Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Varese Calcio

Arriva il Vigevano, Domenicali: “Contributo importante da chi gioca”

Rifinitura allo stadio per il Calcio Varese che domani attende la visita del Città di Vigevano. I biancorossi si sono ritrovati con entusiasmo e due punti in più in classifica dopo la decisione della Corte d’Appello Federale di accettare il ricorso.

Mister Domenicali è sereno quando arriva in sala stampa. Una settimana da cinque punti, come è andata?: “E’ chiaro che i due punti ritrovati ci fanno molto piacere. La cosa più importante però è pensare alla gara di domani che, come tutte, nasconde delle insidie. Voglio vedere la crescita dei miei ragazzi, lavoriamo ogni giorno per quello e vogliamo diventare squadra il prima possibile”.
Quali passi in avanti ci dobbiamo aspettare? ”Prima di tutto dal punto di vista psicologico, visto che giochiamo per la prima volta allo stadio in campionato. Un campo importante che mette pressione e che tutti devono imparare a reggere. Dal punto di vista mentale dobbiamo fare tanto e, ovviamente, anche sotto il profilo del gioco. Sarà importante saper gestire i momenti di difficoltà”.
Capitolo avversario. ”Il Città di Vigevano è una squadra che gioco molto con palla lunga vista anche le dimensioni corte del campo. Noi dobbiamo essere bravi a tenere bassa la palla e a tenere in mano le redini del gioco non adeguandoci all’avversario”.

Non saranno a disposizione Piqueti, Etchegoyen, Improvola, Calandra, Balzo e Marinali. Problemi di transfer per i primi tre, guai fisici, invece, per gli altri con il numero uno che spalancherà la porta a Scapolo.
“In mezzo ala campo le scelte sono abbastanza scontate, ma questo non è un problema, chi giocherà sarà in grado di dare il suo contributo. Vignaduzzo deve piano piano arrivare alla piena forma essendo arrivato con noi da poco tempo. Sta lavorando duro e al più presto avremo a disposizione il giocatore al pieno delle sue potenzialità”.

Dunque 4-2-3-1 con Scapolo in porta, difesa confermata con Simonetto e Travaglini centrali, Lonardi e Bianchi esterni, a metà campo Conti accanto a Gestra. In avanti Camarà, Lercara e Scaramuzza dietro a Buba. Vegnaduzzo pronto a subentrare in corsa.

Capito lo abbonamenti: ieri erano quasi 700 le tessere staccate. Nel pomeriggio di oggi sarà ancora possibile abbonarsi alla Casa del Disco e allo sportello dedicato allo stadio. Domani, prima della gara, si potrà ancora aderire allo stadio.

Michele Marocco