Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

Il Varese affonda nel fango di Masnago: il Bra passa 2-0 – VIDEO

VARESE – Tredicesima partita senza vincere per il Varese. Su un campo al limite della praticabilità a causa della pioggia incessante ed intensa, i biancorossi cedono per 0-2 contro il Bra. Il risultato matura già nel primo tempo grazie a due episodi favorevoli che hanno portato ai gol di Rossi e Casassa Mont. Al 16′ della ripresa i padroni di casa rimangono in 10 uomini per l’espulsione severa di De Carolis, entrato da pochissimi minuti. Allontanato anche Merlin per proteste.

FISCHIO D’INIZIO - Tresoldi deve rinunciare a capitan Ferri (problemi alla schiena) e a Ghidoni che ha accusato un problema alla gamba sinistra durante la rifinitura di ieri. Quindi via libera a Simonetto e Rudi centrali con Fratus sulla fascia destro al rientro dopo il lungo infortunio. In avanti Filomeno è preferito a De Carolis negli undici titolari. Modulo identico (4-2-3-1) per il Bra che ha in panchina l’ex Varese e Juventus Gasbarroni.

PRIMO TEMPO – Su un campo al limite dell’impraticabilità e con la palla che si ferma spesso e volentieri nelle pozze d’acqua, il Varese va sotto già al 12′ con Rossi sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla destra da Beltrame. Molte le proteste biancorosse per un fuorigioco che, però, non sembra proprio esserci. Al 28′ arriva lo 0-2 targato Bra e firmato da Casassa Mont che raccoglie l’invito di Beltrame e infila Bizzi con una parabola beffarda. Nel finale di primo tempo, il Varese prova a spingere, ma le conclusioni non trovano lo specchio della porta.

SECONDO TEMPO – Nei minuti iniziali del secondo tempo è bella la combinazione tra Zazzi e Filomeno, ma la punta non ha un impatto felice con il pallone e manda debolmente a lato. Il Varese prova ad insistere ma il campo è in condizioni sempre peggiori. Quattro minuti dopo essere entrato in campo al posto di Filomeno, De Carolis è espulso e lascia i biancorossi in 10 uomini. L’arbitro, molto contestato, giudica pericoloso e volontario l’intervento di De Carolis con la gamba contro il portiere Bonofiglio. 120 secondi dopo è allontanato anche Merlin per proteste. Il gioco si fa sempre più spezzettato dai falli e dalle tante sostituzioni. Dopo 4′ di recupero, l’arbitro fischia per tre volte: 0-2 per il Bra.

 

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

- 49′: dopo quattro minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine del match.

- 48′: Pedrabissi ci prova ma il suo tiro è murato dalla difesa.

- 43′: il Varese ci prova e in mischia riesce a calciare verso la porta avversaria, ma non trova lo specchio.

- 40′: quinto e ultimo avvicendamento per il Bra con Occelli che subentra a Casassa Mont.

- 35′: quarto cambio per il Varese: entra Pedrabissi ed esce Rudi. Un minuto dopo per il Bra Morra rileva Beltrame

- 30′: bella iniziativa dalla sinistra di Ba che mette al centro un pallone invitante sul quale i biancorossi mancano l’appuntamento.

- 28′: cambio per il Varese: esce Zazzi ed entra Morao.

- 25′: terza sostituzione per il Bra: Tesio prende il posto di Mulatero.

- 22′: punizione dal lato sinistro dell’area di rigore per il Varese. Zazzi prova la battuta ma la sua conclusione si infrange su un giocatore del Bra.

- 20′: sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Zazzi, Ba prova la rovesciata ma manca l’impatto con il pallone.

- 18′: Zazzi si procura un fallo, chiede l’ammonizione dell’avversario ma l’arbitro non la concede. Anzi, mostra il cartellino giallo a Zazzi stesso. Le proteste continuano e Merlin è espulso dal direttore di gara.

- 16‘: entrato da pochi minuti, De Carolis rimedia il cartellino rosso e lascia il Varese in 10. L’arbitro giudica da rosso l’intervento dell’attaccante sul portiere e la sua gamba alta.

- 13′: per il Bra dentro Lazzaro, fuori Spadafora.

- 12′: doppia sostituzione per il Varese: entrano De Carolis e Ba al posto di Filomeno e Lercara.

- 10′: Lercara gira di testa dall’interno dell’area ma la sua zuccata è debole ed è preda del portiere ospite.

- 8′: bella combinazione tra Zazzi e Filomeno: l’esterno mette dentro un pallone invitante, Filomeno trova l’impatto ma non dà alla sfera la forza giusta né la direzione corretta. Il suo tiro si spegne sul fondo.

- 5′: prima sostituzione per il Bra: esce il malconcio Brancato ed entra Salamon.

- 15.31: inizia il secondo tempo.

 

PRIMO TEMPO

- 46′: dopo un minuto di recupero le squadre rientrano negli spogliatoi.

- 43′: Lercara protesta per un presunto fallo di mano in area del Bra, ma l’arbitro non ravvisa nulla e lascia proseguire.

- 42′: traversone di Arca per Filomeno con il portiere Bonofiglio che respinge male il pallone e urta un suo difensore, ma nessun varesino è lesto a battere in rete.

- 41′: Zazzi batte una punizione a rientrare ma il suo tentativo è alto ed è preda del numero 1 piemontese Bonofiglio.

- 40′: primo giallo anche per il Bra: ammonito Spadafora per simulazione.

- 38′: dopo un’azione elaborata, Filomeno prova il tiro a giro con il destro ma la palla si spegne sul fondo.

- 32′: ammonito Palazzolo perchè ha gettato via la palla dopo un fallo fischiatogli contro. L’arbitro richiama anche Tresoldi.

- 28′: RADDOPPIO DEL BRA: su bel un cross al volo dalla destra del Beltrame si avventa Casassa Mont che, con un tocco morbido e che prende una parabola strana, supera Bizzi.

- 24′: fase di gioco molto confusa. Il campo non è amico di nessuna delle due squadre e ci sono molti errori.

- 18′: secondo ammonito per il Varese: Battistello rimedia il giallo per un fallo a centrocampo e susseguenti proteste.

- 12′: GOL DEL BRA: calcio di punizione dalla destra ben battuto da Beltrame. La palla è tesa e su di essa si avventa Rossi che sigla lo 0-1. Proteste veementi del Varese per un presunto fuorigioco che costano il cartellino giallo a Simonetto.

- 9′: il Varese conquista il primo calcio d’angolo della gara. Nulla di fatto.

- 2′: Filomeno rimane a terra dopo un contrasto. Punizione data al Bra. Il giocatore biancorosso si rialza dolorante.

- 14.30: nonostante la pioggia battente e la palla che non rimbalza bene, l’arbitro fischia l’inizio della sfida.

 

TABELLINO
Varese-Bra 0-2 (0-2) 
Varese (4-2-3-1): Bizzi; Fratus, Simonetto, Rudi (dal 36′ st Pedrabissi), Arca; Monacizzo, Battistello; Zazzi (dal 28′ st Morao), Palazzolo, Lercara (dal 12′ st Ba); Filomeno (dal 12′ st De Carolis). A disposizione: Frigione, Muca, La Ferrara, Milesi, Balconi. Allenatore: Tresoldi.
Bra (4-2-3-1): Bonofiglio; Besuzzo, Rossi, Bettati, Gili Borghet; Dolce, Brancato (5′ st Salamon); Beltrame (dal 36′ st Morra), Spadafora (dal 13′ st Lazzaro), Mulatero (dal 26′ st Tesio); Cassa Mont (dal 40′ st Occelli). A disposizione: Pelissero, Barale, Gasbarroni. Allenatore: Daidola.
Arbitro: Augusto Quattrociocchi di Latina (Mangoni di Pistoia – Venuti di Valdarno)
Marcatori: pt: 12′ Rossi (B), 28′ Casassa Mont (B)
Note – Pioggia battente, campo in condizioni non buone. Ammoniti: Simonetto (V), Battistello (V), Palazzolo (V), Spadafora (B), Besuzzo (B). Espulso: al 16′ st De Carolis (V) per intervento pericoloso, al 18′ st Merlin (V) per proteste. Angoli: 9-0. Recupero 1′+4′. Spettatori: 300.

RISULTATI E CLASSIFICA
LA CONFERENZA STAMPA
- LE PAGELLE
LA FOTOGALLERY

 

LE ALTRE DIRETTE:
- Inveruno-Varesina
- Pro Patria-Lumezzane

Laura Paganini
(foto di Domenico Ghiotto, Agenzia Blitz)