Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calciomercato, Eccellenza girone A

Un big per la difesa della Varesina. Il saluto di Caldirola

Dopo la debacle in casa del Busto 81 all’esordio in campionato, il tecnico Spilli aveva annunciato ulteriori interventi sul mercato e la Varesina non si è smentita. Il club ha piazzato un colpo in difesa portandosi a casa il centrale Filippo Boni, varesino classe 1995 reduce dalla stagione al Cuneo, in Serie C, campionato dove ha trascorso gli ultimi tre campionati giocando anche con Prato e Pistoiese. Il suo arrivo sarà presto ufficializzato dal club di Venegono. Cresciuto nel settore giovanile del Verona, ha anche sfiorato la vittoria del Torneo del Viareggio. Boni conosce molto bene il tecnico Spilli che lo ha allenato ai tempi della SolbiaSommese. Il giocatore  oggi sosterrà il primo allenamento in maglia rossoblù.

Nel frattempo nei giorni scorsi l’oramai ex Axel Caldirola, attaccante classe 1998, si è accasato al Verbano e domenica ha fatto il suo esordio in maglia rossonera entrando dalla panchina. Al Verbano ha ritrovato Marzio, ma anche gli ex compagni Mira, Oldrini e Malvestio. Archiviato l’infortunio al ginocchio si dice pronto ad essere protagonista: “Ho lasciato la Varesina a malincuore, ma il mio obiettivo è di giocare più possibile e con un attacco così forte mi sentivo un po’ chiuso. Ho ritrovato il mister e sono felicissimo, l’esordio è andato bene, abbiamo vinto, speriamo di continuare così”.

Elisa Cascioli