Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

I Mastini risorgono, grande vittoria a Bressanone

Dopo quattro sconfitte di fila, i Mastini Varese tornano a vincere e lo fanno nella serata in cui in panchina c’è Matteo Malfatti, allenatore “ad interim” per questa partita in attesa che lunedì arrivi il neo coach Massimo Da Rin che sostituirà il dimissionario John Cacciatore. Pur senza pedine importanti come Perna, Barban e Andreoni, i gialloneri si impongono sul ghiaccio di Bressanone per 6-4 e salgono a 9 punti in classifica.

Dopo nemmeno tre minuti Varese va sotto in una situazione di penalty killing, ma la squadra non si perde d’animo cercando fin da subito la rete del pari. L’1-1 non tarda ad arrivare e all’8’52” Raimondi finalizza come meglio non si potrebbe una bella azione di Odoni. Al 13’05” è Franchini, ben assistito da Vanetti, a mettere la freccia per i Mastini (2-1). Il tris è servito poco dopo grazie anche ad un po’ di fortuna: il tiro dalla blu di Belloni trova infatti la deviazione di Malacarne per il 3-1. Il 4-1 giunge a fil di sirena con Michael Mazzacane bravo a beffare il goalie avversario.
Nel secondo drittel, Varese allunga con Privitera (5-1) dopo un bel contropiede portato avanti da Franchini, ma poi è costretto a difendersi dal ritorno del Bressanone che dà il tutto per tutto per provare a riaprire il match. Menguzzato è attentissimo in più circostanze prima di capitolare con Demetz (5-2).
Alla metà del terzo periodo (50’31”), Franchini sigla il suo secondo gol di serata (6-2) capitalizzando al meglio una distrazione difensiva dei Falcons. Nel finale il Bressanone spinge e trova due reti, ma non si va oltre il definitivo 6-4.

IL TABELLINO
Bressanone-Varese 4-6 (1-4, 1-1, 2-1)
Bressanone: Kosta (Kinkelin); Mair, Rainer, Casanova Stua, Scardoni, Gusella, Laurenzi, Wagger, Major; Pardeller, Tauber, Bona, Sottsas, Braito, Messner, Rizzo, Oberrauch, Demetz, Castagnaro, Rossaro, Schwitzer. All. Scapinello.
Varese: Menguzzato (Bertin); Grisi, Belloni, Borghi F., Mazzacane E., Cortenova, Cesarini, Papalillo; Di Vincenzo, Vanetti, Franchini, Odoni, Teruggia, Raimondi, Privitera, Mazzacane M., Borghi P., Malacarne, Sorrenti, Pirro. All. Malfatti.
Arbitri: Marco Bagozza, Marco Bettarini (Alex Gallo, Manuel Manfroi)
Marcatori: 2’46” Messner (Scardoni, Braito), 8’52” Raimondi (Odoni, Teruggia), 13’05” Franchini (Vanetti, Cesarini), 16’09” Malacarne (Belloni), 19’47” Mazzacane (Franchini), 21’53” Privitera (Franchini, Grisi), 39’45” Demetz (Casanova Stua, Scardoni), 50’31” Franchini, 52’35” Rizzo (Mair), 57’23” Rainer (Tauber, Mair).
Penalità: Bressanone 8′, Varese 18′.

- RISULTATI E CLASSIFICA

L.P.