Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Serie C – Lo Yaka si prende il derby contro Mornago

Il derby di Serie C tra Yaka MalnateMornago è sempre sentito ed entrambe le formazione ormai si conoscono molto bene. Sono gli yakesi a prevalere sui rivali, liquidati in 3 set grazie a una buona prova di tutto il gruppo in particolare di Calò, Daverio e un ottimo Somaini subentrato in regia a partita in corso. Solo nel secondo set Mornago oppone una buona resistenza, ma, sistemata la fase break, lo Yaka riprende a giocare come sa imponendo il proprio ritmo di gioco e portando a casa una bella vittoria che vale il primato in classifica.

Mattiroli parte con Regattieri in palleggio, Calò opposto, Bernasconi e Aliverti centrali, Daverio e Bollini schiacciatori, Abou Zeid libero. Subito l’ace di Bollini apre le danze, seguono in ordine Calò e la pipe di Daverio per il 4-0 yakese, sempre Daverio tira per l’8-2, Mornago cerca di accorciare 10-7, ma Bollini e Calò tengono gli yakesi avanti 12-8, ancora Mornago cerca la rimonta 14-11, ma lo Yaka è avanti nel finale 19-12. Mornago strappa due punti, poi ci pensa Calò a sbloccare la situazione con lo Yaka che chiude il set 25-14.
Partenza del secondo set con Regattieri preciso nella tesa che manda Aliverti alla veloce dell’1-0, ma Mornago è subito tenace nel tenere testa all’avversario. Lo Yaka riceve bene e Regattieri chiama per due volte Bollini che firma i 2 punti del break yakese 7-5; l’8-5 arriva con Calò e Aliverti che serrano a muro, Bernasconi di forza si prende il 9-6 Daverio e Regattieri tengono lo Yaka avanti 13-10 il bellissimo muro di Aliverti che scrive 14-10 sul tabellone. Mornago non ci sta e pareggia 15-15. Abou Zeid riceve e difende e Regattieri chiama Ferrario subentrato a Calò al punto del 16-15. Finale di set con lo Yaka che gestisce bene il vantaggio accumulato con Daverio che si prende il 23-18 e il setball 24-19 su difesa di Bollini e lo Yaka che chiude subito a muro il parziale 25-19.
In avvio di terzo set Mattiroli conferma Ferrario opposto, e cambia libero con Caletti . Mornago però parte meglio e si porta avanti 0-2, ma lo Yaka con Ferrario pareggia i conti a 2. Si comincia a giocare punto a punto fino al 5-5, poi il break 7-5 con Ferrario e l’ace di Bollini e Mornago pareggia i conti a 8. Dentro Somaini su Regattieri che a muro firma il vantaggio Yaka 9-8, ma ancora Mornago non molla o ribalta la situazione 9-11. Lo Yaka pareggia grazie a 2 errori avversari, arriva il vantaggio Yaka 13-11 con Daverio e Bernasconi e si arriva al 18-15 con Mornago che sbaglia palle importanti e lo Yaka si porta avanti 21-15. Ferrario si prende il 22-16, il mach point 24-17 arriva con un muro di Aliverti. Mornago sbaglia e regala allo Yaka la vittoria.

Coach Alessandro Mattiroli commenta così a fine gara: “Una prova sicuramente positiva di tutto il gruppo che è rimasto concentrato per tutto l’incontro. Solo nel secondo set abbiamo fatto fatica nella fase break, poi abbiamo giocato come sappiamo fare, imponendo il nostro ritmo di gioco. Molto positiva la prova di Daverio e Calò”.

INSUBRIA MORNAGO-YAKA VOLLEY 1-3 (14-25, 19-25, 16-25)
Yaka Volley: Regattieri 2, Calo 7, Aliverti 4, Bernasconi 4 , Daverio 13, Bollini 11, Abou Zeid (L) Somaini , Ferrario 6, Caletti (l2) N.e. Tarabolo 1 All.Alessandro Mattiroli, 2 All. Lorenzo Dell’ernia, Dirigente Regattieri A.

Danilo Raimondi