Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Luino Volley, rientro a mani vuote dalla trasferta a Pavia

Nella seconda giornata di campionato, la Cumdi Luino torna sconfitta dalla trasferta in territorio pavese, dopo una buona partenza contro le padrone di casa. Poco cinica la formazione ospite che non infierisce nei momenti chiave del match permettendo alle atlete del Cus Pavia di rientrare in gara e poi di imporsi per 3-1 (19-25, 25-21, 25-19, 25-20). L’ottima prova difensiva delle avversarie, associata ad una gara poco brillante delle luinesi, fanno scaturire un risultato del quale le ragazze di coach Mekiker dovranno far tesoro al più presto.
Tabellino marcatori con Vigato top scorer a quota 15 punti seguita da El Amiri 11, Simonetto 10, Candeliere 9 e Mauri 7. Prossimo impegno in programma tra le mura amiche di Germignaga per sabato 27 alle 20.45. Avversario di turno il Gonzaga Milano.
Luinesi in campo con un sestetto composto da Vigato, Candeliere, Mauri, Simonetto, Del Miglio, El Amiri e Giudice libero. A disposizione: Mastropietro, Usai, Montorsi e Peri.

 

Parte di slancio la Cumdi che sorprende la formazione di casa portandosi subito avanti (1-4, 9-11). Le pavesi non ci stanno e impattano a quota 12, ma, al rientro dopo un time out chiamato dal tecnico lacustre, le luinesi ripartono di slancio (17-19, 19-22) e volano ad aggiudicarsi il parziale (19-25).

 Si riprende con stesso sestetto in campo ed il parziale che scivola via spesso punto a punto (3-4, 7-9, 10-10). Un primo tentativo di allungo delle pavesi (16-12) viene ripreso dalle ospiti (17-18) che però non riescono mai a scrollarsi realmente di dosso la presenza delle avversarie. Il cambio di regia fra le padrone di casa regala la scossa giusta alle compagne (21-21) che mettono a terra tutti gli ultimi palloni e chiudono i conti del set (25-21).
Terzo parziale e parità ristabilita. Le ragazze di coach Mekiker provano subito ad allungare (5-7) ma ciò che di buono viene messo in campo viene prontamente vanificato poco dopo per troppa imprecisione. Le due formazioni si ritrovano appaiate per l’ultima volta a quota 16, prima che  le pavesi cambino marcia e volino a chiudere di nuovo (18-17, 25-19).
Nel quarto set il Cus Pavia parte rinfrancato dal vantaggio, mentre le ospiti mantengono il passo solo fino a metà set (3-3, 9-9, 13-11). Il primo break delle pavesi, costruito su un’ottima fase difensiva, risulta però determinante nell’economia del match (17-12). Il terreno perso, nonostante gli sforzi, non viene più recuperato e Luino torna a casa a mani vuote dalla prima trasferta della stagione.

 

Prossimo appuntamento in programma fissato per sabato prossimo alle 20.45 a Germignaga contro il Gonzaga Milano.

 

Classifica: Eldor Briacom 6 punti; Delta Engineering Argentia e Volley Team Brianza 5; Sanda Volley 4 punti; Elettromas Cus Pavia, G.S. Carimate, Junior Tromello e Gonzaga Milano 3; Quinto visette Puntovolley 2; Cumdi Luino Volley e GSO Villa Cortese 1, Bracco Pro Patria 0.

Chiara Bellini – Luino Volley