Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pro Patria, Serie D

Basta Bortoluz, 1-0 alla Grumellese. Pro Patria sempre in testa

L’obiettivo della Pro Patria era uno e uno solo: mantenere la testa del gruppo. Traguardo raggiunto una volta fiaccata la resistenza della Grumellese. A 20′ dalla fine è Bortoluz a sfondare il bunker giallorosso.

Javorcic si affida ad un minimo di turnover (pardon, gestione ottimale delle risorse a disposizione). Quindi, dentro Mozzanica e Pedone e fuori Pettarin e Colombo. Ancora out Santana. Dall’altra parte Bonetti propone 4-1-4-1 parecchio abbottonato. Ora turno di stop e poi Crema al “Voltini” alla ripresa.

FOTOGALLERY Pro Patria-Grumellese 09Pro Patria-Grumellese 10Pro Patria-Grumellese 15

 

 

LA CRONACA

Secondo tempo

95′ non succede più nulla. Vince la Pro Patria con merito, anche se con un pizzico di fatica: 1-0!

90′ espulso Dossi per doppia ammonizione. Pro in controllo. Ancora 5′ di recupero.

85′ Gucci vicino all’anticipo su Lourencon.

80′ gara infiammata. La Grumellese prova la reazione. Bonetti in panchina dice: “Non molliamo che la riprendiamo”.

75′ altro cambio. Entra Arrigoni per l’applaudito Le Noci. Colombo capitano. Bonetti si gioca la punta Migliavacca.

72′ Pro in vantaggio. Bortoluz sotto misura: 1-0! Pressione biancoblu premiata.

71′ entra anche Ghioldi per Cottarelli.

69′ iniziativa di Galli, cross per Cottarelli, para Lourencon.

66′ episodio più che dubbio. Lourencon fuori dall’area forse colpisce con il braccio. Pascariello lascia correre ma il dubbio c’è.

60′ Bortoluz entra per Mozzanica. L’ex Ciliverghe sembrava in palla. Pettarin torna nella sua posizione naturale. Le Noci dietro le due punte.

54′ espulso un componente (imbacuccato e non identificato) della panchina giallorossa.

51′ Mozzanica per Colombo, sponda e Le Noci fuori. Occasionissima. Entra Pettarin per Gazo.

Subito dentro Colombo per Pedone. Cambio forse già pensato nel primo tempo. Il fagnanese nella consueta posizione di (semi)trequartista.

Primo tempo

47′ si chiude un primo tempo in cui la Pro ha collezionato molti angoli e non altrettante occasioni: 0-0! Nella ripresa servirà altra incisività.

46′ punizione di Pozzoni per Ravasi, Mangano debole in uscita, salva quasi sulla linea Molnar.

45′ un minuto di recupero.

38′ settimo corner guadagnato da Galli.

37′ pronto ad entrare Colombo. Problemi per Gazo?

34′ Mozzanica trova Pedone, respinge Lourencon. Sul tap in fermato Le Noci.

31′ Ravasi innesca Pozzoni, fuori. Si vede (poco) anche la Grumellese.

30′ Mozzanica da fuori, respinge Lourencon. Sale di colpi la Pro.

26′ atri due angoli battuti da Le Noci (oggi capitano). Sul secondo Pedone vicino al gol.

25′ giallo a Dossi, entrata decisa su Gucci.

23′ l’ex Ravasi a terra. Il capitano orobico è il più attivo dei suoi.

21′ altro angolo, mischia e palla liberata.

20′ primo quarto di gara con poca ciccia. Ritmi compassati.

15′ match complicato come da facile previsione. Ospiti arroccati.

14′ altro corner, Lourencon in qualche modo.

9′ Lourencon in anticipo su Gucci.

8′ due corner della Pro in pochi istanti. Nulla di fatto. La Grumellese bada al sodo. Pedone di fatto trequartista.

1′ divise tradizionali (biancoblu e giallorosse). Mangano indossa fratino arancione, ma era in verde. Mah! Curva tigrotta compatta.

All’ingresso distribuita fanzine degli ultras “Il vento del Nord”. E, in effetti, c’è proprio vento da nord. Non come a Romano però. Pro secondo copione della vigilia con mini turnover. Dubbio fino all’ultimo per Pedone.

IL TABELLINO
Pro Patria – Grumellese 1-0 (0-0)
Pro Patria (3-5-2): Mangano (99); Molnar, Zaro, Scuderi (98); Cottarelli (98) (dal 71′ Ghioldi (99), Gazo (dal 51′ Pettarin), Mozzanica (dal 60′ Bortoluz (97), Pedone (dal 46′ Colombo), Galli (97); Le Noci (dal 75′ Arrigoni (97), Gucci. A disposizione: Guadagnin (99), Chiarion (98), Disabato, Ugo (97). Allenatore: Ivan Javorcic
Grumellese (4-1-4-1): Lourencon; Belotti (98) (dal 53′ Iudica (98), Dorigo, Tomei, Dossi (97); D’Adamo; Zambelli (99) (dal 56′ Manenti (99), Pozzoni (98), Ndiaye (dal 75′ Migliavacca), Piantoni (dal 67′ Gambarini (97); Ravasi. A disposizione: Alberti (00), Lini, Martina Rini, Rota, Meli (00). Allenatore: Alessandro Bonetti
Arbitro: Jacopo Pascariello di Lecce (Fele / Collu)
Marcatore: Bortoluz al 72′
Angoli: 10-2  Ammonito: Ndiaye (G)  Espulso Dossi (G) al 90′ per doppia ammonizione  Recupero: 2′ pt / 5′ st

Giovanni Castiglioni

- RISULTATI LIVE E CLASSIFICA

- LA SALA STAMPA

- LE PAGELLE