Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Arti Marziali

Due argenti e un quinto posto per i judoca varesini in Slovenia

Grazie al Comitato Regionale Lombardo Fijlkam, che da circa un anno a questa parte ha ripreso a partecipare con la propria rappresentativa a tornei selezionati fuori dall’Italia, alcuni atleti delle associazioni della provincia di Varese hanno potuto prendere parte al prestigioso “Zavarovalnica Sava” Koroška Open 2018.
In Slovenia erano presenti 77 rappresetative (regionali, nazionali o di club) provenienti da tutta Europa, oltre che da Israele per un totale di 492 atleti under 18 maschi e femmine.

koroska 2018 album assen (11)Assen Pessina (Judo Club Castellanza) conquista l’argento dopo aver disputato quattro incontri nella categoria al limite dei 50 kg. Sconfigge agli ottavi di finale il serbo Luka Turkulov (Slavija Novi Sad) per ippon, ai quarti incontra il nazionale Kosovaro Cena Dardan e vince ancora per ippon, in semifinale l’israeliano Feigl Guy (fighting spirit) vincendo di nuovo per ippon. Si arrende poi in finale al serbo Ivan Ledjanski (Slavija Novi Sad) che approfitta di un errore dell’azzurro e conquista la vittoria per ippon.

Emma Ferracini (Pro Patria Judo Busto Arsizio) si prende anche lei un argento dopo aver disputato quattro gare. Supera agli ottavi la romena Gabriela Bura Gabriela (CSS Unirea) per ippon, ai quarti batte per doppio waza ari la israeliana Tenenbaum Shai (fighting spirit), arriva alla semifinale dove incontra l’olandese Ezra Van Der Krieke (Kenamju) vincendo per ippon. Anche lei deve arrendersi in finale alla slovena Nusa Perovnik (JK Akron Slovenj Gradec) dopo un vibrante incontro che l’ha vista andare in vantaggio di waza ari e poi essere rimontata.

Terza nell’ordine ad affrontare una finale per il bronzo Emma Petrolo (Bu Sen Luino). Tre incontri per la portacolori luinese: ai quarti sfida la croata Lucija Glumac  (Pujanke) perdendo per ippon, ai recuperi ed incontra l’olandese Amber Schuitema (Judoteam Vendaam) vincendo per ippon. Accede così alla finale per il bronzo dove incontra la croata Nina Vuco (Pujanke) perdendo per ippon.

[email protected]