Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro

B femminile 16^ – Varese riparte da Trescore Balneario. Cassani: “Ritorno pericoloso”

Completato con un fantastico percorso netto il girone d’andata – 15 vinte, 0 perse e ovvio primo posto in classifica -, la Pallacanestro Femminile Varese si rimette in viaggio con, citando una famosa canzone, “Destinazione Paradiso”. “Siamo più che soddisfatte per quello che siamo riuscite a mettere insieme a metà del cammino ma – dice Francesca Cassani, anima di Varese nonchè una delle top-player del campionato -, siamo anche consapevoli che le vere difficoltà inizieranno adesso, in un girone di ritorno in cui tutte le avversarie saranno desiderose di sbarrarci la strada”.

Però, dopo aver battuto in modo nettissimo tutte le avversarie dirette la strada verso la promozione in A2 è quasi spianata…
“Sarebbe bello poterti dare ragione ma – commenta Francesca -, in realtà le cose non stanno in questo modo e, anzi, mi ripeto, la fase discendente del campionato sarà la più pericolosa perchè oltre ad affrontare di nuovo tutte le avversarie dovremo anche battere l’aspetto più insidioso: la pressione di dover vincere a tutti i costi”.

Pero, diciamolo, è una “bella” pressione con la quale convivere.
“Certo, meglio essere in testa alla classifica e pensare a gestire il vantaggio piuttosto che essere costrette ad inseguire, ma la cosa veramente importante da qui alla fine di aprile sarà restare sempre “accese” e concentrate altrimenti il rischio di incappare in brutti scivoloni è altissimo. Del resto, i devastanti effetti negativi di un approccio morbido li abbiamo già toccati con mano poco prima della pausa natalizia nelle gare vinte di pochissimo contro Mariano e Bresso. Contro queste squadre siamo state pessime in difesa, vedi i 76 e 68 punti subiti, e abbiamo portato a casa due vittorie più frutto della fortuna che del merito. Tuttavia, a conti fatti, sono state anche due gare utili per capire che è meglio non sfidarla troppo, la fortuna. Così, forti di questa lezione, durante la pausa natalizia ci siamo allenate molto bene puntando sulle situazioni difensive in cui avevamo mostrato delle lacune e, non a caso a Villasanta, nella prima giornata del 2018, abbiamo lasciato solo 36 punti alle padrone di casa”.

Analizza il girone d’andata e prova a dirmi quali saranno le avversarie da temere di più nel ritorno.
“I numeri parlano un linguaggio chiarissimo: in questo momento Lodi e BF Milano sembrano essere le squadre più attrezzate e in grado di darci fastidio. Tuttavia, in realtà, sulla base di quello che dicevo prima, mi preoccupano più i confronti che, sulla carta, sono definiti “facili” perchè sono quelli in cui avremo tutto da perdere. Ecco perchè in quelle partite dovremo dimostrare di essere una squadra umile, determinata e attenta. In tre parole: un gruppo maturo”.

Guarda caso aprirete il girone di ritorno con la trasferta di Trescore Balneario: un esame di maturità perfetto.
“Confermo: in casa le bergamasche si trasformano, alzano tantissimo il loro rendimento e trascinate da Locatelli giocano una pallacanestro molto aggressiva e intensa sotto il profilo fisico e atletico. Quindi, per batterle e iniziare col passo giusto un periodo molto impegnativo (Varese sarà in trasferta per tutto il mese di gennaio, ndr), sarà fondamentale superare la loro intensità e – conclude l’ala di Varese -, difendere nel miglior modo possibile”.

 

RISULTATI QUINDICESIMA GIORNATA
Villasanta-Varese 36-52
Lodi-Fortitudo Brescia 77-53
Vittuone-Giussano 63-35
NP Mariano-Mantova 53-74
Usmate-BF MIlano 42-53
Milano Stars-Trescore 45-40
GIM Mariano-Biassono 57-59
Bresso-Brixia Brescia 71-55

CLASSIFICA
Varese 30; Lodi 26; BF Milano 24; Mantova 22; Giussano, Milano Stars 18; Biassono 16; Vittuone, Trescore 14; Giussano 12; Bresso, GIM, Villasanta 10; Brixia 8; NP 6; Fortitudo 0.

SEDICESIMA GIORNATA
Trescore-Varese
Brixia-Mantova
Vittuone-BF Milano
Fortitudo-Villasanta
Milano Stars-Giussano
NP-Usmate
GIM-Lodi
Bresso-Biassono

 Massimo Turconi