Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

Tresoldi: “Delusione e rabbia”. Pedrabissi: “Consapevoli di aver fatto male” – VIDEO

Il primo ad arrivare in sala stampa è mister Melchiori del Casale, che si stupisce dell’accoglienza: “Qui c’è una sala stampa da Serie A; questo stadio mi mancava non c’ero mai stato, uscirne vittorioso è una bella sensazione”. Dice il tecnico che si è aggiudicato lo scontro diretto: “Non vincevamo da otto partite e sembrava una maledizione. Oggi abbiamo disputato un ottimo primo tempo e siamo stati bravi a contenere il Varese. Gli avversari? Una squadra giovane, ma con delle ottime individualità. Il rigore finale ci ha messo un po’ di tensione, non riusciamo a vincere una partita facilmente, ma l’importante è esserci riusciti e ci voleva veramente”.

La parola passa poi ad un deluso mister Tresoldi: “Oggi abbiamo totalmente sbagliato approccio – commenta parlando al plurale -. Dall’allenatore al 20esimo della panchina; se si sbaglia approccio, la responsabilità è dell’allenatore. Di oggi salvo poco, se devo guardare il bicchiere mezzo pieno salvo il fatto che la squadra ha trovato con forza l’1-2, quella è l’unica cosa. Non è con questo spirito che dobbiamo andare avanti, serve altro”.

Passo indietro rispetto alle gare precedenti: “Non è che se la squadra gioca palla a terra è merito mio e se sbaglia è colpa dei giocatori; in altre partite c’è stato un atteggiamento positivo e quella di oggi è un chiaro esempio di ciò che non si deve fare. E’ la partita, da quando ci sono io, in cui abbiamo fatto meno bene”.
Come si riparte? “Il lavoro è lungo e la lucidità delle cose non deve essere condizionata da una sfida negativa. Il calcio ti mette continuamente alla prova, basta essere consapevoli di quello che non è andato. Abbiamo perso una battaglia, ci dobbiamo salvare e la guerra è ancora lunga. C’è delusione e rabbia”.

Queste le parole di Pedrabissi, autore dell’1-2 che è valso a poco: “Il gol è importante a livello personale, ti dà fiducia, ma oggi c’è da guardare ad una prestazione fatta male. Più che l’atteggiamento, secondo me oggi eravamo un po’ sulle gambe. Siamo consapevoli di aver fatto male, c’è da lavorare tanto. La squadra è giovane e speriamo di reagire subito”.

LEGGI ANCHE
- LA PARTITA

- LE PAGELLE

GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

- FOTOGALLERY 10  varese-casale gol 0-1 14  varese-casale 0-2 20  varese-casale

Elisa Cascioli