Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Spirito sul trono, Monza regina degli ace: i numeri della regular season

Sabato sera, con la disputa dell’ultima partita di campionato, si sono definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale dei playoff scudetto e, oltre a Legnano, anche Filottrano ha salutato l’A1 dopo una sola annata.

Novara, che ha terminato in testa la regular season scavalcando all’ultimo respiro Conegliano e Scandicci, incrocerà l’ottava classificata, ossia Firenze; Scandicci, seconda, se la vedrà con Pesaro, settima; Conegliano, passata dal primo al terzo posto a causa della sconfitta subita a Pesaro, giocherà contro Modena, priva di Caterina Bosetti che si è infortunata seriamente nel finale di quarto set contro Casalmaggiore; infine, UYBA e Monza, rispettivamente quarta e quinta, si sconteranno nel quarto di finale che, sulla carta, dovrebbe risultare il più equilibrato. Gara-1 si terrà in casa delle migliori classificate, gara-2 in casa delle peggiori classificate e l’eventuale gara-3 di nuovo in casa delle migliori classificate.
La UYBA, dunque, inizierà la sua avventura nei playoff sabato sera alle ore 20.30 al Palayamamay, poi sarà ospitata alla Candy Arena di Monza (domenica 25 marzo con data ancora da ufficializzare) e infine riceverà di nuovo Monza al Palayamamay per l’eventuale bella (mercoledì 28 marzo con data ancora da ufficializzare). Superato questo ostacolo, in semifinale incontrerebbe la vincente tra Novara e Firenze.

Terminata la stagione regolare, si è soliti fare un bilancio e tirare le somme. Fino al questo momento, Isabelle Haak, opposto di Scandicci al suo primo anno in Italia, è risultata la giocatrice più determinante con la bellezza di 491 punti messi a segno, 37 in più della novarese Paola Egonu. Sul terzo gradino del podio per numero totale di punti c’è Katarina Barun di Modena con 388. La prima farfalla è Michelle Bartsch, sesta, con 354 punti, seguita da Valentina Diouf, ottava, con 340.
Migliore a muro è la Adenizia di Scandicci con 84 blocks, ben 18 in più del duo composto da Jaroslava Pencova e Isabella Olivotto (66) e dell’ex biancorossa Freya Aelbrecht (64). Beatrice Berti è ottava con 53. Quanto alle battute, è la monzese Danielle Hancock il cecchino indiscusso a servizio con 41 ace; dietro di lei Samantha Bricio di Conegliano con 36 e Isabele Haak con 34. Prima della UYBA è Michelle Bartsch, settima, con 23. Lo scettro del libero più bravo è detenuto dalla UYBA che ha in Ilaria Spirito la migliore: il suo sprint nelle ultime giornate le è valso questa soddisfazione.

Passando al rendimento di squadra, è Novara la formazione che ha segnato più punti di tutte (1400 tondi tondi) con la UYBA che insegue a 1335. Se Monza guarda tutti dall’alto con 127 ace, è Scandicci che ha battuto le avversarie per numero di muri (231). Il maggior numero di ricezioni perfette è invece di Firenze (828) con la UYBA al secondo posto (767).

 

GARA-1 QUARTI DI FINALE PLAYOFF SCUDETTO (1^ vs 8^, 4^ vs 5^, 2^ vs 7^, 3^ vs 6^)
Novara-Firenze (sabato 17 marzo ore 20.30)
UYBA-Monza (sabato 17 marzo ore 20.30)
Scandicci-Pesaro (domenica 18 marzo ore 17)
Conegliano-Modena (domenica 18 marzo ore 17)

Laura Paganini
(foto di Ilaria Baldoin)