Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Arti Marziali

Judo – Alessia Tedeschi nuova campionessa italiana juniores

La diciassettenne atleta del Judo Club Castellanza Alessia Tedeschi (in foto in alto con Neri Perego) ha vinto ad Ostia il titolo italiano juniores nella categoria al limite dei 52 kg. Alessia ha affrontato e sconfitto nell’ordine Matilda Avila (Kumiai), Eleonora Crescini (Kyu Shin Do Kai Parma), Giada Giardino (Centro Judo Bra), Kenya Perna (C.S.D. Pomilia) e Sofia Barboni (Europaradise SSD Roma).
Alessia Tedeschi e Cinzia Cavazzuti judoCon questo risultato, la judoka ha coronato un lavoro iniziato un paio di anni fa sotto l’attenta guida di Cinzia Cavazzuti (in foto a destra). Alessia, con costanza e sacrificio, ha seguito le indicazioni, i consigli e i suggerimenti del suo coach, ha combattuto contro la stanchezza e ha portato avanti con profitto anche i suoi impegni di studio.
Oltre a lei, il Judo Club Castellanza fa festa anche per Matteo Montorfano che si è classificato settimo nella categoria +100, posizione che gli vale il grado di cintura nera. Per lui una vittoria su Davide Borriero (Menchella Club) e due sconfitte contro il vice campione d’Italia Federico Bencivenga (Yama Dojo) e contro Lorenzo Santangelo (Energy Mediglia).

Tanti i judoka varesotti presenti alla finale del campionato italiano juniores. Nella categoria al limite dei 100 kg Giacomo Calderoni della Robur et Fides Varese si è preso il quinto posto grazie alle vittorie contro Simone Vitale (Asd Gym Art) e Samuele Cappellani (Judo Club Leone) e alle battute d’arresto contro Christian Storto (Akiyama Settimo) e Federico Bergamelli (C.S. Carabinieri Roma).
Nella categoria al limite dei 66 kg Diego Rinaldin del Ken Kyu Kai Somma Lombardo si è classificato diciassettesimo: affermazione contro Francesco Paladin (Judo Grosseto) e ko contro Luigi Brudeti (Star Judo Napoli) e Luigi Centracchio (Asd Champion Sport Judo). Nella categoria al limite dei 73 kg Yakoub Bendif (Pro Patria Judo Busto A) ha raggiunto il trentaquattresimo posto, Mattia Andriani (Kokoro Dai Cairate) si è preso il diciottesimo posto nella categoria al limite degli 81 kg, diciassettesima Francesca D’Orazio (Pro Patria Judo Busto Arsizio) nella categoria al limite dei 57 kg e stesso risultato per Martina Clerici (Judo Club Castellanza) nella categoria al limite dei 63 kg.

 redazione@varese-sport.com