Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Promozione girone A

Giudice sportivo: stangata per Besnatese e Morazzone

E’ stato diramato oggi dalla LND il comunicato settimanale nel quale, come sempre, sono indicate anche le squalifiche. A colpire sono in particolare due decisioni del giudice sportivo che riguardano il campionato di Promozione (girone A).

Mattia Cinotti della Besnatese è stato squalificato per ben quattro gare per, come si legge, sul comunicato, “aver bestemmiato ed offeso l’arbitro stazionava per alcuni minuti sul terreno di gioco lasciandolo solo dopo l’intervento del proprio capitano. A fine gara offendeva i calciatori avversari”. Mano pesante, dunque, per un giocatore chiave della Besnatese, già espulso nell’1-1 interno di domenica scorsa contro la Castanese. Se la pena non sarà ridotta, gli uomini di Epifani potranno riabbracciare Cinotti per la sfida casalinga dell’11 marzo contro il Gavirate.
In casa Besnatese il ds Paolo Pozzi, inoltre, è stato squalificato fino al 14 marzo e la società dovrà pagare 110€ per insulti all’arbitro da parte dei suoi sostenitori.

Non è andata tanto meglio nemmeno a Francesco Colavito del Morazzone che è stato fermato per tre turni “per atto di violenza nei confronti di un avversario (art. 19 comma 4 lett. B del CGS)” durante il match esterno contro la Base 96 Seveso finito 0-0. Lascerà soli i compagni per le gare contro Bresso, Guanzatese e Universal Solaro e tornerà a disposizione per Morazzone-Castanese dell’11 marzo.

[email protected]