Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pro Patria, Serie D

La Pro Patria espugna Ciserano (0-2). Pronta al sorpasso

Ciserano (BG) – Veni, vidi, Gucci. Entra il bomber di Bagno a Ripoli e la Pro Patria passa a Ciserano sbloccando un match che si era fatto complicato. Rezzato sconfitto a Crema e vetta virtuale agganciata.
Ivan Javorcic riconferma l’undici ultimo scorso salvo Mangano in porta. Dall’altra parte, Alexandro (con la X) Dossena sostituisce lo squalificato Biraghi con Giovanditti e rimette Serafini trequartista.
Tra sette giorni altro incrocio contro una portacolori della ridente provincia orobica. In oroscopo lo Scanzorosciate.

LA CRONACA

Secondo tempo

93′ vince la Pro: 0-2! Può essere la giornata decisiva vista la sconfitta del Rezzato. Sorpasso virtuale.

90′ ancora 3′ di recupero. Ma il match è ormai in ghiaccio.

79′ Chiarion per Scuderi. Pro in controllo. Colombo spostato dietro.

77′ ancora Gucci su errore della difesa rossoblu: 0-2!

74′ vantaggio della Pro. Gucci da distanza ravvicinata sul secondo palo: 0-1!

72′ Le Noci da fuori, respinge Tabokas.

67′ doppio cambio, Ugo per Galli e Colombo per Pedone. La Pro non si scuote.

63′ punizione di Ronchi che costringe Mangano in angolo. Dentro Gucci per Santana.

59′ serie di rimpalli, Santana di testa fuori. Pettarin protesta e viene ammonito.

55′ serie di corner,  ma non succede nulla.

48′ Pedone alto da buona posizione.

47′ Serafini impegna a terra Mangano. A breve potrebbe entrare Bortoluz.

Primo tempo

45′ si chiude senza recupero. Buona Pro i primi 20′, tre occasioni nitide, poi poco o nulla: 0-0!

44′ raffica di vento, Tabokas rischia il pasticcio.

30′ pioggia battente. La formazione di Javorcic sembra aver perso le misure.

25′ solita Pro, tante occasioni e nessun gol, padroni di casa un po’ in ambasce.

23′ Santana di fronte a Tabokas, si fa ipnotizzare, altra parata. Curva tigrotta carica il giusto.

20′ sfida più bloccata. Iniziativa biancoblu, Ciserano guardingo.

9′ Le Noci da due passi fermato da Tabokas, gol sbagliato. Sugli sviluppi altro corner. Pro a tavoletta.

7′ primo angolo per la Pro, senza esito.

6′ ammonito Giovanditti. Gara ad alto ritmo.

3′ match subito a cannone. Velo di Le Noci, Pedone non ne approfitta.

Tregua nella pioggia ma campo zuppo. Formazioni come da previsioni. Divise tradizionali. tribunetta del “Rossoni” parecchio affollata.

IL TABELLINO
Ciserano – Pro Patria 0-2 (0-0)
Ciserano (4-3-1-2): Tabokas (98); Foglieni (99), Cortinovis, Crociati, Sobacchi (97) (dall’84′ Maspero (97); Marino, Giovanditti, Ronchi; Serafini; Ghisalberti, Goury (98). A disposizione: Bolis (98), Motta (00), Suardi, Pinton, Cariello (98), Siviero (00), Achenza (98), Vago (98). Allenatore: Alexandro Dossena
Pro Patria (3-5-2): Mangano (99); Molnar, Zaro, Scuderi (98) (dal 79′ Chiarion (98); Cottarelli (98), Gazo, Pettarin, Pedone (dal 67′ Colombo), Galli (97) (dal 67′ Ugo (97); Le Noci, Santana (dal 63′ Gucci). A disposizione: Guadagnin (99), Disabato, Mozzanica, Ghioldi (99), Bortoluz (97). Allenatore: Ivan Javorcic
Arbitro: Alessandro Munerati di Rovigo (Passoni / Scapini)
Marcatore: Gucci al 74′ e al 77′
Angoli: 6-7  Ammoniti: Giovanditti (C), Pettarin  (PP)   Recupero: 0′ pt / 3′ st

Giovanni Castiglioni

- RISULTATI live e CLASSIFICA