Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

E’ sempre l’ora dei big match: Cas-Fagnano e Gorla-Arsaghese, le super sfide della 22° giornata

Altro giro altra corsa in prima categoria: domenica tutti in campo per il 22° turno, giornata che saprà certamente regalare nuove emozioni visto che gli ultimi weekend non hanno lasciato scampo all’imprevedibilità.

LA CAPOLISTA
Dopo il pareggio contro l’Union Tre Valli, il Fagnano ha ufficialmente riaperto il campionato, visto che i punti che lo separano del Gorla sono solamente due. L’ordine è ripartire ma avere ragione del Cas, altra corazzata lanciata verso i playoff, non sarà affatto semplice. All’andata la risolse Di Nola dopo pochi minuti con un calcio di punizione dei suoi, ma i bustocchi, nonostante non riuscirono a trovare la via del gol, misero in difficoltà Manuzzato & CO. Al di là del risultato quello che ci si aspetta è certamente un match bello e combattuto.

LE INSEGUITRICI
Continua invece a guardare in casa propria il Gorla Maggiore di mister Piana, Gorla che ora ci crede più che mai visto che i fagnanesi non sono più così lontani. Il Gorla in questa giornata affronterà proprio l’ex squadra del tecnico, quell’Arsaghese che non ha nessuna intenzione di lasciare il quarto posto e che senza troppi riflettori puntati addosso, si tiene stretta un bellissimo 4° posto.
Ostacolo Union Tre Valli per il Tradate che dopo il ko interno con l’Ispra deve tornare a fare punti se non vuole perdere altro terreno da chi lo procede, ma attenzione perché già all’andata gli uomini di Vincenzi fecero un bello scherzetto ai Belvisi boys.

LE ALTRE
Impegno tosto per la Vanzaghellese che si giocherà tre punti importanti contro l’Antoniana proprio sul campo di via Ca’ Bianca. Rialzarsi dopo le batture d’arresto di sette giorni fa è il compito d’entrambe, vedremo chi lo farà per primo.
Massima attenzione al Luino Maccagno: la Valceresio andrà sul campo del fanalino di coda per restare agganciata al treno delle prime della classe, gara che potrebbe riservare parecchie insidie visto anche l’orgoglio che gli uomini di Albertoli, nonostante una sonora sconfitta sul campo dell’Arsaghese, si sta facendo sentire in questo girone di ritorno.
Buon momento di forma per Ispra e Folgore Legnano: l’ammazzagrandi non ha intenzione di alzare il piede dall’acceleratore, i legnanesi proveranno a tenergli testa.

SFIDA SALVEZZA
E’ vero scontro salvezza, invece, tra Cairate e San Marco: i primi necessitano di punti per sganciarsi dal Luino, i bustocchi invece vogliono allontanarsi ancor di più dalla zona rossa.
Nel girone d’andata passarono di misura gli uomini di Curatolo, sapranno ripetersi?
L’appuntamento sui campi della provincia è come sempre per domenica alle ore 14.30.

PROGRAMMA E CLASSIFICA