Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

Varese e Varesina ai playout con Voghera e Casale – VIDEO

VENEGONO SUPERIORE – Dopo lo 0-0 dell’andata a Masnago, al ritorno, nell’ultima giornata di campionato, la Varesina batte il Varese per 2-1. A segno per i padroni di casa Broggi e Segalini, mentre Monacizzo è autore della rete biancorossa del 2-1 al 41′ del secondo tempo.
Entrambe le squadre si giocheranno la salvezza passando dalla partita secca dei playout (20 maggio). Il Varese, terzultimo con 40 punti, sarà di scena sul campo dell’OltrepoVoghera che oggi ha frenato la Caronnese sul 3-3; la Varesina, sfiderà in trasferta il Casale che oggi ha vinto di misura contro il Borgosesia. Varese e Varesina partono con il fattore campo a sfavore e, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari e dei supplementari nel match di playout, retrocederanno essendo le peggio classificate dopo la stagione regolare rispetto a OltrepoVoghera e Casale. Si salvano Seregno e Olginatese.
Quanto alle altre, il Gozzano sale in Serie C nonostante la sconfitta casalinga contro l’Arconatese. Il Como, infatti, non va oltre il pari (0-0) contro la Folgore Caratese. I playoff, dunque, vedranno impegnati il Como contro la Pro Sesto e la Caronnese contro la Pro Sesto.

VENEGONO SUPERIORE CALCIO SERIE D VARESINA VS. VARESE CALCIONELLA FOTO: 13 varesina-varese 14 varesina-vareseFOTOGALLERY

 

 

FISCHIO D’INIZIO – Senza gli indisponibili GiovioOsuji (due ex), MellaFranzese, lo squalificato Milianti e il diffidato Tino, tenuto prudenzialmente in panchina in vista dei playout, mister Spilli si affida ad un 4-3-3 formato da Vaccarecci in porta, in difesa (a 4) da destra a sinistra Menga, VinasiAlbizzati e De Min, i tre di centrocampo sono Martinoia, Leotta e Giglio con Broggi e Caldirola in appoggio alla punta Shiba.
Dall’altra parte, il Varese non può contare sullo squalificato Palazzolo e sugli infortunati SimonettoMelesi, La Ferrara e Ferri che, dopo aver provato nel riscaldamento ha gettato la spugna; i biancorossi, dunque, scendono in campo con un 4-3-2-1 formato da Bizzi tra i pali, Fratus e Arca sono i terzini, Rudi e Monacizzo i difensori centrali, Battistello, Morao e Zazzi formano il centrocampo, Ba e Pedrabissi agiscono alle spalle della punta De Carolis.

PRIMO TEMPO – A decidere il primo tempo è una rete dopo 12′ di Broggi su una punizione ben battuta dalla sinistra (sulla trequarti) da Giglio. E’ il Varese, però, che ci prova di più e con più continuità rispetto ai padroni di casa. Le azioni dei biancorossi partono quasi sempre dalla fascia sinistra dove Arca e Pedrabissi a turno mettono al centro dei buoni palloni. Su uno di questi si è avventa bene De Carolis che, al 10′, centra in pieno il palo. Ma il Varese coglie un altro legno: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, prima Vaccarecci dice di no ad un’ottima zuccata di Rudi e poi a negare il gol è la traversa su tiro da due passi di Pedrabissi. La Varesina risponde soprattutto cercando azioni di contropiede, ma non si segnalano vere parate di Bizzi.
Se le partite finissero ora, il Varese si giocherebbe la salvezza attraverso la gara secca di playout in casa dell’OltrepoVoghera, mentre la Varesina sarebbe in trasferta a Casale.

SECONDO TEMPO – Con il caldo e la stanchezza che aumentano di minuto in minuto, le due squadre commettono vari errori tecnici e le vere azioni pericolose si fanno sempre più sporadiche. Al 27′ il Varese rimane in 10 uomini per l’espulsione di Zazzi per doppia ammonizione dopo aver strattonato il neo entrato Segalini. Negli ultimi minuti di gara le squadre segnano un gol a testa: prima, al 37′, la Varesina raddoppia con Segalini, autore di un pregevole tiro a giro dopo aver messo a sedere in area di rigore Arca. Quattro minuti più tardi, al 41′, Monacizzo dimezza il passivo del Varese trovando la rete da fuori area dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo.

 

LA DIRETTA 

SECONDO TEMPO

- 50′: dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio. Varesina-Varese 2-1.

- 41′ GOL DEL VARESEMonacizzo accorcia le distanze sul 2-1 con un gol da fuori area dopo un tiro dalla bandierina.

- 37′ GOL DELLA VARESINA – Raddoppio dei padroni di casa con il giovane classe 2000 Segalini, subentrato da qualche minuto. Il numero 90 mette a sedere Arca in area di rigore e con un bel sinistro sul palo più lontano infila il 2-0.

- 36′: il caldo e la stanchezza di fanno sentire. Per il Varese Ghidoni entra al posto di uno stanco Fratus. Successivamente Filomeno prova la botta ma la sua conclusione finisce altissima sopra la porta.

- 27′ ESPULSO ZAZZI: un minuto dopo l’ingresso di Segalini per la Varesina (out Caldirola) e Lercara per il Varese (fuori Morao), Zazzi rimedia il secondo cartellino giallo per aver strattonato Segalini ed è espulso. Ammonito Bizzi per proteste.

- 22′: dopo il corner battuto dalla Varesina, Rudi esce bene con la palla e pesca Filomeno dall’altra parte del campo. Il numero 19 prova il tiro a giro di sinistro ma sbaglia la mira. Nulla di fatto.

- 21′: Shiba prende palla, si gira bene poco primo di entrare in area e lascia partire un bel sinistro diretto all’incrocio che Bizzi, allungandosi, devia in angolo.

- 20′: fase confusa della gara. Il Varese si fa vedere di più in avanti rispetto alla Varesina, ma le azioni dei biancorossi sono piuttosto macchinose.

- 16′: terzo cambio per la Varesina con Mavrov che subentra a Martinoia.

- 11′: tre sostituzioni di fila, di cui due per il Varese: Ba e Battistello lasciano il posto rispettivamente a Filomeno e al 2000 Manera. La Varesina, invece, inserisce Deodato al posto dell’autore del gol Broggi.

- 10′: il Varese conquista un calcio d’angolo dalla dalla destra di Vaccarecci. Nulla di fatto.

- 8′: conclusione secca di Martinoia appena fuori dall’area di rigore. Bizzi para a terra con sicurezza.

- 5′: primo cambio della partita. Per la Varesina entra Vitulli ed esce De Min.

- 2′: Varesina pericolosissima. Broggi ruba palla a centrocampo, si invola verso la porta e lascia partire un tiro di sinistro su cui Bizzi fa una grande parata e riesce a mettere in angolo la sfera. Sul corner conseguente, Menga mette in mezzo di testa invece di provare a direzionare la sua conclusione verso la porta.

PRIMO TEMPO

- 46′: dopo un minuto di recupero, l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi.

- 45′: Broggi prova il tiro dalla destra dopo essersi accentrato. La sua conclusione è parata senza problemi da Bizzi.

- 42′: nel frattempo, Caronnese in vantaggio per 2-1 in casa dell’OltrepoVoghera.

- 40′: iniziativa personale di Shiba che conclude alto sulla traversa.

- 33′: altro cross dalla sinistra questa volta di Pedrabissi. Piccola indecisione di Vaccarecci al quale per un attimo sfugge il pallone tra le mani.

- 32′: colpo di testa di poco alto di De Carolis che raccoglie un traversone dalla sinistra di Ba. Sull’azione seguente, Caldirola prova il tiro da oltre i 20 metri, facile preda di Bizzi.

- 27′: primo giallo del match. L’arbitro lo sventola ai danni di Zazzi per un fallo a centrocampo su De Min.

- 26′: dalla sinistra Arca mette in mezzo un cross molto teso sul quale non arriva nessuno del Varese.

- 19′: primo calcio d’angolo della partita battuto dal Varese. L’ottimo colpo di testa di Rudi sul secondo palo è parato dal portiere dei padroni di casa con un colpo di reni pregevole. Sulla carambola che ne segue si avventa Pedrabissi che centra la traversa con un tiro di piatto da pochi passi.

- 17′: azione di Zazzi sulla sinistra. Il giocatore del Varese mette in mezzo un bel cross sul quale smanaccia Vaccarecci prolungando la traiettoria.

- 16′: intanto la Caronnese pareggia con Corno su Rigore. OltrepoVoghera-Caronnese 1-1.

- 11′: GOL DELLA VARESINA – Proprio come qualche minuto prima, Giglio batte una punizione sulla trequarti sinistra dell’area di rigore dopo un fallo di Zazzi su Shiba. Bello lo stacco di testa di Broggi che salta più in alto di tutti e infila di testa l’1-0 per i padroni di casa. Bizzi incolpevole.

- 10′: Battistello matte in mezzo un bel traversone dalla fascia sinistra, raccolto bene da De Carolis. La sua inzuccata si infrange però sul palo. Il successivo contatto tra Menga e lo stesso De Carolis non è considerato falloso dall’arbitro che lascia continuare il gioco nonostante qualche timida protesta dell’attaccante biancorosso.

- 5′: arriva la notizia che l’Oltrepovoghera si è portato in vantaggio sulla Caronnese.

- 4′: punizione mancina di Giglio che la butta in area di rigore ma la difesa ospite sventa il pericolo.

- 3′: il primo tentativo è di De Carolis che, poco al di fuori dell’area di rigore, fa partire un sinistro che non passa di tanto alto sopra la traversa alla destra del portiere della Varesina.

- ORE 15.04: l’arbitro fischia l’inizio della gara.

- ORE 15.02: è sistemata la rete della porta difesa da Vaccarecci.

- ORE 14.58: squadre in campo.

 

IL TABELLINO
Varesina-Varese 2-1 (1-0) 
Varesina (4-3-3): Vaccarecci, Vinasi, Menga, Albizzati, Leotta, Martinoia (dal 16′ st Mavrov), De Min (dal 5′ st Vitulli), Giglio, Broggi (dall’11′ st Deodato), Shiba, Caldirola (dal 25′ st Segalini). A disposizione: Del Ventisette, Tino, Morello, Bellacci, Segalini. Allenatore: Spilli.
Varese (4-3-2-1): Bizzi, Fratus (dal 36′ st Ghidoni), Rudi, Monacizzo, Arca, Morao (dal 25′ st Lercara), Battistello (dall’11′ st Manera), Ba (dall’11′ st Filomeno), Zazzi, Pedrabissi, De Carolis A disposizione: Frigione, Balconi, Muca, Mondoni, Lercara, M’Zoughi. Allenatore: Tresoldi.
Arbitro: Paride Tremolada di Monza (Vannini-Ammannati).
Marcatori: pt: 12′ Broggi (Varesina); st: 37′ Segalini (Varesina), 41′ Monacizzo
NOTE – Giornata calda, terreno in buone condizioni. Angoli: 4-5. Ammoniti: Bizzi (Varese), Vitulli (Varesina), Segalini (Varesina), Vinasi (Varesina), Lercara (Varese). Espulso Zazzi (Varese) al 27′ st per doppia ammonizione. Recupero: 1′+5′. Spettatori: 800.

 

LEGGI ANCHE: 
RISULTATI E CLASSIFICA LIVE
LE PAGELLE DEL VARESE
- LE PAGELLE DELLA VARESINA
- LA SALA STAMPA DEL VARESE
- LA SALA STAMPA DELLA VARESINA

 

LE ALTRE DIRETTE:
- PRO PATRIA-DARFO BOARIO

Laura Paganini
(foto di Stefano Benvegnù – Agenzia Blitz)