Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Varese Calcio

Il Varese espugna il Mari di Legnano: finisce 0-1- VIDEO

LEGNANO – Il Varese vince il derby e mette nei guai il Legnano. A mettere la firma sul big match di giornata è il solito Camara che regala tre punti importantissimi ai biancorossi, secondi solo alla super Castellanzese, e aggrava la scontri legnano-varesecrisi lilla che pensa all’esonero di Erbetta e non solo. Al Varese basta un gol per trionfare. Al triplice fischio la squadra ospite fa festa coi tifosi regolarmente presenti allo stadio, ma poco dopo scoppia la rissa. Gli ultras lilla lasciano la Curva per dirigersi verso gli “avversari” sistemati nel Settore Ospiti. Nonostante gli insulti e i gesti provocatori reciprochi, le due tifoserie, divise da una cancellata, non sono arrivate al contatto. A sedare gli animi sono intervenute le forze dell’ordine che hanno fatto il loro ingresso nello stadio; in quel frangente la tensione è salita alle stelle e ci sono voluti alcuni minuti per ristabilire la calma.

FISCHIO D’INIZIO - In classifica i biancorossi sono secondi e alle loro spalle ci sono proprio i lilla a -2. Considerata la rivalità e il blasone questo può essere definito come il big match della giornata. Rispondono con moderato entusiasmo le due tifoserie, sugli spalti ci sono circa 1200 spettatori.
Formazione tipo per i biancorossi con Domenicali che schiera il consueto 4-2-3-1,  Erbetta conferma il 4-4-2 dopo la gara di domenica scorsa pareggiata 1-1 contro il Busto 81.

FOTOGALLERY 06 legnano-varese 11 legnano-varese 09 legnano-varese

 

 

PRIMO TEMPO
Equilibrio nei primi minuti di gioco tra Legnano e Varese, poi i biancorossi salgono in cattedra e diventano molto pericolosi soprattutto con le conclusioni da fuori area. Al 5′ è bravo Scapolo a dire di no a Grasso che ha girato bene di testa su cross di Foglio. Al 12′ e al 18′ Cotardo dice due volte di no a Etchegoyen. Dopo un’opportunità di contropiede non sfruttata da Berberi è ancora il n. 1 lilla, alla mezzora, a negare la rete a Etchegoyen che conclude dal limite rasoterra. Al 35′ occasionissima per il Varese: Lercara dalla sinistra la butta in mezzo, Etchegoyen riceve sul dischetto, conclude rasoterra angolato ma Cotardo si distende e devia in angolo. Il n. 1 di casa si ripete allo scadere su una conclusione di Camarà da trenta metri.

SECONDO TEMPO
Dopo 2′ il Varese passa in vantaggio. Scaramuzza manovra bene sulla fascia sinistra e butta in mezzo un rasoterra che attraversa tutta l’area, arriva sul secondo palo dove Camarà in scivolata appoggia in rete a porta vuota. All’11′ Grasso potrebbe sfruttare meglio una buona palla servita da Giardino sul dischetto del rigore, la punta si gira e conclude debolmente con Scapolo che controlla. Alla mezzora contropiede per il Varese con Scaramuzza che arriva dentro l’area, conclude incrociando con la palla che si perde sul fondo. al 36′ ci prova Berberi con una conclusione da dentro l’area che finisce alta sopra la traversa. Il Legnano cerca il pari senza però essere pericoloso e i biancorossi sfiorano il raddoppio con due clamorosa occasioni con Piquetti che al 47′ si libera al centro dell’area del Legnano ma conclude sopra la traversa. Un minuto più tardi, dalla sinistra, con un tiro a giro sfiora il palo. Il Varese porta a casa una importante e meritata vittoria.

- LE PAGELLE

- SODDISFAZIONE VARESE

- LEGNANO VERSO L’ESONERO

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

49′: dopo 4′ di recupero l’arbitro fischia la fine: il  Varese espugna il Mari di Legnano 1-0.

48′: ancora Varese vicino al raddoppio Piquetti dalla sinistra, con un tiro a giro sfiora il palo.

47′: clamorosa occasione per Piquetti che si libera al centro dell’area del Legnano ma conclude sopra la traversa.

45′: l’arbitro concede 4′ di recupero.

44′: conclusione di Crea fuori misura. Domenicali inserisce Silla al posto di Vegnaduzzo.

38′: cambio Varese: esce l’ottimo Etchegoyen entra Conti.

36′: Berberi, da buona posizione, spara alto.

35′: Grasso finisce a terra in area e reclama il rigore. L’arbitro fa proseguire.

31′: cambio Varese: esce Sacaramuzza, buona prestazione per lui, entra Piquetti. Domenicali vuole dare spinta fresca sulla fascia sinistra.

29′: contropiede Varese con Scaramuzza che arriva dentro l’area, conclude incrociando con la palla che si perde sul fondo.

23′: le due squadre si affrontano prevalentemente a centrocampo. Primo cambio Varese esce Lercara, entra Marinali.

11′: Legnano vicino al pareggio. Giardino appoggia in mezzo all’area a Grasso che si gira e conclude debolmente con Scapolo che controlla a terra.

3′: doppio cambio Legnano: escono Ortolani e D’Onofrio entrano Crea e Giardino.

2′: GOOL Varese! Scaramuzza manovra sulla sinistra e butta in mezzo una palla rasoterra che arriva sul secondo palo dove Camarà la butta dentro in scivolata a porta vuota.

15:37: inizia la ripresa con il Legnano che inserisce Giglio al posto di Fautario

PRIMO TEMPO

46′: dopo 1′ di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi per lintervallo sullo 0-0.

45′: bomba di Camarà da trenta metri con Cotardo che devia ancora in angolo. Sulla battuta Vegnaduzzo la spizza di testa alta.

35′: Varese vicinissimo al vantaggio. Lercara dalla sinistra la butta in mezzo, Etchegoyen raccoglie all’altezza del dischetto conclude angolato ma debolmente con Cotardo che riesce a deviare in angolo.

33′: primo ammonito della partita tra le fila del Varese, Curci del Legnano aveva ricevuto il giallo al 23′, con Scaramuzza protesta per un furigioco.

30′: ancora Etchegoyen dalla distanza: si stende Cotardo e devia in angolo il rasoterra del centrocampista biancorosso.

20′: Berberi non riesce a sfruttare una buona opportunità in contropiede.

18′: bella conclusione dal limite di Etchegoyen che obbliga il portiere del Legnano a distendersi e a deviare in angolo.

Varese12′: occasione Varese. Camarà la butta in mezzo su calcio di punizione, uscita avventata di Cotardo che la respinge sui piedi Etchegoyen che dal limite dell’area spara alto sopra la traversa con la porta sguarnita.

5′: miracolo di Scapolo. Foglio la butta in mezzo per Grasso che di testa la gira bene con il n.1 del Varese che si supera e devia in angolo.

4′: il Varese colleziona tre angoli consecutivi senza però essere pericoloso.

Ore 14:36: fischio d’inizio

IL TABELLINO
Legnano-Varese 0-1 (0-0)
Legnano (4-4-2): Cotardo; Curci, Bianchi, Nasali, Foglio; Ortolani (3′ Giardino), Calviello, Fautario (1′ st Giglio), D’Onofrio (3′ st Crea); Berberi, Grasso. A disposizione: Pasiani, Papasodaro, Trenchev, Brusa, Borghi, Miculi. All. Erbetta.
Varese (4-2-3-1): Scapolo: Lonardi, M’Zoughi, Travaglini, Bianchi; Etchegoyen, Gestra; Camarà, Lercara (23′ st Marinali), Scaramuzza (31′ st Piquetti); Vegnaduzzo (44′ st Silla). A disposizione: Porro, Mauro, Conti, Mondoni, Improvola, Moceri. All. Domenicali.
Arbitro: Vito Guerra di Venosa (Montanelli e Caligani)
Marcatori: st 2’ Camarà (V)
Note: Ammoniti: Curci, Crea,Foglio e Giglio (L). Scaramuzza, Gestra e Lonardi (V). Angoli: 8-4 Varese.

RISULTATI live E CLASSIFICA 

 

Inviato Michele Marocco