                                                                                                                       Inviato Matteo Carraro
________________________________________________________

- RISULTATI E CLASSIFICA Terza Categoria Girone B
_____________________________________________________
Le altre partite

BIANDRONNO – CUVIO 2-2
Biandronno:
Succi, Ruffin, Ghiringhelli, Croci, Galbignani, Vanetti, Di Ciccio, Galante, Aldeni, Noto, Franzetti. A disposizione: Merigo, Parola, Abdou, Bina, Mazzola, Zanzi, Sgarrini. All. Zanzi.
Cuvio: Annaloro, Bellorini, Marzagora, Calzati, Vigezzi, Federici, Cannucciari, Sahnane, Men Laykhaf, Hafid, Maggi. A disposizione: Moschitta, Bardelli, Lana, Franzi, Pretari, Del Gaudio, Vanetti, Traore, Pidone. All. Radicia.
Arbitro: Martini di Varese.
Marcatori: p.t. 5’ Men Laykhaf (C), 10’ Franzetti (B); s.t. 20’ Croci (B) rig., 30’Maggi (C).

_____________________________________________________

DON BOSCO – PONTE TRESA 4-1
Don Bosco:
Airaghi, Amati, Canale, Cattaneo, Compagnoni, Cosentino, D’Anna, Di Vincenzo, Fanizzi, Garzonio, Intrieri. A dispsosizione: Macchi, Mocchetti, Piacentini, Pinorini, Sgarbi, Suanno, Tamborini, Taranto, Viola. All. Paolelli.
Ponte Tresa: Federico, Matranga, De Vittorio, Caverzasi, Invidia, Quaranta, Espisito, Calao, Morello, Nania, Lombardo. A disposizione: Cammarata, Gentile, Garofalo, Fiorillo S., Fiorillo D., Schipani, Castagna, Brunacci.
Arbitro: Mina di Varese.
Marcatori: p.t. 15’ Quaranta (P), 20’, 35’ e 43’ Tamborini (D), 40’ Di Vincenzo (D).

_____________________________________________________

CASBENO – BREBBIA 2-1 Marcatori: Ambrosio, Bianchi (C)

_____________________________________________________

 CASPORT – FRANCE SPORT 1-0 Marcatori: Basso (C)

_____________________________________________________

PRO CITTIGLIO – FULCRO TRAVEDONA MONATE 1-2 Marcatori: Cammareri (P), Altini (F), Prencipe (F)

_____________________________________________________

BISUSCHIO – RANCIO 3-0 Marcatori: Peruzzo (B), Peruzzo (B), Festa (B)

Silvia Galli

____________________________________________________
_____________________________________________________

GIRONE A

Foto Oratorio San FilippoGALLARATE – Partita ricca di episodi, di occasioni e di goal quella tra Cedratese e Oratorio San Filippo, con gli ospiti che si portano a casa tre punti importanti dopo aver vinto 4 a 2.

PRIMO TEMPO – Pronti via e l’Oratorio Sa Filippo sbaglia un gol clamoroso con Michale Terranova che a tu per tu con Camino, calcia alto. La Cedratese si fa vedere e al 15’ passa in vantaggio: Pozzi atterra un uomo in area e il direttore di gara decreta il calcio di rigore. A batterlo è Nardin che insacca. Al 17’, lancio in verticale, Nunziante viene steso da Pozzi dentro l’area e nuovo calcio di rigore, sempre battuto e siglato da Nardin. Gli ospiti riescono a trovare il gol alla mezz’ora: palla di Sangaletti, velo di Di Fazio per Michael Terranova, che calcia di sinistro alle spalle di Camino.

SECONDO TEMPO – La Cedratese tende a difendere nei primi minuti della ripresa. Al 10’, Di Fazio salta l’uomo e viene steso. Terzo calcio di rigore. Sul dischetto di presenta Segantin, il tiro viene parato da Camino, ma sulla ribattuta Giuseppe Terranova insacca per il pareggio temporaneo. Il gol del vantaggio dell’Oratorio San Filippo è ancora frutto di un calcio di rigore: Giuseppe Terranova, fa un dribbling e viene atterrato in area. Questa volta il rigore è trasformato da Sangaletti. Al 40’, palla in fascia e Di Santo con un cucchiaio mette fine alla partita.

I COMMENTI

De Bernardi (allenatore Oratorio San Filippo): “Partita maschia e sofferta, ma bella allo stesso tempo. Loro hanno perso un po’ la testa sul 2 a 2, iniziando a protestare un po’ troppo”.

 IL TABELLINO
CEDRATESE – ORATORIO SAN FILIPPO 2-4
CEDRATESE:
Camino, Giuralarocca, Bindella, Dal Ponte, Cavinato, Mingardo, Nardin, Vizzuso, Daniele, Greco, Nunziante. A disposizione: Girardi, Bianco, Rossi. All. De Carlo.
ORATORIO SAN FILIPPO:
Pozzi, Gucci, Curci, Segantin, Posenti, Pastanella, M. Terranova, Sangaletti, Azzolini, Di Fazio, Merlino. A disposizione: Scavari, Nunziata, Andriotto, Di Santo, Di Bartolo, G.Terranova. All. De Bernardi.
Arbitro: Renna di Gallarate.
Marcatori: p.t. 15’ Nardin (C) rig., 17’ Nardin (C) rig., 30’ M. Terranova (O); s.t. 10’ G. Terranova (O) rig., 20’ Sangaletti (O) rig.
Note – Espulso Vizzuso (C) al 10’s.t. per proteste; espulso Rossi (C) al 20’ per proteste, espulso Mingardo (C) al 20’ per fallo. Ammoniti: Bindella, Cavinato (C); Pozzi, Pastanella, Sangaletti (O).
_______________________________________________________________

ARDOR – VARANO BORGHI 1-0
ARDOR:
Pomatto, Pelosi, Blliku, Colombo, Gambarotto, Soumahoro, Mouchammir O., Franzini, Bratti, Palmieri, Mouchammir S. A disposizione: Canizzaro, Rappa, Greco, Iotti, Cognetto, Formenti, Koje, Piran.
VARANO BORGHI: Lattuada, Zarantonello, Amendolagine, Del Dosso M., Giuranna, Brebbia, Seck, Neodo, Maretti, Brunon, Sacco. A disposizione: Costa, Bogni, D’Antonio, Del Dosso S., Spiga. All. Lanzafame.
Arbitro: Nadeem di Gallarate.
Marcatori: s.t. 35’ Mouchammir S (A).
_______________________________________________________________

UNION ORATORI CASTELLANZA – VERGHERESE 0-2
UNION ORATORI CASTELLANZA:
Gentilucci, Cattaneo, Fiore, Brustio, Porta, Omodei, Terzi, Terreran, Volonte, Voltan, Soprano. A disposizione: Mota, Re Fraschini, Ruggiero, Andreotti. All. Prunesti.
VERGHERESE: Colombo, D’Aluisi, Targa, Trezzi, Vanoli, Denna, Settembrini, Mantegazza, Desperati, Devita, Iemma. A disposizione: Rossi, Squizzato, Ponti, Alcamo, Bentouja, Curto. All. Luzi.
Arbitro: Di Benedetto di Gallarate.
Marcatori: Desperati (V), Denna (V).
_______________________________________________________________

SPARTA CASTRONNO – ANGERESE 0-3
SPARTA CASTRONNO:
Bulgheroni, Palermo, Cassago, Perone, Caimano, Pozzi, Pizzagalli, Petrosino, Dell’Erba, Pugliese, Farinon. A disposizione: Pesente, Nogarotto, Martinoia, Andreazza, Buono, Merisi, Nicolini. All. Nicolini.
ANGERESE: Ambrosini, Vuono, Monella, Montemezzo, Mihalcescu, Di Santo, Bocaneala, Cortese, Francese, Belloni, Shabani. A disposizione: Garini M., Ferrarese, Todesco, Giraldo, Ingenito, Garini F., Baldo. All. Comazzi.
Arbitro: Ciorra di Gallarate.
Marcatori: p.t. 17’ Shabani (A) rig., 45’ Bocaneala (A); s.t. 45’ Bocaneala (A).
_______________________________________________________________

JERAGHESE – SUMIRAGO BOYS 3-1 Marcatori: Boaretto (J), Maraggia (J), Maraggia (J), Talal (S).
_______________________________________________________________

ORASPORT GAZZADA – TORINO CLUB MARCO PAROLO 2-1 Marcatori: Franzini (O), Tamborini (O), Corà (T)

 _______________________________________________________________

RIPOSA: Marnate Nizzolina.

- RISULTATI E CLASSIFICA Terza Categoria Girone A

Silvia Galli