Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro

Robur, finalmente è serie B!!!

Prima sì, poi no, poi forse, infine sì! E’ stata una settimana tremendamente intensa (qui i link alla prima speranza e, poi, al sogno quasi infranto) e che ha fatto perdere parecchie ore di sonno ai dirigenti gialloblu, ma in coda c’è stato il lieto fine. E’ ufficiale il ripescaggio in serie B per la Coelsanus che ha ricevuto esplicita richiesta di iscrizione da parte della Fip. Si presume al posto della Vis Nova Roma, ma a questo punto poco conta. Ovviamente tanta la soddisfazione nell’entourage del club di via Marzorati per una vicenda che è rimasta in bilico fino all’ultimo con una trama hollywoodiana.
Si allunga così a 22 stagioni consecutive in serie B la striscia della Robur che può finalmente intavolare serie trattative per formare la squadra della prossima stagione. Mancano quattro quinti del quintetto e le priorità sono la conferma di Jacopo Mercante, fortemente concupito dai gialloblu, e la ricerca del play titolare.
Manca ancora l’espressione da parte della Fip, ma è alquanto probabile che il girone sarà il medesimo dello scorso anno, ovvero composto sull’asse Toscana, Piemonte e Lombardia. Sette le squadre a sud dell’Appennino, le cinque piemontesi sono Omegna, Valsesia, la fatale Alba, la nuovamente neopromossa Domodossola e Oleggio mentre le lombarde saranno Robur, appunto, Sangiorgese, Pavia e la neopromossa e bellicosa Vigevano con l’ex Paolo Piazza al timone.

Matteo Gallo