Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Fotogallery, Motori

Sole, neve e pioggia… di ritiri. Al Rally dei Laghi trionfa Giò Dipalma – FOTO

E’ stata un’edizione folle la 2018 del Rally dei Laghi. Tutto è iniziato con la sfida (vinta) di rendere per una sera l’Ippodromo delle Bettole la patria dei motori invece che dei cavalli. Tribune gremite e spettacolo puro per i tanti appassionati che hanno incoronato Simone Miele re dello show in una splendida serata di sole. Poi il brusco risveglio alla mattina, con la neve che fa saltare il Cuvignone e la pioggia che la fa da padrona per tutta la giornata. Tanti i ‘botti’, tanti i ritiri, a trionfare è il 28enne di Malnate Giò Dipalma che già nella serata di ieri aveva fatto capire di essere in gas con un ottimo secondo tempo. Il primo storico trionfo a bordo della sua Skoda Fabia R5 navigata da ‘Cobra’.

Un rally funestato dal tempo, come detto, con la neve che ha concesso solo una volta la prova del Cuvignone (sulle tre in programma) e con tanti incidenti spettacolari, primo tra tutti quello di Simone Miele e Barsanofio Re che hanno di fatto bloccato e fatto saltare la prova speciale. L’atteso Andrea Crugnola ha dovuto mollare troppo presto a causa di un problema alla trasmissione della sua Ford R5.

Il podio, oltre al gradino più alto occupato da Dipalma, ha visto sfilare due equipaggi a bordo di una Fiesta Wrc: Freguglia-Bollito secondi e Mauro Miele-Beltrame terzi.

Michele Marocco
(fotogallery Alan Sardella)