Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Fagnano ai box, Arsaghese-Cas si prendono la scena. Gorla attento all’Ispra degli ex

Ancora una giornata a “mezzo servizio” poi dalla prossima domenica tutte in campo contemporaneamente (e finalmente) le quattordici squadre del girone A di prima categoria.
Questo weekend il riposo tocca a Fagnano e San Marco, la capolista si godrà quindi la scena osservando cosa faranno le dirette avversarie.

BIG MATCH
Senza ombra di dubbio la scena in questa domenica se la prende lo scontro d’alta classifica tra Arsaghese  e Cas. Vincere significherebbe sorpassarsi l’un l’altra visto che entrambe le squadre hanno all’attivo 24 punti, ma vincere significherebbe anche dare un segnale importante in chiave playoff: il campionato è lungo ma questi scontri, si sa, valgono doppio.

LE INSEGUITRICI
Dopo la vittoria con il Cairate si è preso il secondo posto (a pari punti con il Tradate ma avanti per gli scontri diretti) il Gorla Maggiore di mister Piana che domani, invece, affronterà l’Ispra di Mirko Colombo. Sfida particolare proprio perché Colombo (insieme al difensore Vallini fermo, però, causa infortunio) è l’ex mister grigiorosso protagonista di una serie di playoff finiti sempre troppo presto al cospetto di stagioni esaltanti. Obiettivi diversi per le due compagini in questa stagione con Ippolito & co che non possono sbagliare se vogliono proseguire nella rincorsa al Fagnano, mentre Ispra dal canto suo, autrice fino ad oggi di un ottimo campionato valevole 20 punti, proverà a dar fastidio.
Deve invece riscattarsi il Tradate: nella 17° giornata è stato netto il 2 a 0 patito in casa in favore della Valceresio, ora sempre tra le mura amiche affronterà una Folgore Legnano reduce dal turno di riposo.

IL DERBY
Luino Maccagno – Union Tre Valli è derby. La situazione “disperata” del fanalino di coda che domenica ha regalato comunque una prestazione d’orgoglio nonostante la sconfitta per 4 a 3 sul manto verde di Ispra, si troverà opposta all’umore un po’ più alto del Tre Valli: i ragazzi di Vincenzi sono infatti reduci dal netto successo per 4 a 1 sull’Arsaghese, e sono saliti a quota 20 non facendo così scappare il treno playoff. Il derby, però, è sempre partita a sé ed anche domani saranno novanta minuti tutti da vivere.

LE ALTRE SFIDE
Non meno importanti gli scontri che vedranno opposte Cairate – Vanzaghellese ed Antoniana – Valceresio, anzi. Nel primo caso tornano in gioco i ragazzi di mister Trubia reduci da un periodo opaco e dal turno di riposo, massima attenzione nei confronti di un Cairate che non riesce ancora ad esprimersi come vorrebbe e potrebbe e che ha necessita di punti ad ogni costo.
Proverà a continuare la striscia positiva di risultati la Valceresio di mister D’Onofrio, ma avere ragione di un’Antoniana tutt’altro che arrendevole sarà compito arduo.

L’ appuntamento con la 18° giornata sui campi del varesotto è per domani, fischio d’inizio alle ore 14.30.

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Mariella Lamonica