Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Collabora con Noi, Femminile

Ispra in rosa – Il calcio nel percorso di vita di Letizia Righino

L’Ispra Calcio è una nuova realtà nel panorama del calcio femminile nostrano e la squadra di mister Fasola è impegnata nel campionato di Promozione (Serie D). Come ogni mercoledì, una delle giocatrici in rosa si presenta. Dopo Ileana BertolasoCinzia DragoValentina Bardelli Irene Righino, oggi tocca a Letizia Righino.

 

Ho iniziato a giocare a calcio all’inizio di questo  settembre. Da diversi anni non praticavo più nessuno sport perché ero impegnata ed essenzialmente sono anche un po’ pigra. Sin da piccola sono sempre stata una ragazza snella e piuttosto agile, quindi di tutti gli sport che ho provato (dal pattinaggio a rotelle allo sci agonistico) non è stato particolarmente difficile imparare almeno le tecniche di base.
Avendo sempre impegnato il mio tempo libero in attività motorie o in passioni come la musica, ho sentito la necessità di iniziare qualcosa di nuovo. Ho appena iniziato l’università e mi trovo in una fase di cambiamento totale. Così ho deciso di affiancare il calcio, che ha sempre attirato la mia attenzione, alla mia nuova vita.
Credo che questo sport sia completo sotto molti punti di vista: prepara atleticamente, insegna tecniche specifiche, permette di scoprire nuove sfumature di se stessi, spinge a migliorarsi, sottolinea l’importanza del gioco di squadra, crea relazioni e soprattutto, almeno per quanto mi riguarda, rende felici!