Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

Arriva lo straniero: un canadese per i Mastini

Ecco il primo nome del roster del rinnovato Hockey Club Varese 1977 per la stagione 2018/2019: si tratta dell’attaccante canadese di stecca destra Marco Franchini. La società giallonera ha individuato in lui lo straniero da schierare nel prossimo campionato di Italian Hockey League in cui si potrà beneficiare delle prestazioni di un giocatore di movimento non italiano.
Nato nel 1990 a Woodbridge in Ontario, ha giocato per otto stagioni in Canada con Lindsay Muskies, Oshawa Generals, Owen Sound Attack, Georgetown Raiders, Vaughan Vipers e con l’Università di Guelph. Nel 2016/2017 è stato tesserato per i Varese Killer Bees e con le Api e coach Cacciatore in panchina ha disputato la Terza Lega svizzera e ha vinto la Coppa Ticino siglando quattro reti nella finalissima contro il Cramosina. Ha l’esperienza e il fiuto del gol decisamente dalla sua e la società crede molto in lui.
Inattivo lo scorso anno, si è già messo al lavoro per sbarcare a Varese in forma per il 20 agosto, giorno in cui i ragazzi dell’Hockey Club Varese 1977 cominceranno la preparazione per il campionato di IHL che inizierà circa un mese più tardi (22-23 settembre). Nelle prossime settimane, il club varesino renderà noti i confermati e i nomi dei nuovi arrivi.

Laura Paganini