Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Troppe assenze: la Cumdi ci prova, ma Villa Cortese vince

È una Cumdi Luino Volley molto “green” quella che si presenta e perde 3-1 (16-25, 25-18, 25-15, 25-21) a Villa Cortese: coach Mekiker, infatti, è costretto a pescare a piene mani dal settore giovanile per sopperire a ben cinque assenze nel proprio roster. La partenza sprint delle ospiti non è bastata per rincasare con qualche punto, che ora sarà importante conquistare nella prossima gara interna, confidando nel recupero delle varie giocatrici. Da segnalare l’esordio assoluto in categoria per la giovanissima Laura Vaccari (2004) che ben si è disimpegnata mettendo a referto anche 6 punti. Tabellino marcatori con Vigato a quota 16 punti, Simonetto a 11, Genoni e Candeliere 7.

Luino che scende in campo Candeliere, Del Miglio in regia, Simonetto, Vigato, Genoni, Vaccari e Giudice libero. A disposizione: Silvestri, Giannini, Forzinetti, Usai, Moroni Elisa e Eleonora.
Prima del via, un sentito minuto di silenzio in memoria dell’indimenticabile Sara Anzanello, scomparsa lo scorso ottobre, e tra l’altro ex giocatrice proprio di Villa Cortese per due stagioni (2009-2011). Inizio di match equilibrato con le due formazioni appaiate sul 6 pari. Vigato è ispirata (8 punti nel parziale) e Luino insiste sorprendendo le padrone di casache incassano un parziale di 6-0, non più ricucito (7-10, 8-17, 13-21). Un pallonetto di Del Miglio chiude i conti sul 16-25.
Secondo set con partenza più convinta delle milanesi (2-6, 5-10) che, limitando al massimo gli errori, allungano fino a +7 (16-8). La Cumdi non demorde e punto dopo punto rimontafino a 21-18, sfruttando in particolare la coppia centrale Genoni-Simonetto. La striscia positiva si infrange su un servizio in rete delle luinesi e Villa Cortese scaltra a capitalizzare al massimo il cambio di battuta, volando a chiudere il parziale.
Nel terzo parziale l’impressione di un set equilibrato svanisce dopo una manciata di minuti. Candeliere e compagne, infatti, restano in scia solo nella prima fase (5-5) per poi lasciare campo alle incursioni convinte delle padrone di casa che fanno proprio il parziale senza troppa fatica(15-9, 21-13). Finale di set con Giannini in campo e Del Miglio a ricaricare le batterie.
Quarto set tutt’altro che scontato con la Cumdi che rientra in campo pronta a dar battaglia(6-6). Il poco margine di vantaggio che si costruiscono le milanesi (16-13, 19-16) viene annullato quando le due formazioni si ritrovano a pari punti a quota 19. Villa Cortese chiama time out e subito dopo il gioco si sospende per qualche minuto per un leggero infortunio di una sua giocatrice. Una doppia pausa che non giova alle biancoblu che, dopo un finale combattuto, si arrendono sul 25-21.

Prossimo impegno in programma sabato 10 novembre alle 20.45 a Germignaga, per affrontare le pavesi del Junior Tromello 2009 – vecchia conoscenza di serie D -, reduce dalla sconfitta interna ad opera delle lecchesi del Team Brianza.

Classifica: Delta Engineering Argentia e Volley team Brianza 11 punti; Gonzaga Milano 9; Eldor Briacom 8; Villa Cortese 7; GS Carimate 6; Quinto Visette 5; Sanda Volley e Junior Tromello 4; Cus Pavia Elettromas e Bracco Pro Patria 3 punti; Cumdi Luino Volley 1 punto.

Chiara Bellini – Luino Volley