Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Luino Volley tutta grinta, ma l’Argentia non perde colpi. Sabato big match

Alla Cumdi non bastano due set più che buoni giocati contro l’Argentia Gorgonzola (formazione retrocessa lo scorso anno dalla B2) per conquistare punti in chiave salvezza. La maggior esperienza, lo strapotere fisico ed una regia impeccabile spingono le milanesi alla conquista della piena posta in palio per 3-0 (25-20, 25-12, 25-19).
Escono comunque tra gli applausi le ragazze di coach Mekiker, a breve attese da un altro big match difficilissimo, quello in programma il prossimo sabato 15 dicembre alle 20.45 a Germignaga, quando ospiteranno le capoclassifica del Volley Team Brianza Maxi Sport. Tabellino marcatori condotto da Vigato con 9 punti, seguita da Simonetto con 8, Candeliere e Mauri 7.

Si parte con in campo Candeliere, Del Miglio in regia, Simonetto, Vigato, Genoni, Mauri e Giudice libero. A disposizione: Silvestri, Giannini, Mastropietro, Montorsi e Moroni.
Inizio equilibrato con le due formazioni in lotta punto a punto (3-3, 7-7). Luino mette in campo tanta grinta e voglia di non sfigurare contro le più quotate avversarie, con l’Argentia che prova un timido allungo (10-12) prontamente ribaltato dalle padrone di casa (13-12). Formazioni di nuovo in parità a quota 15 dopo un bell’attacco di Genoni. Il secondo allungo del Gorgonzola è però letale che sfrutta al massimo il proprio turno al servizio e rifila un break di 7 punti a 0, pesante da smaltire (15-21). Riconquistata palla, Luino torna a farsi sotto (18-23), ma gli ultimi scambi sono delle ospiti che si aggiudicano il primo parziale per 20-25.
I primi scambi del secondo set chiariscono da subito le intenzioni aggressive delle milanesi (3-9, 8-14). La Cumdi fatica a contenere gli attacchi avversari, abili a sfruttare a pieno la gara “super” della propria alzatrice impegnata a smistare palloni da ogni dove. Dentro Mastropietro per far rifiatare capitan Candeliere, ma l’inerzia del parziale, mai in discussione, è fin troppo nitida (9-19) e l’Argentia chiude in tutta tranquillità (12-25).
Riorganizzate le idee, nel terzo set torna in campo la bella e combattiva formazione biancoblu del primo set. Un 3-0 iniziale ripreso nel breve dalle ospiti dà il via ad un parziale per lunghi tratti punto a punto (6-6, 8-9). Un ace di Del Miglio porta di nuovo avanti le compagne (10-9). Con Vigato spesso raddoppiata a muro, si apre qualche spiraglio al centro dove Simonetto piazza un paio delle sue zampate (13-13), ma l’Argentia – complice qualche incertezza delle padrone di casa – allunga 18-22 e poco dopo chiude definitivamente set e partita (19-25).

Classifica
Volley Team Brianza 24 punti; Delta Engineering Argentia 23; Gonzaga Milano 21; GSO Villa Cortese 17; Eldor Briacom e GS Carimate 14; Sanda Volley e Junior Tromello 13; Cumdi Luino Volley, Bracco Pro Patria e Cus Pavia Elettromas 6; Quinto Visette Puntovolley 5.

Chiara Bellini – Luino Volley