Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Varese Calcio

Como-Varese, sì alla trasferta con restrizioni. E i tifosi se le promettono già

I tifosi del Varese potranno assistere al derby col Como. A darne notizia sono gli stessi ultras biancorossi che sulla pagina facebook dei Blood Honour, in attesa di conoscere le modalità di acquisto dei tagliandi, hanno comunicato luogo e orario del ritrovo domenicale: appuntamento alle ore 10 in Stazione Nord con partenza intorno alle 11 in treno. Ieri sera hanno anche appeso uno striscione (in foto) allo stadio per chiamare tutti a raccolta.
Il Club “moderato” Passione Biancorossa, a prescendere dalle decisioni degli organi competenti, non organizzerà la trasferta.

Contro ogni pronostico dunque le due tifoserie, che si scontrarono sugli spalti del “Franco Ossola” nella gara di andata, si ritroveranno l’una di fronte all’altra e sui social se le sono già promesse: “Vi sdereniamo, interisti di m****” i commenti dei tifosi avversari. “Tutti a Como me***” la risposta dei biancorossi.

L’Osservatorio delle manifestazioni sportive ha imposto comunque delle restrizioni e adesso la palla passa al Prefetto di Como che oggi comunicherà la decisione. Per i tifosi del Varese dovrebbero essere messi a disposizione 300 biglietti nominali acquistabili solo in prevendita (10 euro) presso la sede di piazzale De Gasperi; la viabilità cittadina subirà delle modifiche e inoltre nel settore ospiti dello stadio “Sinigaglia” ci saranno steward di Varese. Queste le disposizioni in attesa della comunicazione ufficiale.

Elisa Cascioli
(foto facebook BloodHonour)