Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Ripescaggio Varese, lettera del sindaco alla Figc

Il sindaco di Varese Davide Galimberti prende in mano la situazione ancora una volta e si espone con una lettera indirizzata a Roberto Fabbricini, commissario straordinario della Federazione Italia Giuoco Calcio, e anche alla Lega Nazionale Dilettanti a supporto dell’ammissione del Varese Calcio al campionato di Serie D dopo la retrocessione in Eccellenza, i gravi problemi economici e l’arrivo di una nuova proprietà che ha mantenuto le prime promesse. Eccone il contenuto:

Egregio commissario,

E39FA20C-6D4B-4B80-A3A9-C9C702B9698Fcon la presente intendo farmi sostenitore presso codesta spettabile Federazione della domanda di ripescaggio al campionato nazionale di Serie D presentata lo scorso 6 luglio dalla neo costituita società Varese Calcio S.S.D. a R.L.
Al riguardo, mi preme evidenziare che il nuovo sodalizio si è costituito a seguito di un travagliato percorso di alcuni mesi, conclusosi con l’intervento di nuovi proprietari che si sono fatti carico della pesante situazione finanziaria ereditata dalla precedente società, assumendo l’impegno di onorare i debiti pregressi e provvedendovi già in buona parte.
La scrivente amministrazione si è poi adoperata per favorire le sorti del calcio varesino, da un lato promuovendo l’incontro tra i precedenti proprietari e possibili acquirenti, e, dall’altro, concedendo alla nuova società l’utilizzo dello stadio cittadino a condizioni che, pur salvaguardando il preminente interesso pubblico, fossero comunque sostenibili per la società. Ritengo che gli sforzi sino ad ora compiuti meritino di trovare una prima soddisfazione con l’esito positivo dell’istanza di ripescaggio . Ne trarrebbe giovamento l’intera città. sia perché il capoluogo ha un importante bacino di utenza calcistica – tanto che nello scorso campionato si è registrata una presenza media alle partite casalinghe di più di mille unità, dato senz’altro ragguardevole per la categoria – m anche per le maggiori possibilità di sviluppo del settore giovanile del Varese Calcio che rappresenta un significativo punto di riferimento nel panorama sportivo nazionale.
Nel ringraziarla per l’attenzione accordata, porgo distinti saluti.
Il sindaco Davide Galimberti

Elisa Cascioli