Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallacanestro

Serie C – Zaffaroni inarrestabile, Gavirate corsara a Busto

Venerdì le ragazze di Crugnola e Binda sono andate in scena in quel di Busto Arsizio per disputare un incontro che non era solo un derby ma anche un test importantissimo per entrambe le formazioni utile a misurare le proprie forze e possibilità. Spalti gremiti e pubblico equamente distribuito. Fischio d’inizio ore 21.15.
Gavirate detta subito le proprie regole: gioco di squadra, contropiedi e penetrazioni ed il ritmo del match è saldamente nelle mani delle ospiti. Le locali si devono adeguare e faticosamente riescono a contenere le avversarie. Solo in un paio di occasioni vedono le bustocche in vantaggio ma il tempo di tornare nella propria metà campo e l’illusione svanisce.
Le lacuali si sono espresse singolarmente al meglio delle proprie possibilità fino al definitivo 53-55 (10-14; 27-28; 38-46)Madonna con due tiri liberi importanti che hanno ridato inerzia ad una fase di stallo agonistico, Ferrari destinataria di un contropiede vincente da manuale del basket, Zaffaroni immarcabile ed inarrestabile, Sessa non al meglio della forma per un leggero infortunio ma efficace nel suo ruolo, capitan Merlo instancabile e solido punto di appoggio in attacco ed in difesa. Ghielmi e Tagliasacchi ottime in regia, Vezzù autrice di un canestro allo scadere del primo tempo che galvanizza le compagne, Micaela Sciutti incontenibile cecchino da ogni posizione del campo, Palermo padrona dell’area piccola in difesa ed in attacco. Viviani e Bajric a supporto. Da parte di Busto in evidenza Landoni, Cavaleri e Castiglioni.
Neanche il tempo di godersi la meritata vittoria di venerdì che le gaviratesi sono chiamate per il match clou del campionato domenica prossima 11 marzo in quel di Canegrate alle ore 18:00, unica formazione ad averle battute all’andata.
Alessia Chiesa
(foto di Salvatore Medau)