Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro

Femminile – Varese cade ancora: Castelnuovo vince 47-63. Ferri: “Passi in avanti”

Terza sconfitta consecutiva per la Pallacanestro Femminile Varese che contro Castelnuovo tiene bene un quarto, poi lentamente lascia campo alle avversarie che alla fine chiudono vittoriose sul campo di Azzate. Una sconfitta che non preoccupa coach Lilli Ferri che è comunque contenta della prestazione delle sue ragazze: “Abbiamo fatto un passo in avanti rispetto alle scorse partite: come attegiamento, come determinazione e come modo di stare in campo. Ci hanno creduto fino alla fine e per questo dico brave alle ragazze. Certo è che ci sono stati ancora degli errori, soprattutto perdiamo troppe palle e in questa categoria ogni palla che concedi è un canestro per le avversarie. Dobbiamo partire da questa prestazione, lavorare sodo per poter rialzare la testa”.

La partita, dopo i primi dieci minuti che hanno visto Varese chiudere sul 17-14, è girata in favore delle ospiti che hanno saputo approfittare con regolarità di tutto quello che le biancorosse hanno concesso. All’intervallo lungo Castelnuovo è avanti di 6 punti, nel terzo tempo incrementa il margine di vantaggio e negli ultimi dieci minuti dà lo strappo finale contro una formazione che ha comunque lottato fino alla fine.

IL TABELLINO
Pallacanestro Femminile Varese – Castelnuovo 47-60 (17-14, 26-32, 39-48)
Pallacanestro Femminile Varese: MISTÒ E. 2, BERETTA A. 5, MISTO’ F. 4, BIASION A., PETRONYTE S. 2, CASSANI F. 4, PREMAZZI C. 4, SORRENTINO F. 8, VISCONTI A. 18, POLATO S. ne: AMATO M. e SONZINI A. e Coach: Lilli Ferri.

Michele Marocco
(Foto Alice Buffoni)

- RISULTATI E CLASSIFICA