Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Ciclismo

Skujins, dal terribile incidente alla vittoria della Tre Valli: “Grande edizione”

SkujinsIl lettone Toms Skujins si è aggiudicato la 98esima Tre Valli Varesine, la prestigiosa manifestazione ciclisticaorganizzata dall’Alfredo Binda, con una vittoria a sorpresa. “Essere poco conosciuto mi ha aiutato, ma sapevo delle mie possibilità. Ho provato a staccarmi a 5 km dall’arrivo, ma sono stato ripreso del gruppo. Lì sapevo di poter dire la mia, non di vincere”.
L’atleta estone della Trek-Segafredo si è messo alle spalle il brutto incidente sull’asfalto di due anni fa in California che gli provocò anche una commozione cerebrale. “Ne porto ancora i segni. Ho una placca nella spalla sinistra, ma ho superato l’incidente al meglio”.
Questa vittoria è la più importante della sua carriera? Cambierà il suo futuro? “Rimarrò alla Trek in quanto ho ancora un anno di contratto; c’è piena sintonia con la squadra e la gara di oggi lo ha dimostrato, sento piena fiducia in me. I programmi li farò durante l’inverno. Questa è stata una bella vittoria in un percorso difficide degno di una grande edizione” risponde. Sui suoi punti di forza spiega: “Preferisco le corse di un giorno; sulle gare a tappe punto su quelle di 4 o 5 giorni”.

Secondo posto per la seconda volta dopo la scorsa edizione per il francese Pinot: “Quella dello scorso anno ha fatto più male, quest’anno il parco partenti era più alto e per questo sono contento di questo posizionamento. Sul finale gli avversari erano tutti forti e non era facile. Ho fatto la mia corsa”.

Presenti al tavolo della Camera di Commercio anche le istituzioni a partire da Daniele Grossoni, vice presidente della Camera di Commercio, il sindaco di Varese Davide Galimberti, il primo cittadino di Saronno, città di partenza, Alessandro Faglioli e Renzo Oldani della Binda. “Ragazzo dimostrato classe importante davanti a tutti questi campioni non è stato facile”.

- CRONACA, FOTO e VIDEO

Elisa Cascioli