Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Playoff al via, UYBA e Monza a duello: “Vedo facce giuste”

Ci siamo, sta per iniziare il cammino della UYBA nei playoff scudetto. Domani sera (sabato) alle ore 20.30 al Palayamamay, infatti, arriverà Monza di capitan Ortolani per gara-1 dei quarti di finale. Gara-2 è prevista alla Candy Arena di Monza domenica prossima alle ore 17, mentre l’eventuale bella (il regolamento prevede che si qualifichi alla semifinale chi si imporrà in due match) si giocherà di nuovo al Palayamamay (mercoledì 28 marzo alle ore 20.30). Chi passa il turno se la vedrà con la vincente tra Novara e Firenze.
A sfidarsi per un posto in semifinale sono UYBA e Monza, rispettivamente quarta e quinta forza del campionato alla fine della regular season. Le due formazioni si sono contese fino all’ultimo in quarto posto, quello che dà il vantaggio del fattore campo (match di gara-3 in casa), e a spuntarla sono state le farfalle di coach Mencarelli. L’anno scorso, UYBA e Monza si sono trovate contro negli ottavi di finale dei playoff scudetto e ad accedere ai quarti sono state le biancorosse, forti di un doppio 3-1.
Negli altri accoppiamenti dei quarti, la capolista Novara se la vedrà contro Firenze, la seconda classificata Scandicci avrà di fronte Pesaro, mentre Conegliano, scivolata dalla prima alla terza posizione nell’ultimo turno, giocherà contro Modena priva di Caterina Bosetti, vittima di un brutto infortunio al ginocchio.

QUI UYBA – Busto ha conquistato sabato scorso a Scandicci il punto necessario per assicurarsi il quarto posto ai danni di Monza. La sconfitta in terra toscana contro gli ex coach Parisi, Arrighetti, Papa e Bianchini è stata dunque indolore e ha portato con sé, anzi, il vantaggio di avere il fattore campo a favore nel confronto con le brianzole allenate da Pedullà.
A Stufi e compagne le trasferte sono state indigeste per tutto il girone di ritorno (6 ko consecutivi lontani dal Palayamamay) e, dunque, il quarto posto e la possibilità di giocarsi in casa l’eventuale gara-3 contro Monza sembrano essere un buon vantaggio per le biancorosse che non perdono tra le mura amiche dallo 0-3 contro Novara del 26 dicembre. Dopo quel giorno di quasi tre mesi fa, in viale Gabardi sono cadute una dopo l’altra Modena, Monza, Firenze e Casalmaggiore.

Anche Monza, quindi, è già stata superata dalle farfalle davanti ai propri tifosi il 13 gennaio (3-0 il punteggio finale). Inoltre, la UYBA ha battuto le brianzole anche nel girone d’andata (12 novembre) imponendosi per 3-1 alla Candy Arena contro una Monza che, va detto, allora era ancora in piena fase di rodaggio.
Gli scontri stagionali sono ampiamente a favore delle bustocche che, tuttavia, non si fidano di una compagine che ha dimostrato di essere cresciuta molto durante l’annata. ”E’ come se non avessimo mai giocato con Monza - spiega Alessia Gennari che ha vinto uno scudetto con la maglia di Casalmaggiore -. Abbiamo resettato tutto, conosciamo bene le nostre e le loro qualità ma ciò che conta è che questa settimana abbiamo spinto tanto in allenamento; vedo facce giuste, aggressività e voglia di provare a giocare questi play-off da protagoniste. Il fattore campo potrà essere un vantaggio, il girone di ritorno lo ha dimostrato: sono felice quindi di iniziare la fase finale proprio al Palayamamay e infatti faccio un appello a tutti i tifosi di venire a sostenerci sabato“.

Nessun problema di formazione per Mencarelli che, presumibilmente, si affiderà al consueto 6+1 formato da Orro in regia, Diouf opposto, capitan Stufi e Berti al centro, Bartsch e Gennari in banda e Spirito libero.

 

QUI MONZA – Monza arriva ai playoff reduce da due vittorie di fila al tie-break contro Modena e Bergamo. I due successi, però, non sono stati facili da raggiungere e la squadra è apparsa meno brillante di qualche settimana fa (a Bologna era riuscita a mettere alle corde Novara nella semifinale di Coppa Italia, perdendo soltanto al tie-break). Ora, però, inizia un percorso completamente diverso, quello dei playoff, e Ortolani e socie, un pizzico più esperte delle giocatrici della UYBA in questo tipo di confronti secchi, in settimana hanno lavorato sodo per ritrovare brillantezza e cercare di contrastare Busto contro la quale hanno sempre perso in stagione.

A livello di squadra, le brianzole hanno chiuso seconde nei punti realizzati (1391, prima Novara con 1400), prime negli ace (127 battute vincenti, seconda Conegliano con 119), settime nei muri (197, prima Scandicci con 231). Nelle statistiche individuali Serena Ortolani è stata la miglior realizzatrice (362 punti, quinto posto, prima Haak di Scandicci con 491), Micha Hancock l’ace-woman della squadra (41 ace, prima posizione, seconda Bricio di Conegliano con 36) e Francesca Devetag il miglior muro (54, settima posizione, prima Adenizia di Scandicci con 84).

Coach Pedullà dovrebbe scegliere in regia l’americana Hancock, opposto l’ex Serena Ortolani, al centro Devetag e Dixon, in banda Begic in coppia con l’altra grande ex biancorossa Helena Hakelkova, libero Arcangeli. Panchina di lusso con Loda e la tedeschina Orthmann elementi di spicco, che potrebbero entrare a match in corso e rappresentare una validissima alternativa alle titolari.

 

BIGLIETTI – La prevendita per assicurarsi un biglietto è già attiva su www.volleybusto.com/tickets.php e nei 1000 punti Booking Show. Le casse del Palayamamay apriranno alle ore 19. La gara non è compresa in abbonamento e sono valide solo tessere ORO, ARGENTO e SUPERVIP.

 

Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Team Monza
Unet E-Work Busto Arsizio: 1 Piani, 2 Stufi, 5 Spirito (L), 6 Gennari, 7 Dall’Igna, 8 Orro, 9 Wilhite, 13 Diouf, 14 Bartsch, 15 Berti, 16 Negretti, 17 Chausheva, 18 Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso.
Saugella Team Monza: 1 Ortolani, 2 Hortmann, 3 Arcangeli (L), 5 Balboni, 6 Dixon, 7 Devetag, 8 Candi, 10 Begic, 11 Bonvicini, 12 Hancock, 16 Havelkova, 17 Loda, 18 Rastelli. All. Pedullà, 2° Parazzoli.
Arbitri: Boris – Bassan

 

QUARTI DI FINALE PLAYOFF SCUDETTO 

GARA-1 
Novara-Firenze (sabato 17 marzo ore 20.30)
UYBA-Monza (sabato 17 marzo ore 20.30)
Scandicci-Pesaro (domenica 18 marzo ore 17)
Conegliano-Modena (domenica 18 marzo ore 17)

GARA-2 
Pesaro-Scandicci (sabato 24 marzo ore 20.30)
Monza-UYBA (domenica 25 marzo ore 17)
Firenze-Novara (domenica 25 marzo ore 17)
Modena-Conegliano (domenica 25 marzo ore 17)

EVENTUALE GARA-3 (mercoledì 28 ore 20.30)
Novara-Firenze
UYBA-Monza
Scandicci-Pesaro
Conegliano-Modena 

Laura Paganini
(foto di Ilaria Baldoin)