Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D, Varese Calcio

Palazzolo acciuffa il pari: 1-1 con la capolista Gozzano

VARESE – Continua la striscia di pareggi; contro il Gozzano, il Varese ottiene il sesto punto di fila. Ad acciuffare il pari contro la capolista ci pensa Palazzolo, bomber della squadra a quota 8 gol stagionali. Col rischio di ricevere i punti di penalizzazione per via dei mancati pagamenti dello scorso anno, i biancorossi si mettono in tasca un punto.
Intanto il Como accorcia portandosi a -1 dalla vetta.

FISCHIO D’INIZIO - Anche per questa sfida il tecnico Tresoldi deve rinunciare agli infortunati Ba e Fratus, a loro si aggiunge Zazzi, squalificato. Ci saranno dunque novità in formazione: in difesa turno di riposo per Simonetto, al suo posto Rudi accanto a capitan Ferri; gli under Ghidoni e Arca laterali e Bizzi tra i pali. A centrocampo il tecnico torna titolare Morao con Battistello play e Monacizzo mezzala. In avanti De Carolis tra Lercara e Palazzolo. Filomeno, rientrato dopo un lunghissimo stop, pronto a subentrare dalla panchina.
Il Gozzano di Gaburro risponde col 4-1-4-1. In tribuna presente Fulvio Catellani.

LA PARTITA - Dopo un inizio senza brividi, in cui il Varese prende bene le misure agli avversari che soffrono la copertura degli spazi da parte dei padroni di casa, la partita si fa vivace a fine primo tempo. Il Varese ci prova senza successo al 7′ quando Lercara avanza e serve Palazzolo che si inserisce e trova la parata di Gilli. Il Gozzano trova il gol al primo tiro in porta, ci pensa Evan’s al 41′ sfruttando una respinta su calcio d’angolo. I biancorossi pareggiano nell’immediato (al 46′) con Palazzolo che avanza sulla trequarti, tenta un filtrante per Lercara, raccoglie la respinta, entra appena dentro l’area e trafigge Gilli trovando il suo ottavo gol stagionale.
All’11′ della ripresa il Varese sfiora il vantaggio: Palazzolo allarga per Ghidoni, cross in mezzo per il tuffo di testa di Lercara che indirizza sul palo. Dalla mezzora in avanti il Gozzano aumenta il pressing e colleziona un paio di occasioni; il Varese resiste agli attacchi e si porta a casa il punto.

- FOTOGALLERY  21 varese-gozzano  filomeno17 varese esulta13 varese-gozzano gol

 

 

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

45′: cinque minuti di recupero.

44′: esce l’infortunato Arca ed entra Balconi.

37′: esordio biancorosso per Muca che entra al posto di Battistello.

34′: Messias appoggia di testa per il tiro allo stelle del capitano Segato.

32′: ammonito Filomeno dopo un fallo.

30′: il Gozzano aumenta il pressing.

28′: cambio Varese, entra Filomeno per De Carolis.

27′: erroraccio di Petris che, tutto solo sul secondo palo, sbaglia completamente mira.

24′: cambio Gozzano, entra Lunardon per Perez.

21′: altro giallo per il Gozzano, lo rimedia Guitto.

20′: pallone al centro per la gira di Messias, presa di Bizzi.

18′: De Carolis ruba palla e riparte, steso all’istante da Messias che si becca il giallo.

16′: fallo di Arca, ammonito.

14′: pallone lungo per De Carolis che scatta, il guardalinee aspetta un attimo, ma poi tira su la bandierina del fuorigioco.

12′: il Gozzano riparte, Evan’s serve Capogna dalla parte opposta che manda sopra la traversa.

11′: Palazzolo allarga per Ghidoni che crossa al volo per il tuffo di testa di Lercara, pallone sul palo!

4′: conclusione di Capogna da centro area, deviata dalla difesa.

ore 15.29: inizia la ripresa.

ore 15.15: allo stadio è arrivato il sindaco Davide Galimberti.

PRIMO TEMPO

46′ GOL: pari del Varese, ci pensa Palazzolo che avanza sulla trequarti, tenta un filtrante per Lercara, raccoglie la respinta, entra appena dentro l’area e trafigge Gilli. Varese-Gozzano 1-1.

41′ GOL: il Gozzano si porta avanti sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Evan’s che sfrutta una respinta corta, si aggiusta il pallone e spedisce alla sinistra di Bizzi che non vede partire il tiro.

40′: conclusione di Guitto dal limite, pallone che sorvola la traversa.

19′: Pressione del Varese che conquista due angoli consecutivi senza però essere pericoloso.

17′: Tiro dai trenta metri di Capogna. Bizzi blocca sicuro.

11′: Primo ammonito della gara. Giallo ‘generoso’ per De Carolis che commette fallo nella trequarti.

8′: primo angolo della partita, è del Gozzano.

7′: contropiede del Varese, Lercara avanza e serve Palazzolo che si inserisce e trova la parata di Gilli.

1′: subito Varese avanti con De Carolis che pesca Lercara, si porta avanti il pallone lasciandosi alle spalle l’avversario, ma l’arbitro ravvisa un fallo dubbio.

ore 14.28: l’arbitro dà via al match.

14.26: le formazioni fanno il loro ingresso in campo. Divisa rossa per i padroni di casa, blu per gli ospiti piemontesi.

14.22: lo speaker legge le formazioni.

ore 14.14: le squadre, a riscaldamento concluso, si dirigono negli spogliatoi.

- LE PAGELLE

- I COMMENTI Tresoldi: “Il vero Mister X sono io!”. Gaburro: “Varese con qualità”

IL TABELLINO
Varese-Gozzano 1-1 (1-1)
Varese 4-3-3: Bizzi; Ghidoni, Rudi, Ferri, Arca (43′ st Balconi); Morao, Battistello (37′ st Muca), Monacizzo; Lercara, De Carolis (28′ st Filomeno), Palazzolo. A disposizione: Frigione, Simonetto, La Ferrara, Melesi, Pedrabissi, Mauro. All. Tresoldi.
Gozzano 4-1-4-1: Gilli; Petris, Carboni, Mikhaylovskiy, Tordini; Guitto; Messias, Perez (24′ st Lunardon), Segato, Evan’s (35′ st Vono); Capogna. A disposizione: Gattone, Gemelli, Rogora, Romeo, Gulin, Gaeta, Noce. All. Gaburro.
Arbitro: Centi di Viterbo (Abatantuono e Ciuca di Firenze).
Marcatori: pt: 41′ Evan’s (G), 46′ Palazzolo (V).
Note – Spettatori circa 600. Angoli 3-5. Ammoniti: De Carolis, Arca, Filomeno (V), Messias, Guitto (G).

RISULTATI live E CLASSIFICA

Le altre dirette:
- Borgaro-Varesina
- Pro Patria-Virtus Bergamo

Elisa Cascioli