Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Passo falso casalingo del Luino Volley: il Gonzaga vince 3-1

La Cumdi Luino Volley incassa un’altra sconfitta e resta in fondo alla classifica del girone A di Serie C a quota 1 punto. Le ragazze di coach Mekiker ci provano, ma mancano d’incisività nei momenti chiave del match, non concretizzando diverse buone opportunità per incamerare punti. Alla fine il punteggio recita 1-3 (23-25, 25-19, 18-25, 19-25) per Gonzaga Milano. Premiata la maggior fisicità e continuità di rendimento delle milanesi che espugnano Germignaga dopo una gara combattuta. Ottima prova per Vigato, a segno per 22 volte ed in crescita costante. Seguono Mauri a 13 ed El Amiri a 7. Da segnalare anche l’esordio stagionale a partita in corso per Stefania Genoni, al rientro in campo dopo diversi anni di lontananza dall’attività agonistica.

Si parte con in campo Candeliere, Del Miglio in regia, El Amiri, Mauri, Simonetto, Vigato e Giudice libero. A disposizione: Mastropietro, Silvestri, Giannini, Montorsi, Usai e Genoni.
Primo set in equilibrio fino alla fine con le due formazioni che si alternano al comando (4-3,14-16). Luino si porta avanti prima sul 21-19 e poco dopo sul 23-21 ma non chiude i conti e incappa in due erroracci che pregiudicano la conquista del parziale. Gonzaga ringrazia e chiude lo sprint (23-25).
Secondo set con partenza più decisa delle padrone di casa (10-7, 17-11) che capitalizzano fin da subito un buon bottino, grazie soprattutto ad una Vigato tuttofare, utile sia a muro che in attacco (10 punti per lei nel set). Un timido tentativo di rientro delle ospiti viene prontamente respinto dalla Cumdi, che chiude in tranquillità sul 25-19.
Nel terzo set si prosegue fino a metà sul fino dell’equilibrio (15-17). Ma poi le ragazze di coach Mekiker faticano a passare per le vie centrali e perdono contatto con le avversarie. Gli ultimi punti sono tutti sigillati dal Gonzaga che chiude il set senza correre rischi (18-25).
Rinfrancate del finale precedente, le milanesi partono meglio, imponendo un break già dall’inizio (10-14). Luino cercare di restare agganciato (15-19), ma nelle battute conclusive alza bandiera bianca (19-25).
Candeliere e compagne sono ora attese dalla difficile trasferta di sabato 3 novembre a Castellanza contro le cugine di Villa Cortese, reduce dalla vittoria esterna ottenuta a Monza sul Sanda Volley.

Classifica: Delta Engineering Argentia, Volley team Brianza e Eldor Briacom 8 punti; Gonzaga Milano e GS Carimate 6; Sanda Volley, Villa Cortese e Junior Tromello 2009 4; Cus Pavia Elettromas 3; Quinto Visette 2; Cumdi Luino Volley 1; Bracco Pro Patria 0 punti.

Chiara Bellini – Luino Volley