Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro Varese

Varese travolge Trento e va in finale del “Lombardia”

Desio - Torna in campo l’OJM che stasera affronta nella semifinale del Trofeo Lombardia Trento. Sfida tra due squadre incomplete: a Varese mancherà Avramovic in nazionale, ma c’è il recuperato Bertone e l’aggregato Borsato; a Trento mancheranno i nazionali Beto Gomes e Flaccadori e gli infortunati Pascolo, Marble, Radicevic e Hogue. Sfida importante per capire i progressi sul campo della nuova creature biancorossa.  Sono forse le sfide più difficili da affrontare, quelle con parecchie assenze nelle fila avversarie. L’OJM ne esce benino con 15/20′ disputati a ottimi ritmi – in sostanza i due periodi centrali – poi, forse, qualche pausa di troppo. Buona distribuzione dei tiri ed equilibrio in attacco, qualcosina in più da registrare in difesa sopratutto a rimbalzo dove Trento ha portato a casa la pagnotta (39 a 32). Domani Varese sfiderà in finale una tra Cremona e Cantù che si sfideranno dopo questa partita: test certamente più importante per verificare lo stato dell’arte in casa biancorossa.

LA DIRETTA

Primo quarto
Quintetto atipico per Varese in avvio: dentro Moore, Scrubb, Archie, Natali e Cain e 3-3 dopo 1′. Dopo 3′ arriva time out di Caja con una OJM che fatica a trovare spazi in attacco vuoi per la mancanza di un vero attaccante dal palleggio, dall’altra parte un paio di flash del giovane Mezzanotte: 4-8. Con l’ingresso di Bertone migliora la fluidità offensiva dei biancorossi con l’OJM che mette la testa avanti su tripla di Moore e al 5′ siamo sull’11-11. Cain in gran spolvero nel primo periodo e Varese va forte a rimbalzo d’attacco anche con le ali e trova buone seconde opportunità: 15-15 all’8′.

Secondo quarto
Varese tenta la fuga in avvio di periodo con una difesa graffiante – bello un anticipo sulla linea dei 6,75 di Iannuzzi – e con delle buone esecuzioni offensive: Moore prima e Tambone poi colpiscono da fuori per il 26-17 del 13′. Parziale aperto che si amplia fino a 11-0 prima di una linea di fondo ben sfruttata da Mezzanotte: 30-19 al 14′. OJM che gioca in fiducia e in fluidità offensiva: passaggi veloci, scelte di tiro giuste e in meno di 2′ realizza 10 punti che valgono il 40-22 del 16′. Tambone si conferma assolutamente in fiducia: produce una tripla, un bell’assist per la bomba di Archie con quest’ultimo che nell’azione successiva va di forza dentro in area a prendersi canestro e fallo: 49-30 con pochi secondi sul cronometro.

Terzo quarto
0-5 in avvio per Trento nonostante una OJM che si passa più che discretamente la palla e si cerca: una volee di Bertone per Iannuzzi vale il 51-35 del 22′. Jovanovic fa e disfa per Trento,  Varese è estremamente concreta con un Archie che sta salendo di livello: 60-37 al 25′. Buscaglia da spazio anche ai talentini di casa classe ’01 Ladurner e Doneda, Varese continua a macinare il suo basket e tocca il +26 al 27′ sul 65-39. Un paio di errori su buoni tiri presi dai bosini e Trento ne approfitta con Nikolic per risalire sul 65-44 al 29′.

Quarto quarto
Altro avvio sprint di Trento che produce uno 0-4, ma arriva pronta la replica varesina: palleggio, arresto e tiro dall’arco per Tambone e 69-49 al 32′. Intensità che non accenna a scemare nonostante il divario tra le due formazioni con Trento che mette molto fisico: Jovanovic schiaccia il -19, ma Ferrero prima dalla media e Iannuzzi poi ben servito in post siglano il 77-54 del 36′. Nel finale c’è spazio anche per Verri e Borsato con Varese che controlla agevolmente e vince 78-58: domani sera alle 20 è attesa alla finale del Trofeo Lombardia.

Tabellino
Openjobmetis Varese – Dolomiti Energia Trento 78-58 (19-17, 49-30, 66-45)
Varese: Archie 11 (2/3, 2/2), Iannuzzi 8 (4/6), Natali 6 (1/3, 1/2), Scrubb 4 (0/2, 0/2), Verri (0/2, 0/1), Tambone 14 (0/2, 4/4), Cain 9 (4/7, 0/1), Ferrero 6 (2/5, 0/2), Moore 15 (3/3, 3/6), Bertone 5 (2/2, 0/2), Borsato. Allenatore: Caja.
Trento: Lovett 3 (1/2, 0/2), Nikolic 14 (1/1, 4/7), Forray 7 (2/4, 1/7), Lechtaler, Jovanovic 11 (4/10), Mian 13 (3/5, 2/7), Mezzanotte 10 (3/4, 1/1), Kitsing (0/1, 0/2), Doneda (0/1, 0/3), Hogue ne, Ladurner. Allenatore: Buscaglia.

Matteo Gallo

- SALA STAMPA

- LA FOTOGALLERY