Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

Infermeria affollata, problemi di formazione. Catellani torna a Varese

Giorno di rifinitura e tanti dubbi per mister Tresoldi che a due giorni dalla sfida di campionato contro il fanalino di coda Castellazzo si ritrova a dover fare i conti con squalifiche e acciacchi soprattutto in difesa e a centrocampo. E’ in dubbio la presenza del portiere Bizzi, comunque convocato, che ieri non si è allenato per via della febbre alta, sicuri assenti nel reparto arretrato saranno l’infortunato Simonetto e lo squalificato Arca; Rudi confermato al centro accanto a Ferri, mentre il ’97 Balconi prenderà il posto del terzino.

Non va meglio a centrocampo per via degli acciacchi di Battistello, Ba, Muca e Monacizzo; i primi due hanno un problema alla schiena e mentre il ’98 stringerà i denti, non ce la farà Ba. Out anche Muca, mentre resta in dubbio, ma è comunque difficile che ce la faccia, la presenza di Monacizzo alle prese con un affaticamento muscolare che lo ha costretto a fermarsi nei giorni scorsi. Dunque Tresoldi, orientato a cambiare schema di gioco passando al 4-3-3, ha a che fare con diverse grane.

L’idea iniziale del mister era quella di schierare sin dall’inizio un centrocampo affollato contando su Battistello, Monacizzo e Morao con Palazzolo e Zazzi avanzati ai lati della punta centrale Filomeno, ma molto dipenderà dalla presenza o meno di Monacizzo.

Alla rifinitura di oggi pomeriggio allo stadio ha assistito Fulvio Catellani, fiducioso sul fronte acquisto del club dopo l’incontro di ieri tra la proprietà e il gruppo del quale è un riferimento. Curiosità, viste le numerose defezioni ha indossato calzoncini e tacchetti anche il ds Merlin che ha preso parte alla partitella. Domani riposo e domenica alle 15 fischio d’inizio sulla terzultima di campionato.

Elisa Cascioli