Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Coppa Lombardia – Vanzaghellese, Cas ed Arsaghese a valanga, pareggi nel girone 1

BUSTO ARSIZIO – Seconda giornata di Coppa Lombardia, seconda giornata che può già dire molto su chi passerà il primo turno di questa competizione. A Busto Arsizio sul campo dell’Antoniana arriva la Vanzaghellese, già vittoriosa mercoledì contro la San Marco, al contrario invece dei bustocchi che sono usciti battuti nel derby col Cas.
Con una gara perentoria è la Vanzaghellese a sancire la vittoria per 3 a 0, mentre l’Antoniana dopo un buon avvio si è un po’ persa via nel corso del match.

PRIMO TEMPO – Squadre aggressive fin dalle prime battute, non tirano indietro la gamba e provano subito a sfruttare la velocità sulla fasce. Dopo 3’ è brivido Antoniana, oggi in gialloblù, con Maglio che raccoglie fuori area dopo una mischia e va al tiro, velenoso, Rogora non trattiene, si salva poi la retroguardia. Ancora i padroni di casa e ancora con Maglio cercano la via del gol con un tiro a giro, coraggioso ma impreciso. La Vanzaghellese riparte sempre da dietro e si fa vedere al 9’ con Izzo: il centravanti si gira in un fazzoletto e prova di potenza, la manona di Heinz gli dice di no. Partita viva e apertissima. Al 28’ è provvidenziale l’uscita del numero uno di casa su Pisoni Stefano: il numero dieci dopo una bella manovra corale, si presenta a tu per tu, ma il portiere gli toglie letteralmente la palla dai piedi, sfera che resta lì ed alla fine non carambola in porta grazie al salvataggio sulla linea, o quasi, di Badji. Un po’ di imprecisione, ma squadre piuttosto compatte che si cercano molto. Il primo gol di giornata arriva al 37’ ed è della squadra ospite: lancio lungo, sponda perfetta di Pisoni Stefano, Izzo controlla e tira, battendo così Heinz complice anche una deviazione della difesa bustocca. 0 a 1. È bastata la rete alla squadra di Trubia per sbloccarsi e spingere con più costanza, tant’è che ora si gioca prevalentemente nella metà campo Antoniana, tant’è che al 45’ arriva anche il raddoppio: Pisoni Stefano riceve in area, stop, girata e gol. Santaniello & co lamentano un tocco col braccio ma per l’arbitro è tutto regolare. Un paio di minuti di recupero poi squadre negli spogliatoi. Prima frazione che si chiude con il doppio vantaggio Vanzaghellese: meritato per quanto visto nella seconda parte, mentre la partenza era stata ad appannaggio dei locali.

SECONDO TEMPO – Mister Canestrale riparte con un cambio: fuori Tirdea dentro Macretti, che si posiziona in attacco di fianco a Rondanini mentre Macchi si abbassa sulla fascia sinistra. È gara maschia e il direttore di gara non si risparmia i cartellini. Sempre piuttosto fluido il fraseggio ospite, i gialloblù invece alternano buoni spunti a troppa frenesia. La Vanzaghellese chiude bene un paio d’iniziative dei ragazzi di Canestrale, ma al minuto 18’ cestina la chance che potrebbe chiudere definitivamente i conti con Izzo, scattato sul filo del fuorigioco, poco lucido davanti alla porta visto il suo destro da dimenticare. Lo stesso centravanti ancora col destro e dopo un ottimo scambio con il numero dieci, vede il suo diagonale bloccato in tuffo di Heinz, poi viene sostituito da mister Trubia. Ma la terza marcatura della Vanzaghellese è nell’aria ed arriva al 25’ grazie alla zampata di Ascente. Le squadre ora sono un po’ lunghine, Heinz evita il poker con un bel tuffo sulla punizione di Vago. Cerca gloria anche Quaini ma il suo destro da fuori area è facile preda di Heinz. Al 39’ potrebbe colpire ancora la squadra di mister Trubia con Ascente che cerca e trova un pallonetto da pochi passi che scavalca l’estremo difensore ma poi si stampa sulla traversa. Nell’azione s’infortuna il capitano Santaniello che lascia il terreno di gioco e al suo posto c’è Troplini. Ci si avvia agli ultimi scampoli di gara, gara fortemente nelle mani dei ragazzi di Vanzaghello che soprattutto in questa ripresa hanno dimostrato una supremazia un po’ più evidente al cospetto di un avversario volenteroso ma che deve ancora lavorare molto sull’amalgama. Quattro minuti di recupero, il parziale non cambia più: al 90’ la Vanzaghellese mette in tasca altri tre punti con il risultato di 3 a 0.

I Migliori
Maglio 6.5 – Antoniana: parte bene, molto propositivo, va però in calando ma dimostra ampi margini di miglioramento.
Pisoni Stefano 7- Vanzaghellese: gol a parte, è un moto perpetuo alternando “la giocata” alla palla semplice, gioca tutti i novanta minuti con grande intensità.

I commenti
Canestrale (allenatore Antoniana):Perdere non piace a nessuno ma non posso certo dire di essere arrabbiato per questa sconfitta. Loro sono una buona squadra, noi sappiamo che dobbiamo lavorare tanto, oggi ho colto l’occasione anche per provare situazioni e ruoli diversi, sappiamo che abbiamo diverse cose da correggere e lo faremo nel più breve tempo possibile,  per il resto non posso che gratificare questi giovani per tutto il loro impegno, siamo sempre più orgogliosi di aver sposato questa linea“.
Trubia (allenatore Vanzaghellese):Oggi sono ancora più contento di mercoledì e lo dico al di là del risultato. Sbagliamo sempre i primi dieci minuti, ci mettiamo un po’ a prendere le misure e ad organizzare le linee, però poi siamo venuti fuori bene. Adesso ci giochiamo il passaggio del turno con il Cas, noi ci teniamo molto alla coppa“.

IL TABELLINO
Antoniana-Vanzaghellese 0-3 (0-2)
Antoniana: Heinz 6.5, Maneggia 6, Venturelli 6, Badji 6.5 (dal 31’ Bertoldi), Larocca 6, Ranieri 6.5, Tirdea 6 (dal 1’ st Macretti 6) , Santaniello 6, Macchi 6 (dal 15’ st Muggeri 6), Maglio 6.5 (dal 35’ st Straface sv), Rondanini 5.5. A disposizione: Paroni, Muggeri, Straface, Bertoldi, Troplini, Macretti. Allenatore: Canestrale.
Vanzaghellese: Rogora 6, Pisoni Simone 6.5 (dal 31’ st Bellin 6), Moro 6.5 (dal 17’ st Nisoli 6), Lo Piccolo 6.5, Vago 6.5, Villa 6.5, Colombo 6.5 (dal 28’ st Quaini 6.5), Mombrini 6.5 (dal 29’ st Cobianchi 6), Izzo 7 (dal 22’ st De Paoli 6), Pisoni Stefano 7, Stefanazzi 6 (dal 16’ st Ascente 6.5). A disposizione: Mainini, Cobianchi, Nisoli, Pastanella, De Paoli, Bellin, Spadaccino, Quaini, Ascente. Allenatore: Trubia.
Arbitro: Barlocco di Legnano
Marcatori: pt: 37’ Izzo (V), 45’ Pisoni Stefano (V); st: 25’ Ascente (V),
Note: Giornata serena, terreno in buone condizioni, spettatori 50 circa. Ammoniti: Ranieri (A), Badji (A), Venturelli (A), Stefanazzi (V). Angoli: 1-7 . Recupero: 2’+4’ .

 

GIRONE 1
VALCERESIO – CANTELLO BELFORTESE 2-2 (Valceresio: Ndzie, Dell’Orto; Cantello Belfortese: 2 Ossola)
UNION TRE VALLI – TRADATE 1-1 (Tre Valli: Binda; Tradate: Crivellaro)
Classifica: Union Tre Valli 4, Tradate 4, Valceresio 1, Cantello Belfortese 1
Prossimo turno (6-9 ore 20.30)
TRADATE – CANTELLO BELFORTESE
UNION TRE VALLI – VALCERESIO

GIRONE 2
GORLA MAGGIORE – ISPRA 2-1 (giocata ieri)
BREBBIA – ARSAGHESE 1-4 (Arsaghese: Fontana, Palese, 2 Carù)
Classifica: Gorla Maggiore 6, Ispra 3, Arsaghese 3, Brebbia 0.
Prossimo Turno (6-9 ore 20.30)
ISPRA – ARSAGHESE
GORLA MAGGIORE – BREBBIA

GIRONE 3
SAN MARCO – CAS 0-4 (Caccia, Turconi, Nardone, Panarese)
ANTONIANA – VANZAGHELLESE 0-3 (Izzo, Stefano Pisoni, Ascente)
Classifica: Cas 6, Vanzaghellese 6, San Marco 0, Antoniana 0
Prossimo turno (6-9 ore 20.30)
VANZAGHELLESE – CAS
ANTONIANA – SAN MARCO

GIRONE 4
FOLGORE LEGNANO – AURORA CERRO CANTALUPO 2-1 (Folgore Legnano: 2 Catalano)
NERVIANO – TICINIA ROBECCHETTO 2-3
Classifica: Ticinia Robecchetto 6, Aurora Cantalupo 3, Folgore Legnano 3, Nerviano 0
Prossimo turno (6-9 ore 20.30)
NERVIANO – FOLGORE LEGNANO
TICINIA ROBECCHETTO – AURORA CERRO CANTALUPO

Mariella Lamonica