Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Nuoto

Europei – Bis di bronzo per una super Castiglioni

castiglioni bronzi europei glasgowSi è chiuso questo pomeriggio l’Europeo di Arianna Castiglioni, la 20enne ranista bustocca. L’atleta che si allena alla “Manara” di Busto Arsizio con Gianni Leoni (nella foto in basso a sinistra con Silvia Scalia) fa il bis di bronzo e, dopo quello di domenica nei 100 rana, oggi si mette al collo anche quello nei 50 rana precedendo di soli 9 centesimi la lituana Ruta Meilutyte e piazzandosi alle spalle dell’imprendibile Yulija Efimova (29”81) che firma la tripletta d’oro (50, 100 e 200 rana) e della britannica Imogen Clark (30”34). Il suo 30”41 non le consente di migliorarsi dopo il record italiano fatto registrare ieri in batteria (30”30) ma è un crono altrettanto importante per ribadire a tutti di essere tra le migliori raniste non solo in Italia, ma anche in Europa e nel mondo.

castiglioni scalia leoniCosì, al suo terzo Europeo dopo Berlino 2014 (bronzo nei 100 rana) e Londra 2016, a Glasgow 2018 Castiglioni, tesserata per il Team Insubrika e le Fiamme Gialle, si toglie due grandissime soddisfazioni personale. Il detto non c’è due senza tre in questo caso, però, non vale perchè nella finale 4×100 misti nuotata con Zofkova (dorso), Castiglioni (rana), Di Liddo (farfalla) e Pellegrini (stile libero), l’Italia si fa sfuggire nel finale il terzo posto e si deve accontentare della quarta piazza dietro a Russia, Danimarca e Gran Bretagna.

È stata una finale abbastanza sudata – ammette Arianna -. Non ho migliorato tempo di ieri, ma in una finale sui 50 metri è difficile andare più veloci anche perché la tensione è tanta. Rispetto ai 100 rana, era molto più complicato salire sul podio, ma ce l’ho fatta e sono felicissima”. Il bilancio generale è stato positivo: “È stato un bel campionato, ho fatto i miei migliori e questo era uno dei miei obiettivi – aggiunge -. Riuscire a fare sempre meglio è importante ed è quello a cui aspiro. Oltre a me, siamo stati tutti bravissimi ed è stato un Europeo di primo piano per la nostra nazionale”.

Ora per lei, così come per Scalia, sua compagna di allenamenti a Busto Arsizio, si apre una nuova pagina: i Campionati Italiani di Categoria Juniores, Cadetti e Seniores che si aprono domani (fino a lunedì) al Foro Italico di Roma.

Laura Paganini