Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Prima Categoria girone A

Il giudice sportivo non fa sconti al Tradate

La partita di domenica scorsa a Vanzaghello (1-1 finale) è costata cara a Traoré e Basaglia del Tradate che, dopo i cartellini, hanno rimediato ben 3 giornate di squalifica ciascuno. Il primo è stato espulso al 35′: “A seguito di ammonizione offendeva l’arbitro venendo espulso – si legge nel comunicato ufficiale -. Alla notifica del provvedimento cercava di avvicinare l’arbitro venendo trattenuto dai presenti mentre reiterava offese al direttore di gara”.
Non basta perché nella ripresa è toccato anche a Basaglia lasciare il campo anzitempo con un rosso diretto per proteste. Tre giornate anche a lui con questa motivazione: “Espulso per offese all’arbitro alla notifica del provvedimento reiterava le offese e si rifiutava di lasciare il terreno di gioco per circa due minuti venendo poi allontanato dai compagni di squadra.”

Momenti concitati al triplice fischio quando tra CantelloBelfortese e SolbiateseInsubria è scoppiato un parapiglia. Per questo episodio il giudice sportivo “Si riserva eventuali decisioni disciplinari a carico di tesserati all’esito dell’accertamento richiesto alla Procura Federale in ordine a fatti avvenuti nel corso della gara, segnalati dall’arbitro e da lui non direttamente rilevati”.

Restando in Prima Categoria, da segnalare le squalifiche di una giornata a Marchesotti del Brebbia, Panozzo della Folgore Legnano e Tansini del Luino.

In Eccellenza, dopo l’espulsione, è stato fermato per due turni Testori dell’Union Villa Cassano. Un turno a Spadavecchia, portiere del Verbano a sua volta espulso. Squalifica di una giornata anche a Novello della Sestese, ammonito in diffida.

e.c.