Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Canottaggio

Regionale giovanile e master a Varese: 669 atleti in gara

Numeri da grande evento alla terza Regata Regionale giovanile e master del calendario agonistico FIC Lombardia al via domenica 24 giugno sulle rive della Schiranna, sotto la regia tecnica della Canottieri Varese.

La macchina organizzativa giallo azzurra, a sette giorni esatti dalla fine dei Campionati Italiani Assoluti, ritorna protagonista registrando subito il tutto esaurito. Saranno 40 i sodalizi remieri ai blocchi di partenza, 35 provenienti dalla Lombardia, poi una società per ognuna delle seguenti regioni: Lazio, Emilia Romagna, Toscana, Piemonte e la Svizzera con Lugano. 669 atleti fisici, 823 gara ed un totale di 512 imbarcazioni sono i numeri della kermesse regionale.

La regata, ultima in calendario prima del Festival dei Giovani, sarà la vera occasione di test prima del grande evento tricolore Under 14. Tutti gli iscritti potranno testare il campo di regata, lo stesso sul quale gareggeranno in chiave nazionale tra il 6 e l’8 luglio. Le strutture saranno le stesse dei Campionati Italiani, campo internazionale, pontili gemellati e castelli porta barche per tutti all’interno del Parco Zanzi. I carrelli societari per il trasporto delle imbarcazioni verranno posizionati al Piazzale Roma, il parco sarà interamente pedonale.

Riflettori puntati sul settore cadetti, la specialità più numerosa sarà il 7.20 maschile con 62 singolisti in gara, che verranno spalmati su 8 finali. Tra i master guida i numeri il doppio maschile che vedrà in gara ben 22 imbarcazioni. La ciliegina sulla torta sarà sicuramente la sfida riservata alle ammiraglie, a lottare per l’oro ci saranno i padroni di casa di Varese, i “cugini” di Gavirate, CUS Pavia e CUS Milano.

A livello numerico guida i numeri la Canottieri Varese, con 76 atleti iscritti. Seguono Gavirate con 72 e Corgeno 47. Questo, in dettaglio, l’elenco delle società al via: Arolo, Baldesio, Bellagina, Bissolati, Cannobio, Carate Urio, Caldè, Cernobbio, Cerro Sportiva, Corgeno, CUS Milano, CUS Pavia, De Bastiani, Eridanea, Firenze, Flora, Garda Salò, Gavirate, Germignaga, Idroscalo, La Sportiva, Lago Pusiano, Lario, Lecco, Luino, Lugano, Menaggio, Milano, Marina Militare, Moltrasio, Monate, Moto Guzzi, Pescate, Retica, San Cristoforo, Sebino, Tremezzina, Tritium, Varese, Vittorino.

Le regate, tutte finali, inizieranno alle 9.00 con partenze ogni 5 minuti. 45 minuti di pausa pranzo lanceranno il pomeriggio di finali che proseguirà fino alle 17.00.

[email protected]