Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pro Patria, Serie D

Pari Rezzato, la Pro non ne approfitta: 0-0 a Trento

Trento – Ora o mai più. Tutto o niente. Dentro o fuori. Sì, a parole. Perché poi sul campo è uno 0-0 pallidissimo con il Trento ridotto in 9 nel finale. Pareggia anche il Rezzato. Ma per la Pro Patria adesso è davvero (quasi) finita.

Javorcic recupera Santana. Ma solo per la panca. Disabato preferito a Pedone. Dall’altra parte, Rastelli deve fare a meno dello squalificato Papa Dadson e cambia modulo.

Domenica altra trentina in vista, il Levico ma questa volta allo “Speroni”.

LA CRONACA

Secondo tempo

96′ finita 0-0! Pro senza idee nonostante la doppia superiorità. Pareggia anche il Rezzato ma cambia poco. La squadra non va sotto la curva. O viene respinta. Per il Trento applausi meritatissimi.

90′ ancora 6′ di recupero. Clima nervosissimo.

88′ ci prova Santana, largo e male.

82′ Trento in 9. Doppio giallo a Bacher.

80′ Gucci si gira bene ma spara alto.

78′ giallo ad Arrigoni. Match sempre più teso. Dentro Chiarion per Scuderi. Javorcic passa a 4.

76′ nuovo angolo per la Pro, nulla.

74′ Ghioldi per Cottarelli. Tutti dentro.

68′ primo numero di Santana, rimedia Festa.

66′ Gucci di testa alto. Si infiamma la gara.

65′ dentro Santana per Disabato.

64′ rosso a Paoli per intervento duro su Scuderi. Pubblico di casa inferocito.

63′ ancora Bardelloni, a lato di poco.

60′ corner tigrotto, senza esito. La Pro spinge ma rischia di rimessa.

58′ altro rischio. Zecchinato non ci arriva.

55′ Arrigoni per Galli e Pedone per Gazo. Javorcic prova a vincerla.

54′ doppia clamorosa occasione per il Trento. Errore di Zaro in disimpegno e doppio legno di Bardelloni. Prima palo e poi traversa. Pro graziata.

48′ Le Noci dal limite, blocca Festa.

Ripresa senza cambi. Atteso un secondo tempo di altro spessore. Rezzato al momento fermo su analogo 0-0.

Primo tempo

47′ chiusura senza sussulti.  Primo tempo scialbo: 0-0!

46′ Disabato in diagonale, Galli e Gucci non ci arrivano.

45′ ancora 2′ di recupero.

37′ angolo biancoblu, non succede nulla.

36′ giallo a Bacher per fallo su Disabato. Gara sempre discretamente brutta.

31′ Gazo da fuori, deviazione e angolo. Primo pericolo tigrotto.

30′ match bloccato. Esaurito l’effetto sorpresa, la Pro cerca di prendere in mano la partita.

20′ Zecchinato colpisce involontariamente Gazo. Fasciatura per l’ex Varese. Pro per un paio di minuti in 10.

15′ altro corner gialloblu, Pro leggermente in sofferenza.

10′ primo angolo per il Trento, senza esito.

5′ Trento aggressivo, schieramento a 5 sorprendente. Disabato trequartista.

Formazione biancoblu più o meno come da copione. Divise tradizionali. Giornata grigia ma tiepida. Trento con difesa a 3 o a 5. “Briamasco” affacciato sul MuSe di Renzo Piano.

IL TABELLINO
Trento – Pro Patria 0-0
Trento (5-3-2): Festa (99); Toscano (98) (dall’86′ Carella (98), Giacomoni, Kostadinovic, Sorbo, Badjan (99) (dal 70′ Pangrazzi (98); Furlan, Bacher, Paoli (97); Zecchinato (dal 67′ Bertaso (98), Bardelloni (dall’89′ Appiah). A disposizione: Matin (98), Casagrande, Bortoli, Ferraglia (99), Boldini. Allenatore: Claudio Rastelli
Pro Patria (3-5-2): Mangano (99); Molnar, Zaro, Scuderi (98) (dal 78′ Chiarion (98); Cottarelli (98) (dal 74′ Ghioldi (99), Gazo (dal 55′ Pedone), Pettarin, Disabato (dal 65′ Santana), Galli (97) (dal 55′ Arrigoni (97); Le Noci, Gucci. A disposizione: Guadagnin (99), Marcone (98), Colombo, Ugo (97). Allenatore: Ivan Javorcic
Arbitro: Giuseppe Collu di Cagliari (Masini / Fabris)
Angoli: 2-6  Ammoniti: Zecchinato  (T), Arrigoni (PP)  Espulsi Paoli (T) al 64′ per rosso diretto e Bacher all’82′ per doppia ammonizione  Recupero: 2′ pt / 6′ st

Inviato Giovanni Castiglioni

- RISULTATI E CLASSIFICA

- LA SALA STAMPA con Javorcic e Colombo

- LE PAGELLE